Espandi menu
cerca
Cane di paglia

Regia di Sam Peckinpah vedi scheda film

Recensioni

L'autore

ed wood

ed wood

Iscritto dal 6 dicembre 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 166
  • Post 2
  • Recensioni 1330
  • Playlist 9
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Cane di paglia

di ed wood
9 stelle

Uno dei capolavori di Peckinpah, in cui il grande regista ribadisce la sua concezione di una realta' basata sulla violenza e sulla sopraffazione. Lontano dal Far West e lontano dall'America, lo zio Sam ritrova il suo Medioevo selvaggio e anarchico in un paesello della vecchia Inghilterra. Un film piu' antropologico che sociologico, sulla natura dell'Uomo e sull'ostilita' che caratterizza le relazioni sociali. Film misogino, ma niente affatto fascista: quella del protagonista e' legittima difesa e istinto di sopravvivenza. Film iperbolico, allucinato, in cui Peckinpah tiene fede al suo stile di montaggio convulso e sovraccarico di inquadrature. Film teorico, radicale, disilluso: la violenza, sembra dire Sam, e' un Male inestirpabile e fa' parte della stessa natura umana.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati