Trama

Un mattino d'inverno alla stazione di Saint-Malo la signora Lelièvre accoglie Sophie, la nuova cameriera. Subito apparentemente a suo agio nella gestione delle faccende domestiche, Sophie riesce a fare tutto e a soddisfare tutti. Se non fosse per quella sua strana mancanza di emozioni... Jeanne, la spigliata e curiosa postina del paese, riesce a fare amicizia con la nuova arrivata; i segreti delle due giovani donne, diversi ma ugualmente inconfessati, trasformano l'amicizia in una alleanza. La famiglia Lelièvre, senza saperlo e senza volerlo, si avvicina pericolosamente allo svelamento di questi segreti. Uno di quei film in cui in apparenza non succede niente, dove i gesti quotidiani tessono una ragnatela di segnali inquietanti e trascinano la storia verso l'inevitabile esplosione finale. Da un romanzo di Ruth rendell (già portato sullo schermo in La morte non saleggere), una paradossale lotta di classe privata e un duello fra due attrici superlative, la Huppert e la Bonnaire (premiate a Venezia).

Commenti (6) vedi tutti

  • La recensione di Mathiasparrow è perfetta.

    commento di Tex Murphy
  • Non mi ha convinto l'atmosfera generale del film: secondo me un fallimento. Niente a che vedere con la tensione di Misery non deve morire, per esempio.

    commento di sonicyouth
  • L'esclusione, moltiplicata per due, crea una complicità micidiale. E l'obnubilamento di un attimo si imprime per sempre, tragicamente, nella realtà. Solennemente inquietante. Sottilmente geniale.

    commento di OGM
  • un nero e buio viaggio al termine della notte.

    commento di swingeasy
  • all inizio sembra cosi carinamente semplice ma il finale e un ok nell insieme ok

    commento di eros73pa
  • E' un film bellissimo. Ho avuto modo di vedere un altro film di Rawi Ousama) ispirato allo stesso romanzo e devo dire che non c'è paragone. Forse la morte non sa leggere ma qui sembra tutto scritto: tutto e' inesorabile e triste allo stesso tempo.

    commento di b-marco
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Kurtisonic di Kurtisonic
8 stelle

Ci sono tutti gli ingredienti del cinema di Chabrol in questa bella pellicola: dramma psicologico, ambiguità morale della borghesia, contraddizioni del modernismo. C'è anche un'accelerazione della vicenda, grazie alla personalità delle due protagoniste, Sophie( S.Bonnaire) e Jeanne (una Huppert così brava da sembrare quasi sopra le righe). Entrambe problematiche con… leggi tutto

8 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

barabbovich di barabbovich
6 stelle

Una domestica (Huppert) con ottime credenziali, incattivita dall'ostilità nei confronti dell'ipocrisia borghese, si incunea nella stolida tranquillità dell'aristocrazia francese, finendo col compiere un eccidio insieme alla propria compagna (Bonnaire). Apologo sulla lotta di classe dei nostri giorni, instaurata tra una borghesia ipocrita e parruccona e un proletariato accecato… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Negaloginepro di Negaloginepro
2 stelle

Il buio nella mente di tanti critici e di un regista! Penoso fin dal primo minuto, andrá sempre peggio. Ma se piace agli intellettuali, allora mi faccio crescere le treccine!  Voglio essere fieramente ignorante! Servono pochi anticorpi per difendersi dal film: basta pensare al falso sillogismo che ogni film francese sia bello! Vale quasi sempre il contrario: vi ricordate… leggi tutto

2 recensioni negative

2018
2018
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Negaloginepro di Negaloginepro
2 stelle

Il buio nella mente di tanti critici e di un regista! Penoso fin dal primo minuto, andrá sempre peggio. Ma se piace agli intellettuali, allora mi faccio crescere le treccine!  Voglio essere fieramente ignorante! Servono pochi anticorpi per difendersi dal film: basta pensare al falso sillogismo che ogni film francese sia bello! Vale quasi sempre il contrario: vi ricordate…

leggi tutto
Recensione
2017
2017

Recensione

barabbovich di barabbovich
6 stelle

Una domestica (Huppert) con ottime credenziali, incattivita dall'ostilità nei confronti dell'ipocrisia borghese, si incunea nella stolida tranquillità dell'aristocrazia francese, finendo col compiere un eccidio insieme alla propria compagna (Bonnaire). Apologo sulla lotta di classe dei nostri giorni, instaurata tra una borghesia ipocrita e parruccona e un proletariato accecato…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2016
2016

I migliori film degli anni '90

Isin89 di Isin89

Gli anni '90 sono stati un decennio proficuo per quanto riguarda il cinema, molti dei migliori registi di oggi hanno visto la luce proprio in quel periodo e molti altri, già all'attivo da parecchio tempo, hanno…

leggi tutto
2015
2015
2013
2013
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Relazioni scandalose

Redazione di Redazione

Lolite e nonite; relazioni tra individui di razze diverse in nazioni e periodi dove la cosa dava scandalo; matrimoni impossibili tra persone di diversa religione o di diverso censo; storie di omosessualità in…

leggi tutto
Playlist
2012
2012

Recensione

Marco Aquilani di Marco Aquilani
6 stelle

Si ha sempre il sospetto - di fronte alle rappresentazioni della lotta di classe - che la trama sia asservita alle esigenze allegoriche. Aggiungo anche: la porta bassa nella casa dei protagonisti è simbolica? Ha a che fare con i rombi degli aerei (= rappresentazione dell'ansia) nel film L'Enfer di un anno prima? (2.6.2010)

leggi tutto
Recensione
2011
2011

Recensione

Kurtisonic di Kurtisonic
8 stelle

Ci sono tutti gli ingredienti del cinema di Chabrol in questa bella pellicola: dramma psicologico, ambiguità morale della borghesia, contraddizioni del modernismo. C'è anche un'accelerazione della vicenda, grazie alla personalità delle due protagoniste, Sophie( S.Bonnaire) e Jeanne (una Huppert così brava da sembrare quasi sopra le righe). Entrambe problematiche con…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

...sorpresa....

maghella di maghella

Avete mai ricevuto uno spintone da qualcuno? Da uno molto più forte e grosso di voi? Uno che fa paura, che vi prende alla sprovvista e vi fa indietreggiare pericolosamente, quasi cascare?   Siete…

leggi tutto
2010
2010

E' morto Claude Chabrol

steno79 di steno79

(ANSA) - PARIGI, 12 SET - E' morto questa mattina a Parigi Claude Chabrol, protagonista della Novelle Vague con Truffaut e Godard. Chabrol, che aveva compiuto 80 anni il 24 giugno e realizzato oltre 60 film per il…

leggi tutto

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

La vendetta del proletariato contro le infamie e le prepotenza dell'altolocata borghesia sfruttatrice (tesi politica-economica)? O solamente il folle gesto di rivalsa da parte di due persone mentalmente instabili, frustrate da una vita inappagante, traumi di varia origine e da rapporti interpersonali insoddisfacenti (tesi psicologica-sociale)? Se il titolo italiano può far pensare…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

La signora Lelièvre (Jacqueline Bisset) si incontra alla stazione della piccola cittadina di Saint-Malo con Sophie (Sandrine Bonnaire), la nuova cameriera che dovrà prendere servizio nella sua bella villa di campagna. Le cose vanno bene, la famiglia è contenta di Sophie e anche lei sembra essersi ambientata a dovere. Poi Sophie fa amicizia con Jeanne (Isabelle Huppert), la…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito