Trama

Il padre è impegnato in politica, la madre è una candida ninfomane che va dove la portano i sensi. La piccola Piera cresce sballottata tra gli spaesamenti del padre (innamoratissimo della moglie, ma angosciato dal suo comportamento) e le scorribande sessuali della madre. I genitori finiscono entrambi in manicomio, e la figlia, a sorpresa, diventa attrice.

Note

Dal romanzo omonimo di Piera degli Esposti e Dacia Maraini, un apologo surreale sulla femminilità descritta come natura assoluta, quasi mitica, estranea ai movimenti della Storia. La Maraini sceneggia con il regista e certo il suo didascalismo non giova alla rappresentazione.

Commenti (1) vedi tutti

  • Ferreri è un porco e non poteva fare che una porcata …

    commento di Andrea Vincenti
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

LorCio di LorCio
6 stelle

Da un libro-intervista in cui quel mostro d’attrice di Piera Degli Esposti si confidava con Dacia Maraini, Marco Ferreri ha cavato un film discutibile. Incentrato principalmente sulla figura della madre di Piera, figura incarnante la totalità disinteressata e candida, voluttuosa e travolgente dell’Amore, interpretata da una grande Hanna Schygulla, è soprattutto il… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

diego di diego
8 stelle

un film quasi totalmente giocato (ed è il maggior pregio) sugli sguardi e sui primi piani e sulle grandiose interpretazioni femminili. spesso però rimane vago e poco delineato, non si lascia mai completamente andare, nemmeno nei momenti più forti (da ferreri, che ne è maestro...) ma che comunque a volte risulta piacevole e di un'intimità, una riservatezza, una misteriosità femminile… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

ethan di ethan
4 stelle

Film irrisolto di Marco Ferreri: buoni l'uso delle location e le prove dei tre interpreti principali ma, alla fine, tra uno sbadiglio e l'altro, la delineazione dei personaggi è quantomai incerta. Non tra i film memorabili dell'autore. Tra Hanna Schygulla e Isabelle Huppert, madre e figlia nella finzione, ci sono solo 12 anni di differenza ma entrambe risultano credibili nei loro ruoli. Voto:… leggi tutto

2 recensioni negative

2017
2017
2012
2012

Recensione

ed wood di ed wood
6 stelle

Per la prima e (credo) unica volta alle prese con un soggetto letterario, Ferreri dimostra la sua statura autoriale, rimanendo fedele alla sua poetica, nonostante i condizionamenti di un copione scritto a sei mani con Piera Degli Esposti e Dacia Maraini. L'ottica innovativa con cui il cineasta milanese inquadra i temi della donna, della famiglia, delle relazioni sentimentali e sessuali, oltre…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

ethan di ethan
4 stelle

Film irrisolto di Marco Ferreri: buoni l'uso delle location e le prove dei tre interpreti principali ma, alla fine, tra uno sbadiglio e l'altro, la delineazione dei personaggi è quantomai incerta. Non tra i film memorabili dell'autore. Tra Hanna Schygulla e Isabelle Huppert, madre e figlia nella finzione, ci sono solo 12 anni di differenza ma entrambe risultano credibili nei loro ruoli. Voto:…

leggi tutto
Recensione
2011
2011

Recensione

LorCio di LorCio
6 stelle

Da un libro-intervista in cui quel mostro d’attrice di Piera Degli Esposti si confidava con Dacia Maraini, Marco Ferreri ha cavato un film discutibile. Incentrato principalmente sulla figura della madre di Piera, figura incarnante la totalità disinteressata e candida, voluttuosa e travolgente dell’Amore, interpretata da una grande Hanna Schygulla, è soprattutto il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
2008
2008

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Un Ferreri quasi sobrio, praticamente irriconoscibile nella sostanza, per una storia altamente drammatica, ma altrettanto - ahimè - patetica. Non si salva molto da questo pasticcio di rapporti umani, età della vita, parentele più o meno marcate, bizzarrie e follie e soprattutto sesso, tanto sesso. Anche un po' troppo, volendo. Finisce che ci si annoia.

leggi tutto
Recensione
2007
2007
2006
2006

Recensione

will kane di will kane
6 stelle

Femmina e Maschio nel cinema di Ferreri si scontrano e si rendono conto che è impossibile arrivare a un punto in cui qualcuno non ci lasci le penne,metaforicamente e no:quasi sempre la Donna l'ha vinta sull'Uomo,e l'autore ne fa uno dei cardini della sua opera."Storia di Piera",tratto dall'omonimo romanzo autobiografico di Piera Degli Esposti,è uno degli ultimi lavori di Ferreri accolti bene…

leggi tutto
Recensione
2004
2004

Recensione

diego di diego
8 stelle

un film quasi totalmente giocato (ed è il maggior pregio) sugli sguardi e sui primi piani e sulle grandiose interpretazioni femminili. spesso però rimane vago e poco delineato, non si lascia mai completamente andare, nemmeno nei momenti più forti (da ferreri, che ne è maestro...) ma che comunque a volte risulta piacevole e di un'intimità, una riservatezza, una misteriosità femminile…

leggi tutto
Recensione
2003
2003

Recensione

SONATINE di SONATINE
8 stelle

ALLUCINANTE DISCESA DI FERRERI NELL'UNIVERSO FEMMINILE.DA UNA STORIA AUTOBIOGRAFICA(DI PIERA DEGLI ESPOSTI)RICCA DI STRANEZZE,PERVERSIONI ED ECCENTRICITA',IL PROVOCATORE PER ANTONOMASIA TESSE LA SUA TELA,IMBRIGLIATA DALLA MALATTIA MENTALE,DAL DESIDERIO,DALLA SEMPLICITA'DISARMANTE DELL'AMORE CARNALE,DALLE INFANZIE MITICHE ED ASSURDE,DALLE PIAZZE DESOLATAMENTE VUOTE E BAGNATE DAL SOLE,DA QUEL MARE…

leggi tutto
Recensione
1983
1983
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito