Espandi menu
cerca

Trama

Uno scienziato americano nel corso di un viaggio di lavoro in Germania conosce e si innamora di una bellissima donna. Dopo un breve periodo di fidanzamento lo scienziato la sposa e la porta negli Stati Uniti. Ma un brutto giorno l'uomo viene contaminato dalle radiazioni e così la moglie, per pagargli le costosissime cure, è costretta a tornare a lavorare in un night club. Una sera conosce un playboy da cui si sente terribilmente attratta.

Note

Mélo dove trovarono posto precisi riferimenti alla vicenda personale di von Sternberg e di Marlene Dietrich. Nel progetto originale il ruolo di Marlene doveva essere quello di una prostituta fredda e disataccata, ma la produzione impose il lieto fine.

Commenti (3) vedi tutti

  • Voto 6. [12.10.2013]

    commento di PP
  • VOTO 7 film piacevole con la solita splendida e brava Marlene Dietrich

    commento di arcarsenal
  • Sono senza parole…bellezza inaudita!!! Dietrich piu bella che mai e bravissima!!!

    commento di cinefilo87
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

kotrab di kotrab
8 stelle

Nell'immaginario sternberghiano, filtrato dalle convenzioni hollywoodiane abilmente piegate e insieme obbligatoriamente sostenute, il mito M. Dietrich è materializzazione impalpabile, simbolo di sensualità fuori dal tempo, trasfigurazione del suo corpo sfuggente, evanescenza di una carnalità esplosivamente femminile che può contrastare senza rischi grotteschi con un… leggi tutto

7 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

rebis di rebis
6 stelle

Delirante melodramma di Von Sternberg che vede la Dietrich – iconica, legnosa, assolutamente improbabile, quindi mitica – impegnata in un ruolo generalmente di competenza maschile. In realtà tutto pare un pretesto per filmare lo show del gorilla e dello smoking bianco, ormai due archetipi cinematografici dell'androginia. La cosa basterebbe a giustificare lo sforzo, non fosse… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2014
2014
2013
2013
Trasmesso il 2 agosto 2013 su Rai Movie
Trasmesso il 1 agosto 2013 su Rai Movie
Trasmesso il 21 luglio 2013 su Rai Movie
Trasmesso l'8 luglio 2013 su Rai Movie
Trasmesso il 6 gennaio 2013 su Rai Movie
2012
2012
Trasmesso il 12 dicembre 2012 su Rai Movie

Recensione

ed wood di ed wood
8 stelle

Bellissimo film in cui Sternberg abbandona il suo premeditato irrealismo kitsch per affrontare tematiche sociali: le differenze di ceto, il dramma della malattia e della miseria, la meschinità dello show businness, la persecuzione delle istituzioni, l'amarezza della separazione coniugale. La figura della madre, costretta ad una vita balorda per amore e per povertà, a cui sottraggono la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Trasmesso il 30 maggio 2012 su Rai Movie

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
8 stelle

In quei tempi aveva grande successo, anche scandaloso, in Parigi, Joséphine Backer, nota come "the Black Venus"; Helen (Dietrich), la protagonista, canta anche lei a Parigi, con modi simili. Si racconta che nel progetto iniziale Helen doveva essere una prostituta fredda, crudele e spietata, ma che la produzione impose un lieto fine a favore dell'ordine familiare, provocando incoerenze narrative…

leggi tutto
2010
2010

Recensione

kotrab di kotrab
8 stelle

Nell'immaginario sternberghiano, filtrato dalle convenzioni hollywoodiane abilmente piegate e insieme obbligatoriamente sostenute, il mito M. Dietrich è materializzazione impalpabile, simbolo di sensualità fuori dal tempo, trasfigurazione del suo corpo sfuggente, evanescenza di una carnalità esplosivamente femminile che può contrastare senza rischi grotteschi con un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti
2009
2009

Recensione

luca826 di luca826
6 stelle

VOTO 6,5 INCOMPIUTO Drammone in ambiente familiare che abbaglia per le scelte stilistiche estreme, ma delude un po' nel momento di tirare le somme, lasciando allo spettattore un senso di incompiutezza per favorire una sistemazione finale moralmente corretta degna del migliore happy-end. Comunque sia il bagno nel laghetto alpino per erotismo e senso della visione è memorabile.

leggi tutto
Recensione

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Un chimico americano sposa una ragazza tedesca conosciuta durante un viaggio in Germania; quando lui si ammala lei, per pagargli le cure, si mette a cantare in un night e conosce un ricco playboy. Trama da melodramma, ma senza esito tragico: la vicenda viene mantenuta accuratamente su un tono di generale levità; sognante, quasi incantato, l’incipit con la Dietrich che fa il bagno in…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

rebis di rebis
6 stelle

Delirante melodramma di Von Sternberg che vede la Dietrich – iconica, legnosa, assolutamente improbabile, quindi mitica – impegnata in un ruolo generalmente di competenza maschile. In realtà tutto pare un pretesto per filmare lo show del gorilla e dello smoking bianco, ormai due archetipi cinematografici dell'androginia. La cosa basterebbe a giustificare lo sforzo, non fosse…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2007
2007

Recensione

rosario di rosario
8 stelle

Diretta dall'abile mano di Sternberg,MARLENE DIETRICH offre la sua immagine altera,formidabile,algida,rarefatta e sensuale nel ruolo di una ambigua donna divisa tra amore e nightclub.Cary Grant e' sublime.

leggi tutto
Recensione
2005
2005

POLVERE DI STELLE

Aquilant di Aquilant

Colpisce un articolo odierno di Repubblica dal titolo quanto mai suggestivo, non esente da un pizzico di mistero: “ALL’ASTA LA POLVERE DI STELLE”. E il bello è che tale dicitura appare quanto mai azzeccata, dal…

leggi tutto
Playlist

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

Malgrado il finale edulcorato, ma a grande richiesta! Il film tocca delle corde che preparano il terreno alla carriera di Marlene. All'inizio abbiamo una visione quasi irriconoscibile di questa icona del cinema, ma anche interessante con le corde giuste ed inaspettate. L'epoca ha imposto certe assurdità di trucco e costumi, che magari infrangono il significato e rendono lontano le finalità…

leggi tutto
Recensione
2004
2004

Recensione

marx79 di marx79
8 stelle

Un melò coinvolgente sotto diversi punti di vista. nonostante il lieto fine appare evidente la voglia di dimostrare la tragicità del destino umano, la difficoltà che gli uomini incontrano di fronte ai propri sentimenti in rapporto agli altri. Bella la trovata del riferimento letterario al mito di Venere, immediatamente esposto nella scena iniziale del laghetto e ribadito nel titolo. Ah! Film…

leggi tutto
Recensione
2002
2002
Locandina originale
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito