Trama

«Tu queste cose le devi fare ora. Perché così, se vai in galera per vent'anni, esci e hai tutta la vita davanti». È la concezione del mondo dei soldati bambino che a 15 anni imparano a sparare, a 20 sono killer consumati e a 30 spesso non ci arrivano. A Napoli, adolescenti dai grilletti facili si combattono in una guerra dimenticata che è arrivata a contare 60 morti in due anni. Le chiamano “paranze di bambini”: giovani ribelli che sono riusciti a imporre una nuova legge di camorra per il controllo del mercato della droga. Le facce vere dei baby boss e il loro racconto diretto e senza alcuna mediazione descrivono un popolo giovane che ha evaso qualunque obbligo scolastico, che non parla italiano, ma che esprime sentimenti e passioni di una forza sconosciuta al Paese “normale”.

Commenti (2) vedi tutti

  • Baby Boss,Camorra,Droga,insomma un bel Quadro Regionale (Forse ...) comunque personalmente triste e noioso.voto.0.

    commento di chribio1
  • Questi ragazzi intervistati hanno una speranza di vita inferiore a quella di ragazzi di molti paesi africani, la loro realtà è diversa da qualsiasi altro posto in Italia. Non ha senso criticare. A me è piaciuto. Molto bello.

    commento di aldebaran thor
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

alan smithee di alan smithee
6 stelle

VENEZIA 73 - CINEMA NEL GIARDINO  Napoli è  il maggior centro metropolitano europeo oggetto di commercio e spaccio di stupefacenti. Nel 2015 la cosiddetta "mattanza dei bambini" ha condotto alla morte oltre sessanta minorenni impegnati in una sanguinosa lotta tra cosche mafiose intente a spartirsi quote sempre più ampie di mercato. Michele Santoro intervista, senza… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

wang yu di wang yu
1 stelle

Ci mancava solo questo inutile documentario di gente che ridono  come deficienti,e si vantano dei loro crimini.Quello che più mi da fastidio,è che si è presa la brutta abitudine di far diventare i delinquenti e gli assassini le star della tv e del cinema. La colpa non è dello stato, ma della loro sbagliata cultura, ovvero quella   di infischiarsene… leggi tutto

1 recensioni negative

2017
2017

Recensione

wang yu di wang yu
1 stelle

Ci mancava solo questo inutile documentario di gente che ridono  come deficienti,e si vantano dei loro crimini.Quello che più mi da fastidio,è che si è presa la brutta abitudine di far diventare i delinquenti e gli assassini le star della tv e del cinema. La colpa non è dello stato, ma della loro sbagliata cultura, ovvero quella   di infischiarsene…

leggi tutto

Recensione

mm40 di mm40
5 stelle

Inchiesta sui giovani camorristi napoletani.   Muovendosi fra il carcere di Poggioreale e quello minorile, Michele Santoro racconta le faide di camorra attraverso le parole dei protagonisti più giovani di questa specie di guerriglia urbana. Ancora minorenni, poco più che bambini vengono inseriti nella malavita locale e il traffico di droga è il principale obiettivo;…

leggi tutto
2016
2016
Uscito nelle sale italiane il 5 dicembre 2016
locandina
Foto

Recensione

alan smithee di alan smithee
6 stelle

VENEZIA 73 - CINEMA NEL GIARDINO  Napoli è  il maggior centro metropolitano europeo oggetto di commercio e spaccio di stupefacenti. Nel 2015 la cosiddetta "mattanza dei bambini" ha condotto alla morte oltre sessanta minorenni impegnati in una sanguinosa lotta tra cosche mafiose intente a spartirsi quote sempre più ampie di mercato. Michele Santoro intervista, senza…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito