Espandi menu

cerca
Wonder

Regia di Stephen Chbosky vedi scheda film

Tutto il cast

Cast Wonder

A dirigere Wonder è il regista americano Stephen Chbosky. Nato a Pittburgh nel 1970, Chbosky è particolarmente noto per la sua attività di sceneggiatore prima che di regista. A lui si deve infatti la sceneggiatura di La bella e la bestia, l'adattamento in live action dell'omonimo classico dell'animazione della Disney, e di Noi siamo infinito, film che ha tratto e diretto da un suo stesso romanzo. Dopo un primo rifiuto iniziale dovuto al fatto di stare per diventare padre e di non voler trasporre un altro romanzo, Chbosky ha accettato di dirigere Wonder: "Dopo aver avuto mio figlio Theodore, ho sentito la storia più vicina a me e alla mia esperienza di padre. Mi sono sentito pronto e mi sono lanciato nell'approfondimento di ogni personaggio descritto dalla Palacio. Dal mio punto di vista, non occorreva soffermarsi solo sul piccolo Auggie ma anche su coloro che lo circondano: nella vita, infatti, si può scegliere da soli di divenire un eroe ma ci si deve sempre confrontare con gli altri, che siano dalla nostra parte o no. Il coraggio di Auggie si riflette in tutti coloro che lo circondano e i loro differenti punti di vista dimostrano come ci sono cose su cui tutti dovremmo riflettere inerenti al modo in cui si vive. Per me, inoltre, è stato fondamentale rispettare i toni del romanzo: la famiglia di Auggie, i Pullman, non è triste. Come tutte le famiglie del mondo, vive fasi alterne e affronta la vita con lo spirito con cui l'affrontiamo tutti quanti. A volte ridendo, a volte piangendo. Ma mai senza lasciarsi abbattere dalle traversie".

A interpretare il piccolo Auggie è il giovanissimo Jacob Tremblay, già protagonista di Room. Il suo Auggie ha accettato le conseguenze della malattia e il suo aspetto da diverso, augurandosi che ciò non rappresenti un grosso problema per gli altri. Giocherellone e riflessivo, è sicuramente più maturo dei coetanei anche per via delle esperienze che ha già vissuto, come i 27 differenti interventi chirurgici a cui è stato sottoposto. Come chi ha solo dieci anni, ha paure, frustrazioni e sogni, che affronta quotidianamente senza perdere mai l'entusiasmo e la dolcezza. Isabel e Nate, i genitori di Auggie, sono invece supportati dagli attori Julia Roberts, premio Oscar per Erin Brokovich, e Owen Wilson, il protagonista di Midnight in Paris. I due sono chiamati a mettere da parte il loro istinto protettivo per lasciare che il figlio vada alla scoperta del mondo. Nella famiglia Pullman è poi presente un'altra figura adulta importante: la nonna materna, supportata dall'attrice brasiliana Sonia Braga.

Il piccolo Auggie da sempre può contare sulla sorella maggiore Via, che con pazienza si è sempre dedicata a lui. Prestare amorevolmente attenzione al fratello per lei non è semplice ma lo ama così tanto da non porsi domande o farsi venire dubbi su cosa sia la cosa giusta da fare. Al primo anno di liceo, Via ha il volto dell'attrice quindicenne Izabela Vidovic, già vista nel thriller Homefront.

Frequentando per la prima volta la scuola, Auggie ha modo di relazionarsi con i suoi coetanei, scoprendo un nuovo universo fatto di amicizia ma anche di rivalità e atti di bullismo. Il primo vero amico che riesce a farsi è Jack Will, portato in scena da Noah Jupe, il giovanissimo protagonista di Suburbicon, mentre il primo bullo con cui deve vedersela è senza dubbi il coetaneo Julian che, supportato da Bryce Gheisar (già nel cast di Qua la zampa!), non si separa mai dalla sua gang composta da Amos, Miles e Henry (impersonati nell'ordine dai piccoli attori canadesi Ty Consiglio, Kyle Breitkopf e James A. Hughes). Fondamentale è per Auggie l'amicizia con Summer, una ragazzina tanto intelligente quanto timida che lo tratta come tutti gli altri e che non gli fa pesare la sua diversità. A giocare il ruolo di Summer è la giovanissima attrice canadese Millie Davis, conosciuta per la serie tv Orphan Black. Il gruppo degli amici di Auggie è infine completato dall'aspirante attrice Charlotte Cody, interpretata dall'esordiente Elle McKinnon (già nota per essere un'affermata ballerina professionista).

Due sono poi gli insegnanti speciali con cui Auggie si ritrova ad avere a che fare: il maestro Browne e il preside Tushman, portati in scena rispettivamente da Daveed Diggs (affermato attore teatrale al suo primo ruolo cinematografico) e Mandy Patinkin (il Saul Berenson della serie tv Homeland). Completano infine il cast principale di Wonder gli attori Danielle Rose Russell (è Miranda, un tempo miglior amica di Via) e Nadji Jeter (è Justin, il giovane a cui Via si avvicina dopo essere rimasta sola nella nuova scuola).