Espandi menu
cerca

Trama

Milly (Crawford) è una donna di mezza età ancora molto bella. Milly si innamora, ricambiata, di Burt (Robertson), un uomo molto più giovane di lei. In breve i due decidono di sposarsi. Lui è un giovanotto gentile e simpatico che però, dopo le nozze, si rivela psichicamente malato. Alla radice della sua depressione c'è il tradimento della sua prima moglie consumato con il padre dello stesso Burt. Milly si impegna per tentare di farlo guarire. Incisiva l'interpretazione della Crawford. Robert Aldrich, regista versatile, pur non essendo a suo agio nel dramma psicologico, dirige con mano sicura.

Commenti (3) vedi tutti

  • Straziante mèlo di Aldrich, risaputo e accelerato nel finale ma dalla regia e dagli interpreti magistrali. 7,5 FURIBONDO

    leggi la recensione completa di luca826
  • Film che pensavo d'avere in Videoteca : tanto meglio,in quanto a parte gli Attori assai in gamba per questo tipo di Films super Drammatici,la Pellicola non mi ha molto appassionato e anche il finale risuona come deja-vu' da qualche altro Film dell'epoca.voto.4.

    commento di chribio1
  • Primo melodramma al femminile per Aldrch. Qualche buon momento di regia e una grande Crawford salvano un film che nel risvolto traumatico del personaggio di Robertson e nella conclusione ha il suo punto debole. Voto 6

    commento di mr gimmick
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

spopola di spopola
8 stelle

PREMESSA Nel 1978, per i caratteri della Mondadori, uscì un interessante manualetto di pratica ed esauriente consultazione curato da Alfonso Canziani (Cinema di tutto il mondo: i registi e le loro opere) al quale, per la stesura delle schede, avevano collaborato molte illustri firme della critica italiana, che nella prefazione dal titolo: La regìa: evoluzione di un mestiere, di… leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

jonas di jonas
6 stelle

Una donna di mezza età, ormai rassegnata allo zitellaggio, conosce un uomo molto più giovane e lo sposa, per poi scoprire le sue turbe psichiche. Melodramma sentimentale, con il titolo che già suggerisce un clima crepuscolare, e inopinate sfumature thriller. Come in altri casi, la Crawford è ben migliore del film che interpreta; in particolare la performance di Robertson è decisamente sopra… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2020
2020
Trasmesso il 13 settembre 2020 su Rai Movie
Trasmesso il 24 maggio 2020 su Rai Movie

Recensione

luca826 di luca826
8 stelle

Aldrich non ancora quarantenne e con alle spalle capolavori decisivi come Vera Cruz e Un Bacio e Una Pistola, allarga il personale curriculum registico con un altro genere, non toccando i vertici sopracitati, tuttavia lasciando intravedere dei margini di miglioramento notevoli. Dunque, il campo è quello del mélo dai contorni furibondi, dove i caratteri non riescono a controllare i…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Trasmesso il 27 marzo 2020 su Rai Movie
2019
2019
Trasmesso il 1 ottobre 2019 su Rai Movie
Trasmesso il 14 settembre 2019 su Rai Movie
Trasmesso il 13 settembre 2019 su Rai Movie
Trasmesso il 30 marzo 2019 su Rai Movie
Trasmesso il 10 marzo 2019 su Rai Movie
Trasmesso il 9 marzo 2019 su Rai Movie
Trasmesso il 4 gennaio 2019 su Rai Movie
2015
2015

Recensione

spopola di spopola
8 stelle

PREMESSA Nel 1978, per i caratteri della Mondadori, uscì un interessante manualetto di pratica ed esauriente consultazione curato da Alfonso Canziani (Cinema di tutto il mondo: i registi e le loro opere) al quale, per la stesura delle schede, avevano collaborato molte illustri firme della critica italiana, che nella prefazione dal titolo: La regìa: evoluzione di un mestiere, di…

leggi tutto
2011
2011
2010
2010
2009
2009

Autunno... torna presto...

ceo_85 di ceo_85

Mi piace immaginare che ognuno di noi si possa rappresentare con un simbolo, un elemento o uno stato d'animo ben preciso al fine di sottolineare a grandi linee la nostra essenza. Non mi permetto di pensare a cosa gli…

leggi tutto

Follia

Redazione di Redazione

Dolore e sofferenza, ma occasionalmente anche genio e sregolatezza. Il cinema di denuncia, politico e sociale, ha soprattutto usato la messa in scena del disagio per attaccare le istituzioni e i metodi di cura. Ma non…

leggi tutto
Playlist

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Una donna di mezza età, ormai rassegnata allo zitellaggio, conosce un uomo molto più giovane e lo sposa, per poi scoprire le sue turbe psichiche. Melodramma sentimentale, con il titolo che già suggerisce un clima crepuscolare, e inopinate sfumature thriller. Come in altri casi, la Crawford è ben migliore del film che interpreta; in particolare la performance di Robertson è decisamente sopra…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2006
2006
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito