Espandi menu
cerca
Luna di fiele

Regia di Roman Polanski vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Furetto60

Furetto60

Iscritto dal 15 dicembre 2016 Vai al suo profilo
  • Seguaci 30
  • Post -
  • Recensioni 1686
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Luna di fiele

di Furetto60
7 stelle

Perfido Polanski

Luna di Fiele è un film del 1992, prodotto e diretto da Roman Polanski, tratto dal romanzo omonimo di Pascal Bruckner,

Una giovane coppia inglese, Nigel e Fiona, in crociera, incontra un'altra coppia, Oscar, un uomo anziano e paralitico, e Mimì, un'affascinante donna francese, Oscar, notando l'interesse di Nigel per sua moglie, decide di raccontargli la loro storia, iniziata diversi anni prima, a Parigi.La loro relazione ,comincia all'insegna dell'amore e della travolgente passione,per diventare poi col tempo un menage squilibrato, sempre più turbolento e tormentato, perverso e sadico,un  morboso rapporto tra un uomo Oscar ,carnefice  prima e vittima dopo e la sua donna Mimì, che a un certo punto, un pò quasi per fatalità, un pò per  consapevole sete di vendetta,capovolge i ruoli e da soggiogata e sottomessa diventa "l'incubo peggiore del marito", come lei stesssa si definisce di fronte a  un consorte attonito e spaventato dalla nuova condizione.A  Roman Polanski piace girare storie estreme, sembra coltivare interesse per il lato umano più oscuro.Questo film è uno dei più "perfidi".Il comportamento di Mimì è patologico, quanto quello del marito,nella sua voglia di "riscatto" c'è solo odio,odio per un uomo che l'ha vessata in tutti i modi ,ma anche verso se stessa.Il finale, che ovviamente non si svela è il logico corollario di una storia tetra e squallida,dove i protagonisti sono sordidi personaggi,privi di qualsiasi umanità.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati