Espandi menu
cerca
Braveheart

Regia di Mel Gibson vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 70
  • Post 7
  • Recensioni 2723
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Braveheart

di barabbovich
8 stelle

Verso la fine del XIII secolo l'ardimentoso William Wallace (Gibson) fece tremare il regno inglese del feroce Edoardo Plantageneto vincendo una serie di battaglie per mezza isola e dando così un contributo storico all'indipendenza scozzese, tanto da diventare eroe nazionale. Soltanto il tradimento di alcuni nobili riuscì a farlo consegnare nelle mani del sovrano, che lo fece torturare e uccidere. Ma la conquista dell'indipendenza era ormai soltanto questione di anni: con il suo esempio di assoluta coerenza e fedeltà ai propri ideali, Wallace innescò negli animi degli scozzesi una volontà di indipendenza che culminò nel successo del 1314 di Robert Bruce.
Grande pagina di cinema-spettacolo, con faraoniche ricostruzione scenografiche, indovinatissimi costumi d'epoca e scarsa indulgenza alla zona romanzata del racconto (quella che prima fa riferimento alla morte precoce della moglie di Wallace e poi all'infatuazione della regina francese). Con qualche incertezza sulle prime battute del film, l'opera dell'attore-regista australiano prende quota parallelamente alla consapevolezza politica del suo protagonista. La sceneggiatura è di Randall Wallace. Il film si è aggiudicato 5 Oscar: miglior film regia, fotografia (di John Tull), effetti speciali e sonori e trucco. 1700 le comparse impiegate.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati