Espandi menu
cerca
Demoni 3

Regia di Umberto Lenzi vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mm40

mm40

Iscritto dal 30 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 144
  • Post 16
  • Recensioni 9554
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Demoni 3

di mm40
2 stelle

Tre ragazzi in viaggio-studio in Brasile assistono a rituali di magia nera e voodoo. Ignorano che in quel modo saranno riportati in vita alcuni schiavi che, sotto forma di zombie, genereranno il terrore attorno a loro.

 

La prima cosa da dire a riguardo di Demoni 3 è che non ha assolutamente nulla a che fare con Demoni 1 e 2, pellicole dirette da Lamberto Bava oltre un lustro prima (1985 e 1986). Purtroppo è anche l'ultima notizia degna di nota da dare su questo film, un horror/zombie movie realizzato con due soldi da un esperto del genere, Umberto Lenzi, evidentemente desideroso di lavorare più di quantità che di qualità (e in effetti parliamo di un regista che ha diretto oltre sessanta pellicole in un trentennio di carriera). La sceneggiatura è decisamente dozzinale e reca la firma di Olga Pehar, da un soggetto dello stesso Lenzi; effettacci e scene sanguinolente sono gli unici piatti rilevanti sul menu e, nonostante la risaputa perizia del regista, non impressionano neppure più di tanto. D'altronde i mezzi sono quelli che sono, pochi, e gli attori sulla scena portano i nomi di Keith Van Hoven, Joe Balogh, Sonia Curtis, Philip Murray, Maraia Alves e via via verso l'anonimato più totale. Lenzi dirigeva un po' tutto quello che trovava, senza storcere più di tanto il naso, rimanendo nei canoni del cinema di genere con particolare propensione verso horror e azione; qui però gira con la mano sinistra e la poca convinzione è un po' il marchio di tutta l'opera. 2/10.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati