Trama

Carol, giovane signora benestante, vive tranquilla nella sua bella casa nella San Fernando Valley. Le sue preoccupazioni sono lo shopping con le amiche, il parrucchiere, le lezioni di aerobica. Finché comincia ad avvertire i sintomi di una strana malattia che si aggrava progressivamente. Si scopre che è allergica ad un numero spaventoso di sostanze: tessuti, detersivi, plastica, cuoio, profumi. In pratica a tutti i prodotti della società civilizzata.

Note

"Safe" si presenta come un moderno horror, in cui l'idea interessante è che la minaccia più terribile viene proprio dai risvolti della normalità quotidiana. Un film su una sorta di "allergia globale", stilizzato nella prima parte e ambiguamente documentaristico nella seconda. Sbalorditiva performance di Julianne Moore.

Commenti (1) vedi tutti

  • non so' se considerarlo da buono. però l'ho visto molti anni faà e lo ricordo ancora piuttosto bene, sitomo che qualcosa e' rimasto, buon segno. sicuramente interessante e originale per i contenuti. non consigliabile a chi cerca un film di azione…

    commento di pea
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

supadany di supadany
8 stelle

VOTO : 6/7. Todd Haynes non è certo un regista anonimo; questo è il suo primo film che ha raggiunto i nostri (fin troppo) solari lidi e sicuramente non lascia indifferenti. Per lo più lascia basiti in quanto non è per nulla accomodante (ovviamente questa considerazione vale per la massa che vuole solo avere degli assensi ai propri quotidiani dubbi), ne per la… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Una spensierata riccona californiana scopre di essere allergica ad alcune sostanze chimiche presenti nella vita di tutti i giorni. Improvvisamente denuncia malesseri assolutamente inspiegabili per la medicina: tosse, asma, svenimenti. In tv vede la pubblicità di un ranch new age e decide di unirsi alle duecento persone che già vivono in quel posto.   Safe, opera seconda di… leggi tutto

1 recensioni negative

2017
2017

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Una spensierata riccona californiana scopre di essere allergica ad alcune sostanze chimiche presenti nella vita di tutti i giorni. Improvvisamente denuncia malesseri assolutamente inspiegabili per la medicina: tosse, asma, svenimenti. In tv vede la pubblicità di un ranch new age e decide di unirsi alle duecento persone che già vivono in quel posto.   Safe, opera seconda di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2016
2016
2015
2015

Recensione

leporello di leporello
7 stelle

   Carol (Julianne Moore) è una giovane sposina timida, premurosa ed infelice della ricca borghesia della Los Angeles di fine anni ’80. Vive con suo marito Greg (Xander Berkeley), un uomo d’affari  e Rory, il figlio di prime nozze di Greg, un bambino di 10 anni col quale intrattiene un rapporto di fredda amorevolezza piuttosto distaccata e più che altro…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2012
2012
2011
2011

Malattia

Redazione di Redazione

Per Gautama l'incontro con la malattia - al pari di quello con la vecchiaia e la morte - fu decisivo per la comprensione dell'esistenza della sofferenza dell'umanità. Anche per il cinema, spesso, le cose van così e…

leggi tutto
Playlist
2010
2010

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

VOTO : 6/7. Todd Haynes non è certo un regista anonimo; questo è il suo primo film che ha raggiunto i nostri (fin troppo) solari lidi e sicuramente non lascia indifferenti. Per lo più lascia basiti in quanto non è per nulla accomodante (ovviamente questa considerazione vale per la massa che vuole solo avere degli assensi ai propri quotidiani dubbi), ne per la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2009
2009
2006
2006

Buon compleanno Julianne Moore

BobtheHeat di BobtheHeat

Faccio gli auguri (sono oggi 46) ad una delle mie attrici preferite, sicuramente tra le migliori della sua generazione.Purtroppo spesso non e' altrettanto impeccabile nella scelta dei ruoli...

leggi tutto
Playlist
2004
2004
2003
2003

cecchini in scatola

zombi di zombi

il tetto di un palazzo. il sole che va giù e intanto lancia gli ultimi raggi rossi tra i nuvoloni grigio-blu carichi d'acqua. 3 gradi. vento gelido che screpola la pelle del viso e delle mani. il mio uomo impugna…

leggi tutto
Playlist

ultima fermata: belleville

zombi di zombi

invecchiare e poter sapere di essere invecchiati e poter spostarsi con le proprie gambe per poter godere della vecchiaia raggiunta è la vita. perchè tate ha ucciso i nonni?... perchè erano felici?...

leggi tutto
Playlist

Julianne Moore: Nebbia di capelli.

Huppert di Huppert

Mia cara Crawford, ricordiamo ai cari amici ascoltatori, privi del succo moly della divinità, e perduti in occupazioni che Goldoni avrebbe amabilmente definito "rusteghe", che non siamo la stessa persona.…

leggi tutto
Playlist

Recensione

etony di etony
6 stelle

Rimosso e riemerso alla memoria, questo film asfittico nelle atmosfere che punta tutto su una malaticcia e affascinante Julianne Moore, preda di una strana sindrome dall'origine sconosciuta. La seconda parte mi ha un po' annoiato, forse perché l'idea di partenza era buona e allora...

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito