Espandi menu
cerca

Trama

Reuben Widdicombe è un bambino ritardato, lasciato da suo padre nell'istituto di recupero del dottor Clarke. Reuben è un introverso molto sensibile che si affeziona senza riserve a Jane Hansen, la nuova assistente. La donna, con le sue attenzioni esclusive e l'adozione di iniziative personali nei suoi confronti, rischia di pregiudicare irrimediabilmente la faticosa opera di recupero.

Note

Girato dal vero in un ospedale di Pomona, il terzo film di Cassavetes è un discreto pugno nello stomaco, anche se il montaggio fu tolto al regista e finì nelle mani di Stanley Kramer. Pur dentro Hollywood, sono tutti di Cassavetes lo sguardo impietoso e il lavoro sugli attori.

Commenti (3) vedi tutti

  • storia di uno scontro/incontro tra un direttore/dottore (Lancaster) e un’insegnante/educatrice (Judy Garland) che lavorano in un istituto di bambini ‘mentalmente disabili’ (tutti realmente, tranne uno). Il film non soddisfò nessuno, la mancanza d’indipendenza non piacque al regista ed il film ne risentì e Cassavetes picchiò il produttore.

    commento di marco bi
  • ...aspettano la nostra attenzione, il nostro rispetto ed il nostro amore incondizinato, come spesso è il loro!! E non smettono per un secondo di sentirsi 'figli'!

    leggi la recensione completa di Brady
  • anche se non e' certo il Cassavetes piu' autentico, resta comunque un film valido, duro, impegnato, ideale per aprire un dibattito sul tema dell'handicap e impreziosito da grandi interpreti

    commento di ed wood
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

steno79 di steno79
6 stelle

Banale il titolo italiano "Gli esclusi", mentre molto più suggestivo risulta quello originale "A child is waiting" (Un bambino sta aspettando). E' il terzo film diretto da John Cassavetes e il secondo realizzato all'interno del sistema hollywoodiano: apprezzabile per il coraggio nell'affrontare la difficile tematica dell'handicap e della disabilità, non è tuttavia fra le sue opere più… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

giansnow89 di giansnow89
9 stelle

Se è vero che la ragione è ciò che differenzia l'uomo dalla bestia, è altrettanto vero che la mancanza di ragione - sotto la forma di malattia/disabilità mentale - parifica l'uomo all'animale e ne comporta una sostanziale mancanza di difese verso le cattiverie circostanti. L'adulto malato di mente può reagire con la violenza; il bambino, innocente… leggi tutto

8 recensioni positive

2022
2022
2019
2019
2018
2018

Recensione

giansnow89 di giansnow89
9 stelle

Se è vero che la ragione è ciò che differenzia l'uomo dalla bestia, è altrettanto vero che la mancanza di ragione - sotto la forma di malattia/disabilità mentale - parifica l'uomo all'animale e ne comporta una sostanziale mancanza di difese verso le cattiverie circostanti. L'adulto malato di mente può reagire con la violenza; il bambino, innocente…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
2017
2017
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

In un istituto per bambini con varie forme di ritardo mentale si scontrano il direttore, fautore della disciplina in funzione educativa, e un’insegnante neo assunta che sviluppa un surrogato di affetto materno per un piccolo ospite abbandonato dai genitori. Dramma sociale molto datato, che lascia perplessi per come propugna metodi terapeutici oggi inaccettabili per la comunità…

leggi tutto

Recensione

Brady di Brady
10 stelle

Un film molto bello ed appassionante, dove non si comprende il confine fra gli attori e i personaggi reali.   Nonostante l'età rimane un film attualissimo ed incredibilmente ben fatto.   Voler aiutare ed avere un gran cuore non sempre sono i giusti presupposti che portano ai risultati sperati. Qaunte volte ci sarà capitato di mettere anima e cuore in qualcosa e poi le…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti

Recensione

galaverna di galaverna
7 stelle

Trattare, per la prima volta nella cinematografia americana, una tematica difficile come quella della disabilità con "attori veri" era certo un'impresa meritoria ma rischiava di trasformarsi in un film o troppo sopra o troppo sotto le righe. Così non è, vuoi per la bravura dei due protagonisti (ed in particolare Lancaster) vuoi perchè il film, senza essere…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 4 febbraio 2017 su Tv 2000
Trasmesso il 3 febbraio 2017 su Tv 2000
2015
2015

Recensione

rocky85 di rocky85
7 stelle

Dopo i due film indipendenti e a basso costo girati agli esordi (Ombre e Blues di mezzanotte), a John Cassavetes venne affidato questo progetto importante, con due divi di altissima levatura (Burt Lancaster e Judy Garland, entrambi bravissimi) ed una grossa produzione. Questo incrocio tra l'imponenza produttiva di Stanley Kramer, produttore sempre civilmente impegnato, e lo sguardo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2013
2013

Recensione

steno79 di steno79
6 stelle

Banale il titolo italiano "Gli esclusi", mentre molto più suggestivo risulta quello originale "A child is waiting" (Un bambino sta aspettando). E' il terzo film diretto da John Cassavetes e il secondo realizzato all'interno del sistema hollywoodiano: apprezzabile per il coraggio nell'affrontare la difficile tematica dell'handicap e della disabilità, non è tuttavia fra le sue opere più…

leggi tutto
2010
2010

Recensione

ariasoave di ariasoave
8 stelle

Film documentario ben realizzato e ben recitato che tratta con estrema delicatezza e risptto il tema dei ragazzi down negli USA anni 60'

leggi tutto
Recensione
2009
2009
2008
2008

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

a mia memoria è uno dei primi film che racconta senza riserve il mondo dei portatori di handicap con un impronta resa ancora piu'realistica dalla scelta di girarlo in un ospedale vero.Cassavetes non ci risparmia nulla fin dalla prima terribile sequenza:un bambino che non vuole scendere dalla macchina lasciata con lo sportello aperto,un uomo che con un automobilina a pedali lo convince a…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2006
2006

Recensione

Vegeta85 di Vegeta85
8 stelle

Il terzo film di Cassavetes ha uno stile più controllato e meno improvvisato di altri suoi film, ma è un deciso passo aventi verso i capolavori che seguiranno. Nonostante l'argomento il tono non è paternalistico, i sentimenti non vengono ricattati, anche se non manca la commozione. Un film d'impegno civile dell'alto valore pedagogico, come oggi non si vede più. Bravo Lancaster, ma…

leggi tutto
Recensione
2005
2005

AUTO - BAN .

The Iron Man di The Iron Man

Ed eccoli di nuovo là , a godere l'un l'altro delle proprie facezie . Convinti di averla avuta vinta LORO . Se ne stanno lì , poveracci , a prendere per il culo chi ha il coraggio di guardare in faccia la realtà e…

leggi tutto
Playlist

Recensione

killyky di killyky
8 stelle

Molto commovente, difficile da realizzare, ma molto intenso e con attori di classe

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito