Espandi menu
cerca

Fata Morgana

Regia di Werner Herzog

Vedi cast completo

Guardalo su
  • Amazon Prime Video
  • Chili
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

Werner Herzog in viaggio nell'Africa sahariana, Kenia, Tanzania, Guinea e Canarie, cattura con la cinepresa le immagini di un mondo che può essere considerato come metafora dello sviluppo della vita (e della morte) sulla crosta terrestre. Il regista tedesco, per girare questo singolare documentario, si ispira al testo sacro di alcuni indios del Guatemala, il "Popul Vuh", dividendolo, come quello, in tre sezioni: "La creazione", "Il paradiso" e "L'età dell'oro". Estrema meditazione sul presente e sul futuro dell'uomo, apocalittico itinerario geografico e spirituale nei regni di una natura violentata dalla civiltà e dall'industrializzazione.

Commenti (2) vedi tutti

  • La vita senza la vita; la morte senza la morte. La sabbia ed il deserto sconfinato sono il contrappasso per la nostra esistenza. Chi vorrebbe vivere è confinato nel deserto, gli altri sanno bene come creare il deserto dentro. Alcune scene sono lunghe e stranianti, come voluto. Voto 7.5.

    commento di Brady
  • Film profondamente sperimentale, che gioca sull'illusione del cinema per mostrare l'illusione dell'arte, della vita e della realtà! Un capolavoro ormai dimenticato…

    commento di Alfred De Sant
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

FABIO1971 di FABIO1971
10 stelle

“Questo è il film in cui probabilmente ho perso ogni paura”. [Werner Herzog]     I. Die Schöpfung (La Creazione)   L'arrivo. In continuo ripetersi: l'atterraggio, per quasi quattro minuti, di otto aerei, uno dopo l'altro. Con l'aumentare della temperatura, le immagini [confrontare l'atterraggio del primo aereo con quello degli ultimi tre] diventano sempre più sfocate, quasi… leggi tutto

7 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Utente rimosso (Luke Vacant) di Utente rimosso (Luke Vacant)
6 stelle

Definire "Fata Morgana" solo un film e circoscriverlo solo in tale parola è come ingabbiare il senso stesso dell'opera. "Fata Morgana" è come descrivere il mondo con il mondo dove a una narrazione di un testo sacro maya, il Popol Vuh, si contrappongono i paesaggi e gli scenari delle terre d'Africa che non corrispondono però a ciò che viene raccontato: carcasse di animali, auto e camion… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni
2021
2021
locandina
Foto

Novembre + Dicembre 2020

LorismaL di LorismaL

Di seguito la playlist con le ultime visioni del 2020, tra cortometraggi serie Tv e film. Gli anni passano ma mi soprendo ancora di come sia capace di passare da registi come Bergman o Herzog alle commedie italiane…

leggi tutto
Playlist
2020
2020
2019
2019
2018
2018
2017
2017
2015
2015

Recensione

chinaski di chinaski
7 stelle

Aerei che atterrano, i contorni incerti, la percezione alterata, distese di sabbia, nessun confine visivo, movimenti orizzontali, cromatismi naturali in territori astratti.   Le dune, onde morbide e mutevoli, le linee sinuose (Fata Morgana ha già cambiato ogni profilo/aspetto a parlare prima che l’illusione si sia mossa), avvolto in vuoto di deserti e quiete dorata, tagli…

leggi tutto
2014
2014
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2013
2013

Recensione

zombi di zombi
8 stelle

42 anni fa herzog si recò nell'africa sahariana e da altre parti nel mondo e girò questo testo. film, documentario sperimentale, qualsiasi termine si decida di usare per identificare il cinema di herzog, può andare bene ed essere corretto. attraverso la divisione nei tre capitoli del popol vuh(la creazione, il paradiso e l'età dell'oro)herzog ci porta in un mondo originario composto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

Utente rimosso (Luke Vacant) di Utente rimosso (Luke Vacant)
6 stelle

Definire "Fata Morgana" solo un film e circoscriverlo solo in tale parola è come ingabbiare il senso stesso dell'opera. "Fata Morgana" è come descrivere il mondo con il mondo dove a una narrazione di un testo sacro maya, il Popol Vuh, si contrappongono i paesaggi e gli scenari delle terre d'Africa che non corrispondono però a ciò che viene raccontato: carcasse di animali, auto e camion…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

chribio1 di chribio1
2 stelle

Documentario con quasi 30' di lunghe e larghe inquadrature di sfondi sabbiosi e aridi con carcasse di animali morti sparse nel vasto deserto poi,immagini di popolazioni delle zone desertiche con la loro vita ma il tutto sembra abbastanza lento e statico.voto.4.

leggi tutto
Recensione

Recensione

ethan di ethan
6 stelle

'Fata Morgana', benché sia del 1971, arrivò da noi solo dieci anni dopo: è un lavoro insolito e, sebbene appartenga all'anima documentaristica dell'autore bavarese, contiene uno dei suoi temi ricorrenti nell'arco della sua ultracinquantennale carriera cinematografica, ossia la natura e i danni causati dal passaggio dell'uomo su zone prima incontaminate. L'opera in questione - terzo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2011
2011

Recensione

FABIO1971 di FABIO1971
10 stelle

“Questo è il film in cui probabilmente ho perso ogni paura”. [Werner Herzog]     I. Die Schöpfung (La Creazione)   L'arrivo. In continuo ripetersi: l'atterraggio, per quasi quattro minuti, di otto aerei, uno dopo l'altro. Con l'aumentare della temperatura, le immagini [confrontare l'atterraggio del primo aereo con quello degli ultimi tre] diventano sempre più sfocate, quasi…

leggi tutto
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

luca826 di luca826
8 stelle

VOTO 7+ IPNOTICO (Tv 2 Novembre 2011) Si inizia con quattro minuti di aerei in atterraggio, ipnotici, interminabili, vera prefazione di un film ostico ed estremo. Il "viaggiatore" Herzog parte dal Popol Vuh dei Maya per rappresentare e cercare di spiegare l'impossibile: cosa siamo, dove viviamo e sopratuttto perchè. Le domande fondamentali di ogni uomo, ancora di più di un'artista che cerca…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Deserti

maldoror di maldoror

Per rimediare ai toni leggerini della precedente play, che come previsto non sono riusciti a resuscitare lo spirito ludico della community, mi lancio adesso in una play serosissima e che pretende…

leggi tutto
2009
2009

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

La creazione, il paradiso, l'età dell'oro: tre parti per settantacinque minuti circa di filmato, con voce esterna del narratore che attinge da testi sacri degli indios centroamericani e profezie apocalittiche appositamente scritte per descrivere le immagini. E' difficile ed ambizioso, ma è anche uno dei primi lungometraggi di Herzog: per nulla acerbo e già pessimista e misantropo fino al…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito