Espandi menu
cerca
Buffy l'ammazzavampiri

Regia di Fran Rubel Kuzui vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mmciak

mmciak

Iscritto dal 3 settembre 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 57
  • Post 9
  • Recensioni 2568
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Buffy l'ammazzavampiri

di mmciak
6 stelle

"Buffy l'ammazzavampiri" diretto nel 1992
da Fran Rubel Kuzui,devo dire che l'ho
trovato simpatico.

La storia si svolge a New Orleans,
e racconta che la attraente Buffy Summers,
un'allegra majorette del liceo Hemery,
che ama essere alla moda e uscire col suo ragazzo,
ed è completamente ignorata dai genitori impegnati
a futili e ricche faccende.

Un giorno,mentre si allena,riceve la visita del misterioso
signor Merrick che ha la missione
nel tempo per addestrare
le giovani donne prescelte
per eliminare i vampiri,e le rivela che è l'eletta.

Dopo l'iniziale scetticismo
della ragazza,la porta al cimitero per darle
una dimostrazione per convincerla,così Buffy accetta di
essere allenata per essere pronta per la battaglia.

In città infatti avvengono da un periodo misteriose morti,
che poi si verrà a sapere essere
opera di un vampiro collaboratore
di Lothos,il capo di una congrega
che si amplia ad ogni nuova vittima.

Intanto Buffy ha incontrato Oliver Pike,
un giovane inizialmente
non valutato bene a cui lei
piano piano si affeziona,e la aiuta
nella missione.

Il Film prodotto dalla 20th Century Fox si può considerare un "Teen Horror",
con i vampiri protagonisti,
con la differenza che si mette in scena quasi
una parodia del filone,senza prendersi sul serio,
e prende in continuazione in giro tutto quello
da allora si era fatto sul "Vampir Movie",
con un tocco sul Fantastico.

Il regista diciamo sceglie di descrivere
proprio una ragazza che è ignorata
dai genitori,che sono sempre fuori,
che gli piace lo shopping ed è appassionata
a fare la cherleader,finché incontra un uomo
che gli dice dei suoi sogni e gli fa vedere
i poteri che ha.

La cosa che spiazza è proprio questa che
si prende in giro da solo e ti fa ridere,
diventando una Commedia Horror e
presto ti vedi a tifare per Buffy.

Poi bisogna dire che tutto il complesso ha
un buon senso del ritmo,e nonostante sia
molto femminile,ti coinvolge perché il
personaggio di Buffy è davvero affascinante
ed è interpretato dalla splendida Kristy Swanson,
che con il suo visino tenero ti conquista.

Invece dell'amico Oliver figura un giovanissimo
Luke Perry,che funziona a fare il ragazzo fuori
di melone per poi aiutare Buffy e affezionarsene,
e infatti lui era già famoso per la serie di
"Beverly Hills 90210",e nella scena finale del ballo
fa il verso per com'è vestito bene e laccato del personaggio
della serie.

Nel Cast figurano due immensi Attori come
Donald Sutherland nel ruolo dell'addestratore
Merrick,personaggio importante che convince
Buffy della sua missione e Rutger Hauer nel ruolo
del cattivo Lothos,che solo con lo sguardo
fa capire le sue intenzioni.

Poi c'è anche una giovane e promettente Attrice
che farà molta strada come Hilary Swank
nel ruolo della giovane Kimberly Hannah,
e figurano anche:

Paul Reubens-David Arquette e Thomas Jane.

Invece nel reparto tecnico segnalerei la
Fotografia di James Hayman,
gli effetti speciali di Joseph Mercurio,
le musiche di Carter Burwell
e le scenografie di Lawrence Miller,
che mettono una buona messa in scena
con l'estetista del decennio precedente.

Il Film non ebbe molto successo ma però
il personaggio di Buffy era affascinante
e ci hanno costruito intorno una serie Tv,
dove al posto dell'Attrice Kristy Swanson,
hanno scelto Sarah Michelle Gellar.

In conclusione un Film medio e divertente,
senza pretese e che si lascia vedere perché
non si prende sul serio,ed è quasi una parodia
dei "Vampir Movie",e con l'estetica ancora
del decennio prima,con qualche ingenuità narrativa
ma che trasforma questa ragazza a una ammazza vampiri
e una strana guerriera,fino al prevedibile finale.

Il mio voto: 6 (Per simpatia).

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati