Trama

Nel carcere di Poggioreale cresce l'autorità di un detenuto, detto "il professore", che riesce a creare una nuova e potente organizzazione camorristica. Dopo essere evaso si reca a New York, dove riceve l'"investitura" dai vertici di Cosa Nostra. La sua indiscussa autorità lo rende necessario anche ai giochi della politica, nei quali è richiesto il suo intervento anche dopo il ritorno in carcere.

Note

Ispirato alla figura di Raffaele Cutolo, sulla scia del libro di Giuseppe Marrazzo. Primo film di Tornatore, uscito all'epoca nel disinteresse generale: visione cruda del contesto criminale e politico in cui può crescere un boss. Ormai, quasi un documento storico. I momenti migliori sono quelli "sopra le righe", in bilico tra melodramma e western, e quelli in cui troneggia Ben Gazzara, come il claustrofobico finale.

Commenti (5) vedi tutti

  • Un po' Scarface e un po' Padrino, uno dei migliori film italiani di sempre sulla mafia.

    leggi la recensione completa di giansnow89
  • Tornatore fa il suo esordio da regista portando sullo schermo le allora recentissime vicende del capo dei capi Raffaele Cutolo. Straordinario -soprattutto trattanodsi di un'opera prima- il modo in cui riesce a portare avanti una storia che avrebbe fatto tremare i polsi anche ad autori ben più navigati.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • OTTIMO

    commento di danandre67
  • Un film su la vera storia di Raffaele Cutolo, non può che venire teso e dalle grandi riflessioni politiche. Ottimo Ben Gazzara e Leo Gullotta.

    commento di IGLI
  • uno dei più bei film sulla camorra e di mafia mai visti in vita mia anche perchè non ho mai visto il padrino di francis ford coppola, questo è il migliore sicuramente sulla camorra

    commento di legolas
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

supadany di supadany
8 stelle

Importante, quanto costoso, esordio cinematografico di Giuseppe Tornatore che si affida a un tipo di una storia dal buon affidamento - attraversata soprattutto da intrighi malavitosi, in questo caso con la camorra assoluta protagonista - mettendo in risalto brillanti qualità registiche a sostegno di un racconto che, snodandosi per oltre due ore e mezza, presenta pochi passaggi discutibili… leggi tutto

21 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Silvio Berlusconi Communications produce un film dal titolo Il camorrista: fino a che punto il Cavaliere si spingerà nell'autocelebrazione? E invece no, a sorpresa questo esordio di Giuseppe Tornatore non narra le gesta del famigerato pregiudicato di Arcore, bensì si tratta del racconto - romanzato e non poco, a partire dalla scelta di modificare i nomi dei personaggi - della vita del boss… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

2019
2019
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Gente che impazzisce

giansnow89 di giansnow89

La follia assoluta, espediente narrativo che ci disturba ma al tempo stesso ci affascina perché rifugge la logica cartesiana della normalità delle nostre grigie esistenze, si può esplicare in…

leggi tutto
Playlist

Luglio 2019

LorismaL di LorismaL

Ecco le mie visioni di Luglio...   Come si può notare, in questo mese ho preferito passare il tempo con le serie TV. Di seguito le stagioni concluse: 1a Trump: un sogno americano; 11a The Big Bang…

leggi tutto
Playlist
2017
2017

Recensione

giansnow89 di giansnow89
9 stelle

Il camorrista lo vidi per la prima volta quando ero davvero un bambino, a 7-8 anni, in una di quelle estati torride dove la più stringente preoccupazione è trovare un metodo per rinfrescarsi, e non seguire un film di morti ammazzati che danno su Telenorba. Fatto sta che questo primo titolo di Tornatore mi è rimasto molto impresso nella memoria, per le cifre sui…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
9 stelle

Partendo dall'omonimo libro del giornalista Giuseppe Marrazzo, un giovane Giuseppe Tornatore esordisce alla regìa con una vicenda che sta agli anni '80 così come quelle narrate in “Gomorra” stanno al nuovo secolo. Portare sullo schermo le allora freschissime gesta di Raffaele Cutolo, il capo dei capi della nuova camorra organizzata, non era certo uno scherzo, ed infatti…

leggi tutto
2016
2016

Recensione

MarcelloSerati di MarcelloSerati
10 stelle

Altro che le serie tv banalissime di oggi che cercano di spiegare i fenomeni della criminalità organizzata da Squadra Antimafia all'altrettanto ridicolo Il Capo dei Capi senza mai essere incisive....... questo è un film che mostra e descrive in maniera molto dettagliata e realistica le vicende che avvengono nell'ambiente della criminalità organizzata tenendo…

leggi tutto
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

lamettrie di lamettrie
10 stelle

Un capolavoro. E’ strano che ciò accada per un’opera prima, come questa è stata per Tornatore, a soli trent’anni. A maggior ragione se si pensa che le successive opere di Tornatore, che ebbero anche straordinario successo, sono molto laccate, talvolta soporifere. A differenza dei successivi, questo invece è un film di denuncia, necessario da fare e da…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Trasmesso il 12 giugno 2016 su Iris
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 26 maggio 2016 su Iris
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso l'8 gennaio 2016 su Iris
2015
2015

Recensione

Artemisia1593 di Artemisia1593
7 stelle

Sono appena tornata da un campo di Libera ad Ottaviano (nel film ribattezzato Vesuviano), il paese di Raffaele Cutolo, il paese che ancora probabilmente lo considera un "benefattore", nonostante il bel palazzo mediceo (dove nel film lui sistema agiatamente la sorella) sia oggi bene pubblico e sede del Parco del Vesuvio. So che questo film è molto romanzato rispetto alle vicende reali e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2014
2014

Mafia

CALVAL di CALVAL

Scrivi un testo introduttivo (potrai sempre editarlo in seguito)

leggi tutto
Playlist
2013
2013

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

Importante, quanto costoso, esordio cinematografico di Giuseppe Tornatore che si affida a un tipo di una storia dal buon affidamento - attraversata soprattutto da intrighi malavitosi, in questo caso con la camorra assoluta protagonista - mettendo in risalto brillanti qualità registiche a sostegno di un racconto che, snodandosi per oltre due ore e mezza, presenta pochi passaggi discutibili…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito