Trama

Con un accesso privilegiato al lavoro dello scrittore James Baldwin, il regista Raoul Peck completa cinematograficamente in lavoro mai finito dell'autore, incentrato sul concetto di razza nell'America di oggi e sulla vita e sugli omicidi di Martin Luther King, Malcolm X e Medgar Evers.

Commenti (1) vedi tutti

  • Se io non sono il negro, e l’avete inventato voi, allora dovete capire il perché, e il futuro del Paese dipende dal sapersi porre questa domanda.

    leggi la recensione completa di yume
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

zombi di zombi
8 stelle

figura di intellettuale di altissimo livello, james baldwin ha qualcosa da insegnare agli uomini bianchi che insistono a dire che NEGRO non è una parola offensiva... ha ragione quando dice: "se mi chiami NEGRO è segno che hai bisogno di me" perchè james baldwin amico di tre figure influenti di uomini (NERI) degli anni 60 americani, tutti e tre uccisi nel giro di poco tempo… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

barabbovich di barabbovich
4 stelle

Il Roipnol? L'Halcion? Il Minias? Lo Stilnox? Lasciate stare: tutta robaccia che dà anche effetti collaterali. Per la cura dell'insonnia dovete provare I am not your negro, film che vi garantisce di mandarvi in onde theta in pochi minuti e senza alcuna ripercussione fisica (a meno che vi siate messi scomodi sulla poltrona). Ed è un vero peccato che sia così, perché -… leggi tutto

1 recensioni negative

2019
2019
Trasmesso il 15 maggio 2019 su Rsi La2
2018
2018
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

barabbovich di barabbovich
4 stelle

Il Roipnol? L'Halcion? Il Minias? Lo Stilnox? Lasciate stare: tutta robaccia che dà anche effetti collaterali. Per la cura dell'insonnia dovete provare I am not your negro, film che vi garantisce di mandarvi in onde theta in pochi minuti e senza alcuna ripercussione fisica (a meno che vi siate messi scomodi sulla poltrona). Ed è un vero peccato che sia così, perché -…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2017
2017
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

yume di yume
9 stelle

Remember this house è un libro/diaro incompleto, appena trenta pagine, di James Baldwin, scrittore afroamericano, attivista/pensatore/storico, nato a New York, vissuto a lungo a Parigi e morto nel 1979 a Saint-Paul-de-Vence. Lo stava scrivendo sulla vita dei tre suoi amici assassinati, Medgar Evers, Malcolm X e Martin Luther King. Pagine nere, radicali, eversive, poche ma sufficienti…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

zombi di zombi
8 stelle

figura di intellettuale di altissimo livello, james baldwin ha qualcosa da insegnare agli uomini bianchi che insistono a dire che NEGRO non è una parola offensiva... ha ragione quando dice: "se mi chiami NEGRO è segno che hai bisogno di me" perchè james baldwin amico di tre figure influenti di uomini (NERI) degli anni 60 americani, tutti e tre uccisi nel giro di poco tempo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti

Recensione

nickoftime di nickoftime
8 stelle

Dopo il perbenismo consumatosi nella notte degli Oscar, alla quale il film di Raoul Peck ha peraltro partecipato gareggiando nella cinquina dei migliori documentari, arriva nelle sale "I Am not Your Negro", cruda, quanto appropriata, riflessione sulla condizione della popolazione afro-americana vista attraverso gli occhi e le parole di James Baldwin, romanziere tra i più importati e…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 20 marzo 2017
locandina
Foto
2016
2016
locandina
Foto
scena
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito