Espandi menu
cerca
Blade Runner 2049

Regia di Denis Villeneuve vedi scheda film

Commenti brevi
  • Capolavoro Sci-Fi degli anni 2000. Degno sequel del film cult di Ridley Scott. Possibilmente da recuperare al cinema per essere goduto al 100%.

    commento di CineNihilist
  • Gran bel lavoro.

    commento di Unoacaso8
  • Rivalutato notevolmente dopo una piu' recente e attenta seconda visione, mi ha lasciato quella piacevola sensazione di aver visto qualcosa di raro. Scenografie di grande qualità e impatto. C'è molta piu' carne al fuoco di quello che potrebbe trasparire.. la parte di Jared Leto suscita perplessità e artificiosità. Nel complesso pienamente promosso.

    commento di S3ndman
  • Per una manciata di motivi,questo Film è assai meglio del famoso ... quello là insomma e vale la pena visionarlo almeno 1 volta ! voto.6.

    commento di chribio1
  • Tecnicamente ineccepibile, ma quanta noia !

    commento di iperpollo
  • Villeneuve sa fare il suo lavoro ed è la parte migliore del film. Ma la sceneggiatura lo fa affondare in un polpettone tale non tanto per la noia, quanto per la troppa carne macinata messa a cucinare in un mix di sapori che si amalgamano insieme senza far spiccare alla fine un gusto proprio. Voto 5.5

    commento di fra_paga
  • Rivisto,mi è piaciuto più della prima volta.Buone recitazioni, fotografia e ricostruzione di una società distopica.Appena sfiorate le atmosfere gotiche del capolavoro di Scott.Il compianto Rutger Hauer ha reso irraggiungibile la prima parte.Considerando i 35 anni dal primo,non lo supera.

    commento di stany11
  • Questo è un altro film. Attinge a piene mani, citazionista certo, ma è un altro film. In quest'ottica ottimo, davvero ottimo.

    commento di Gautier
  • L'ho trovato un po'sforzato, come un figlio che fa di tutto per compiacere il padre, esagerando. E poi troppo lento, molte scene tirate troppo per le lunghe. Ambientazione superlativa, fedele all'originale, che peró resta irraggiungibile. Comunque questo è un buon film e un sequel dignitoso.

    commento di corradop
  • Meglio del primo, ma anche questo un film pesante e contorto, difficile da seguire, con diverse illogicità, sotto una cappa oppressiva di fumi e suoni alienanti, in un contesto non sostenibile di continua violenza e crimine, su una trama inconsistente, e di durata esasperante. Tuttavia una qualche suggestione ambientale c'è. Voto 6.

    commento di Zarco
  • Inqualificabile Voto 0

    commento di Scemaran
  • Pale Fire.

    leggi la recensione completa di mck
  • Minchia ma sto regista fa solo film pesanti e noiosi. Tecnicamente di gran livello ma Ridley Scott stravince

    commento di arcarsenal79
  • Forse il primo aveva qualcosa in piu' di originale,comunque un gran bel film,assolutamente da non perdere.

    commento di ezio
  • Riuscito l’intento di riannodare i fili con il film di Scott. Visivamente grandioso, enfatizza le atmosfere rarefatte, la percezione dilatata del tempo, un malinconico senso di straniamento. Replicanti di nuova generazione, dotati di autoconsapevolezza e capaci di riprodursi, cercano ancora una parvenza di umanità in un cupo futuro di solitudine. 9

    commento di Estonia
  • Oscar alla fotografia come minimo. Ma non è di moda darlo ai film di fantascienza. ottimo film, paragonarlo al primo è totalmente insensato.

    commento di Johncoffee
  • Sequel del capolavoro di Scott,è un buon film di fantascienza,ma di gran lunga inferiore al suo illustre predecessore.

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Assolutamente degno seguito. Apprezzabili gli effetti e la continuità di atmosfere e trama (marchi compresi). Avrei dato 8 se avessero mantenuto il capolavoro dei Vangelis in tutto il film. Grande Ford, meravigliosa la de Armas, per fortuna niente spiegoni da quattro soldi. Voto 7.

    commento di ezzo24
  • Non credevo l'avrei scritto, ma è un valideo sequel dell'originale.

    leggi la recensione completa di tobanis
  • Prevedibilmente noioso o noiosamente prevedibile

    leggi la recensione completa di fuzzy
  • Difficile dar vita al sequel di un mito, eppure Denis Villeneuve supera a pieni voti l'esame regalandoci un film visivamente straordinario e che mantiene intatto tutto il senso di poesia presente nell'originale di Ridley Scott. Un film da vedere, possibilmente su grande schermo.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Sequel impossibile portato a casa con personalità da Villeneuve. Però oltre alle perplessità e al frastuono mi è rimasto ben poco. 6 IMPOSSIBILE

    leggi la recensione completa di luca826
  • operazione nostalgia, operazione commerciale. operazioni riuscite. nostalgia per un film eccezionale, imitato copiato vilipeso con una gran operazione commerciale. imitazione troppo compiaciuta dell'originale.

    leggi la recensione completa di il drugo
  • L’identità, la coscienza, la maternità, sono temi che si sposano con la fantascienza esistenzialista, un genere che adoro e che anche in questo "Blade Runner 2049" non mi è dispiaciuto, anche se da questo seguito tanto atteso mi aspettavo di più.

    leggi la recensione completa di chapluz
  • Blade Runner 2049 anela alla grandezza del primo inarrivabile capitolo senza tuttavia raggiungerla, schiacciato dalla sua natura derivativa e da una sceneggiatura non al livello dell'eccellente impatto visivo messo in piedi da Denis Villeneuve e Roger Deakins. Tuttavia, rimane un notevole esemplare di cinema di fantascienza.

    leggi la recensione completa di George Smiley
  • Opera suggestiva al massimo.

    commento di Fiesta
  • Naaa, troppo lungo in primis, poi K doveva esser ritirato la prima volta che era stato beccato con dekart, non serviva più, invece l'hanno lasciato vivo pure una seconda, non si sa il perché. Peccato.

    commento di Sladkii
  • Sul noir del prototipo prevale il poliziesco e il raggio si estende dalla Los Angeles del futuro alle rovine di Las Vegas.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
  • Un film irrilevante.

    leggi la recensione completa di SredniVashtar
  • Distante anni luce dal capolavoro di Ridley Scott.

    commento di Nobre
  • Film non riuscito, estetizzante Il peggio lo dà nell'accompagnamento musicale, e nel grand ingegnere figl. di putt. megagalattico (Leto) Appiattisce la ricchezza del primo, consegna bocconi insapori di futuribile, rivoluzioni piccoloborghesi degli androidi, uccide il padre Philip Dick La storia lo rivaluterà (in peggio)

    commento di filobus
  • a parte l'ottima scenografia e fotografia il film risulta estremamente noioso, troppo intimista, malgrado l'impegno e la buona recitazione degli attori. l'ho visto alle 10 di sera e ho fatto veramente fatica a rimanere quasi 3 ore sveglio!. assolutamente sconsigliato a chi pensa di trovare un minimo di suspense e/o azione.

    commento di giulmar
  • Un film noioso e troppo lungo. Carina la trama, ma mi aspettavo più suspanse

    commento di iiuma8288
  • Un sequel che non tradisce. Ricuce alcuni fili della vecchia trama e ne presenta di nuovi. Interessanti e utili a rendere piacevole la visione del film. Alcune scene d'azione sono una riproposizione del film precedente. Ma la vera novità, a mio avviso, sono le figure femminili.

    leggi la recensione completa di manorti1
  • Villeneuve non delude, vincendo la sua scommessa impossibile, rendendo giustizia all'originale e sfornando un gioiello policromo.

    leggi la recensione completa di RiZ@L72
  • Esseri sintetici, droni a comando vocale, macchine volanti, avatar digitali innamorati. Ma la tecnologia è impotente di fronte ai cari, vecchi tergicristalli.

    leggi la recensione completa di ROTOTOM
  • Spettacolare e affascinante.

    commento di mosez78
  • Terribile e soporifero.

    commento di fetuffo
  • da vedere, perchè mi pare riuscito il tentativo di mostrare continuità formale con l'originale, per quasi due ore il risultato è affascinante, ma la trama nel finale si complica e lo sviluppo lascia spazio a un finale da blockbuster, più che d'autore

    commento di carloz5
  • Difficile fare il sequel di un grande film. Questo ha il pregio della coerenza con l'originale e dell'intensità dell'immagine. Troppo lungo.

    commento di ENNAH
  • Fortunatamente, questo Blade Runner 2049, è stato all'altezza delle aspettative e del film precedente.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Prodotto da Ridley Scott ma non diretto da lui e si vede eccome!!! Trooppo lungo ( quasi due ore e quaranta) troppo noioso!!! Troppo serioso, troppo tutto, eccessivo visualmente, sonoramente...

    leggi la recensione completa di ArmaLetale75
  • L'umanità non ha bisogno dei Replicanti.

    leggi la recensione completa di blualberto1966
  • La perduta umanità.

    leggi la recensione completa di Immorale
  • Condizionato dal primo capolavoro di Scott, ho apprezzato il sequel provando emozioni diverse . Non la poesia e il tono malinconico ma la tensione esistenziale e filosofica dei personaggi alla ricerca della verità, inquietudine e quasi paura per i luoghi labirintici e desolati ( futuro dell'umanità?).L effetto ipnotico ne colma la freddezza.

    commento di alfbester
  • Ci sono due opere in uno stesso film: sequenza di scene che parlano da sole, tanto che si potrebbe vederlo anche muto; dialoghi scritti in stato di grazia, tanto che si potrebbe assistere ad occhi chiusi. Due parti complementari e magnificamente supplementari.

    leggi la recensione completa di michemar
  • In ogni ricordo c'è sempre qualcosa di autobiografico.

    leggi la recensione completa di champagne1
  • Non un tracollo, non il "Padrino parte seconda" del 21mo secolo, ma un'occasione mancata a causa di seri problemi formali

    leggi la recensione completa di BigSur
  • Gli androidi ricordano pecore elettriche?

    leggi la recensione completa di ValeB
  • Più che un sequel, sembra un... replicante! Tanta forza, tanta tecnica, ben poca fantasia. Sorge il legittimo sospetto che Scott abbia prodotto il film solamente perché si tornasse a parlare del suo Blade Runner. Parafrasando la celebre frase: ho visto cose che perfino io avrei potuto immaginare, senza bisogno di andare al cinema.

    leggi la recensione completa di andenko
  • Come perdere 152' della propria vita per vedere una immane cazzata!!!

    leggi la recensione completa di vjarkiv
  • Il sequel che non avrei voluto vedere sorprende per la storia, il nuovo protagonista e i colpi di scena. Peccato non sia un noir come l'originale.

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
  • Blade runner 2049 ha bisogno di tempo, quello che oggi non è più dato di avere, al cospetto di una frenesia onnipresente, che divora ogni cosa solo per il gusto di deglutire senza fare caso ai sapori. Automaticamente, assume la forma di un rifugio: se il futuro annienta l’umanità, non c’è niente di cui sorprendersi.

    leggi la recensione completa di supadany
  • Non siamo qui per decidere se farà parte della storia del cinema futura, ma semplicemente se in questo momento ci potrà lasciare qualche microchip emozionale. La risposta all'interno.

    leggi la recensione completa di Mike.Wazowski
  • Un sequel che rispetta , onora e arricchisce il precedente Blade Runner. Da non mancare .

    leggi la recensione completa di malkmus