Trama

A Spoleto, durante il Festival dei due Mondi, un archeologo, amico di un direttore d'orchestra e soprattutto di sua moglie, scopre in una tomba un affresco raffigurante un sacrificio umano in onore l'antico demone Tuchulca. Ben presto una catena di delitti, ispirati al ritrovamento sepolcrale e accompagnati dalla _Messa da Requiem_ di Verdi, coinvolge i protagonisti: sarà il commissario Giuranna a sbrogliare l'intricata matassa.

Note

Discreto giallo, seppur un po' farraginoso nel finale. Le tinte sono spesso macabre, ma si osa meno che in altre pellicole di quegli anni, nonostante i delitti abbiano qui un movente horror.

Commenti (5) vedi tutti

  • Alex Cord, l'Archangel della serie "Airwolf", in questo film reso passabile soprattutto per merito di certe scenografie e location interessanti.

    commento di movieman
  •  Discreto Giallo Horror con iniziale atmosfera misteriosa e paranormale per poi passare al giallo,film caratterizzato da sesso, ambiguità, investigazione, musiche accattivanti  ed omicidi brutali.voto 6

    commento di wang yu
  • Lo si puo' catalogare come un sottoprodotto argentiano.Ma nel complesso regge bene la tensione fino alla fine accompagnato da una bella colonna sonora di Riz Ortolani.

    commento di ezio
  • Cult horror anni 70. Lo vidi da bambino e scomparì dalla tv per molti anni. Forse un pò troppo lungo ma rimane ancora il suo fascino.

    commento di lonestar
  • Bellissimo film anni 70 di Crispino. E' raro se quasi impossibile trovarlo in vendita, peccato.

    commento di ronk
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

GIANNISV66 di GIANNISV66
8 stelle

Armando Crispino è stato un esempio di quel modo specificamente italiano di fare cinema, destreggiandosi tra i vari filoni, che ha portato il nostro paese ha produrre, soprattutto negli anni '60 e '70, pellicole cosidette "di genere", che all'uscita non godettero di particolari apprezzamenti da parte della critica ma che col tempo si sono prese la loro bella rivincita. Il regista, biellese di… leggi tutto

7 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

bradipo68 di bradipo68
6 stelle

Quando ho cominciato a vederlo pensavo di trovarmi di fronte a quelle orride scopiazzature argentiane che andavano tanto di moda agli inizi degli anni 70.E invece sbagliavo perchè questo film è un dignitoso prodotto con alcuni pregi e alcuni limiti.il limite piu'evidente è la messa in scena degli omicidi:si opta per la scelta condivisibile di non esagerare con l'efferatezza ma quello che si… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

will kane di will kane
4 stelle

Nella fiumana di imitatori dei thriller di dirompente successo di Dario Argento, ecco pure questo giallo comprensivo di morti violente, perpetrate nella fattispecie da un assassino che usa una sonda atta a scopi archeologici per infierire sulle vittime scelte, che ha un'ambientazione curiosa, Spoleto, che, credo, non sia stata più un set fino a quindici anni dopo, per "Io e mia sorella".… leggi tutto

3 recensioni negative

2020
2020

Recensione

Donapinto di Donapinto
7 stelle

Nei pressi di Spoleto, due giovani amanti vengono barbaramente uccisi da un misterioso assassino mentre stanno amoreggiando in una necropoli etrusca. Seguiranno altri omicidi con le medesime caratteristiche. A causa del suo temperamento aggressivo e violento causato dall'abuso di alcool, il maggior indiziato sembra essere il professor Jason Porter (Alex Cord), un archeologo americano che sta…

leggi tutto
2017
2017
2015
2015

Recensione

sasso67 di sasso67
4 stelle

Uno dei tanti tentativi di inserirsi nel filone argentiano, con minore inventiva e inferiore capacità visionaria, seppure con qualche ambizione utilizzare elementi psicoanalitici. Pur non essendo uno dei prodotti peggiori del genere, il film di Crispino avrebbe potuto sfruttare meglio le sue ambientazioni  nelle necropoli etrusche e nella Spoleto del Festival dei due mondi.…

leggi tutto
Recensione
2013
2013

Recensione

GIANNISV66 di GIANNISV66
8 stelle

Armando Crispino è stato un esempio di quel modo specificamente italiano di fare cinema, destreggiandosi tra i vari filoni, che ha portato il nostro paese ha produrre, soprattutto negli anni '60 e '70, pellicole cosidette "di genere", che all'uscita non godettero di particolari apprezzamenti da parte della critica ma che col tempo si sono prese la loro bella rivincita. Il regista, biellese di…

leggi tutto
Armando Crispino
Foto
Trasmesso il 28 marzo 2013 su Rai Movie
2012
2012
Trasmesso il 10 febbraio 2012 su Rai Movie
2011
2011

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Al di là dell'intreccio convenzionale e dell'atmosfera da thriller sanguinolento tanto in voga in quel momento (sulla scia dei primi successi di Dario Argento), c'è anche qualcosa di buono in questo L'etrusco uccide ancora, dai cui meriti va ovviamente tolto anche il ridicolo titolo. Se il protagonista centrale, l'americano Alex Cord, non è particolarmente espressivo, però nel resto del cast…

leggi tutto
Recensione

Recensione

DisasterMan di DisasterMan
6 stelle

Non male dopotutto, l'atmosfera c'è ed è delle migliori... la storia invece in alcuni punti diventa un po' troppo lenta e lo spettatore si annoia, però nel complesso mi è piaciuto! Ottime e struggenti le musiche di Ortolani. 

leggi tutto
Recensione

Recensione

emmepi8 di emmepi8
6 stelle

Crispino ha fatto una carriera variegata inseguendo un po’ i generi e, pur avendo anche delle qualità, ha sempre giocato furbescamente a scapito delle idee. Questo film ne è un esempio lampante, è entrato a piedi pari nel genere horror, scegliendo un titolo ed un argomento diverso, ma sfruttandolo soltanto nelle intenzioni. Idea che poteva entrare meglio e non…

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

chribio1 di chribio1
7 stelle

come film non e' malaccio,abbastanza splatter ma horror come si presume lo e' fino ad un certo punto,virando spesso nel poliziesco e da sottolineare anche che per incominciare ad avere qualche discreto sussulto horror come si deve,bisogna aspettare ben 68' !!! Cmq la visione e' sempre tenuta con discreta suspence anche per la giornata di grazia degli attori.Da notare anche la presenza di Enzo…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso l'11 settembre 2010 su Rai Movie
2009
2009
2008
2008
Trasmesso l'11 dicembre 2008 su Rai Movie
Trasmesso il 18 agosto 2008 su Rai Movie
Trasmesso il 29 aprile 2008 su Rai Movie
Trasmesso il 21 aprile 2008 su Rai Movie
Trasmesso il 9 aprile 2008 su Rai Movie

Recensione

bradipo68 di bradipo68
6 stelle

Quando ho cominciato a vederlo pensavo di trovarmi di fronte a quelle orride scopiazzature argentiane che andavano tanto di moda agli inizi degli anni 70.E invece sbagliavo perchè questo film è un dignitoso prodotto con alcuni pregi e alcuni limiti.il limite piu'evidente è la messa in scena degli omicidi:si opta per la scelta condivisibile di non esagerare con l'efferatezza ma quello che si…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito