L'uomo di neve

play

Regia di Tomas Alfredson

Con Michael Fassbender, Charlotte Gainsbourg, Rebecca Ferguson, J.K. Simmons, Chloë Sevigny, Val Kilmer, James D'Arcy, Jamie Clayton... Vedi cast completo

Guardalo su
  • RakutenTv
  • RakutenTv
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

Harry Hole, detective a capo di una squadra anticrimine d'élite, indaga sulla scomparsa di una vittima, avvenuta durante la prima nevicata invernale. La sua paura maggiore è che la scomparsa possa essere collegata ad alcuni delitti del passato e che il colpevole, un inafferrabile serial killer, sia ancora libero di entrare in azione. Con l'aiuto della brillante recluta Katrine Bratt, studia altri casi avvenuti decenni prima con la speranza di trovare collegamenti utili a prevenire le mosse dell'assassino. Scoprirà così che il male è pronto ad agire prima della successiva nevicata  ed è molto più vicino a lui di quanto si sarebbe mai immaginato.

Approfondimento

L'UOMO DI NEVE: UN DETECTIVE DAL GRANDE SUCCESSO LETTERARIO

Diretto da Tomas Alfredson e sceneggiato da Peter Straughan, Hossein Amini e Søren Sveistrup, L'uomo di neve racconta la storia di un serial killer che opera sullo sfondo dei paesaggi invernali e gelati. Solito a lanciare messaggi di sfida alla polizia e alla squadra di agenti che si occupano del suo caso, il serial killer sembra tornare a colpire, uccidendo dopo la prima neve una giovane donna. Per il detective Harry Hole - che si lascia aiutare nelle indagini dalla brillante recluta Katrine Bratt - non c'è dubbio: l'omicidio è opera del sociopatico, che continua a istigarlo e sfidarlo. Indagare sul delitto significa perciò in primo luogo riaprire i vecchi casi e cercare qualche indizio utile a individuare l'identità del colpevole prima che possa agire nuovamente.

Con la direzione della fotografia di Dion Beebe, le scenografie di Maria Djurkovic, i costumi di Julian Day e le musiche di Marco Beltrami, L'uomo di neve è l'adattamento dell'omonimo best seller dello scrittore norvegese Jo Nesbø, settimo romanzo con protagonista Harry Hole, il detective le cui indagini hanno venduto oltre 34 milioni di copie in tutto il mondo. Sebbene il mondo scandinavo conoscesse da tempo i romanzi di Nesbø e avesse fatto di Hole una sorta di icona nazionale, L'uomo di neve è quello che lo ha lanciato sui mercati americani e inglesi. "Grazie a L'uomo di neve, la gente di tutto il mondo ha scoperto Harry Hole e lo ha fatto divenire un eroe dei gialli al pari di Sherlock Holmes. Molte persone visitano oggi Oslo andando alla ricerca dei posti in cui il detective si muove. Eppure, non si tratta di un personaggio per nulla simpatico. Laconico, diffidente e introverso, non è di certo simpatico come alcuni suoi illustri predecessori letterali, da un punto di vista personale ha molte ombre alle spalle ma è un poliziotto molto intrepido, scrupoloso e completo. Alcolizzato, inaffidabile e disorganizzato, ha un'innata capacità nel cacciarsi nei guai ma ha anche un forte sesto senso e una creatività che lo aiutano sul campo. Non si ferma davanti a nulla e ha come obiettivo quello di assicurare sempre i colpevoli alla giustizia. Crede nel modello democratico scandinavo e nella legge ma allo stesso tempo non si sente a casa nel suo Paese. Si preoccupa per chi gli sta vicino ma non vuole che nessuno si leghi a lui. Ama le donne, soprattutto una, ma cerca di abituarsi alla solitudine. Non ama molto l'azione, preferisce riflettere ma si ritrova spesso in situazioni pericolose e difficili. Lo si può definire un antieroe, un personaggio impossibile. Per tale ragione, tuttavia, è impossibile non farselo piacere. L'uomo di neve, poi, ha un elemento che tutti gli altri romanzi di Hole non hanno: l'horror", ha sottolineato lo scrittore.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere L'uomo di neve è il regista, sceneggiatore e produttore esecutivo Tomas Alfredson. Nato in Svezia nel 1965, Alfredson si è posto all'attenzione della critica cinematografica dirigendo nel 2008 Lasciami entrare, titolo destinato a divenire un cult negli anni e presentato in oltre trenta festival… Vedi tutto

Note

Adattamento dell'omonimo romanzo di Jo Nesbø.

Commenti (12) vedi tutti

  • C' è del marcio anche in Norvegia ...

    leggi la recensione completa di daniele64
  • Il film ha diversi difetti ma una bella atmosfera e attori di pregio.

    commento di marco bi
  • Visione per nulla entusiasmante !

    leggi la recensione completa di chribio1
  • Esteticamente bellissimo. Non ha il ritmo che ti aspetteresti da un thriller; è molto lento a iniziare e poi, quasi di soppiatto, si insinua sotto pelle in un inaspettato crescendo di toni e sangue. La trama ha i suoi difetti, ma, complice la fotografia incantevole e il buon occhio del regista, è in ogni caso un'opera affascinante.

    commento di Yayas82
  • L'orrore non e' orrore, in un film di mezze parole in cui i fatti criminali sono immagini gia' viste, spinte piu' all'animazione dei cortometraggi da cartoni animati che non ad una profilazione horror/thriller. Il film risulta cosi' freddamente lineare e piatto, come gli splendidi paesaggi nordici, che sono forse l'unico tratto scenico da salvare.

    commento di Roccoarena
  • A fronte di una notevole complessità relazionale ed investigativa, il meccanismo criminale rimane scialbo e ripetitivo, e la soluzione non emoziona e poco comprende. Il vero personaggio principale è il tenebroso ed algido inverno nordico, pieno di oscure movenze inconsce e segreti inenarrabili. Bello vedere una Gainsbourg sorridente. Voto 7.

    commento di ezzo24
  • Un inaspettato passo falso ed è un peccato perchè il regista in Lasciami entrare e ne La talpa,aveva mostrato di avere la mano giusta per rappresentare l'ambiguità della natura umana e l'oscurità de male. Ne è uscito fuori invece un film piatto e glaciale incapace di tradurre in immagini la carica di orrore del romanzo da cui è tratto.

    commento di spopola
  • Trasposizione fredda (nel senso lato del termine) di un ottimo libro. In particolare sorprende per pochezza la profondità psicologica dei personaggi. Come spesso succede, il libro è un'altra cosa.

    commento di silviodifede
  • Film ad alto livello soporifero.

    commento di gruvieraz
  • Errori registici lampanti, montaggio trasandato, sceneggiatura instabile, finale moscio.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
  • Grande occasione sprecata, regia incerta, neanche Fassbender riesce a salvare il film.

    commento di sfrisolo
  • Peccato. Occasione sprecata

    leggi la recensione completa di camertefab
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

emil di emil
4 stelle

Nella gelida Oslo, una donna scompare misteriosamente. L'unico indizio è un pupazzo di neve lasciato come testimone silenzioso nel giardino della famiglia. Il commissario Harry Hole (M.Fassbender), incaricato delle indagini insieme alla giovane Katrine Bratt (R. Rerguson) scoprirà che il caso è legato ad altri cruenti fatti di cronaca nera avvenuti nella zona negli ultimi… leggi tutto

4 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alan smithee di alan smithee
5 stelle

La scomparsa di una donna e madre di famiglia in una Oslo contemporanea afflitta dalle prime nevicate della stagione fredda in arrivo, riaccende tra la polizia i sospetti che un incallito e letale serial killer sia di nuovo in azione. Ipotesi poi rivelatesi pienamente fondate. Le indagini si concentrano nella caotica e disordinata esistenza dell’’ispettore di polizia Harry Hole,… leggi tutto

9 recensioni sufficienti

2021
2021

Recensione

daniele64 di daniele64
6 stelle

Ad Oslo un poliziotto pieno di problemi deve indagare su di un sanguinario e misterioso serial killer di donne ...  Negli ultimi decenni si è diffuso sempre più il fenomeno del " giallo scandinavo " , genere letterario che ha i suoi punti di riferimento in nomi come Stieg Larsson , Henning Mankell e Jo Nesbo . Come conseguenza naturale sono uscite a bizzeffe le pellicole ,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
2020
2020

Montagne tenebrose

ezzo24 di ezzo24

Film più o meno thriller, di ambientazione montagnosa o comunque nevosa, in alcuni casi nordica. Niente scalate, gente sperduta o film di guerra e western.

leggi tutto
Playlist

Recensione

galaverna di galaverna
6 stelle

Non sarà un capolavoro,ma "L'uomo di neve" è un onesto thriller che,più che su una trama non particolarmente originale,si fonda su una valida fotografia in grado di trasmettere non solo il gelo fisico ma anche la freddezza nordica nel dipanarsi dei rapporti interpersonali che si incrociano come tanti binari.Non avendo letto il romanzo di inspirazione non posso giudicare la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

chribio1 di chribio1
1 stelle

Solitamente quando immetto una Recensione,non leggo chi ha immesso prima di me le proprie considerazioni siano positive o negative perchè voglio essere il più personale possibile.In questo caso invece,il Film visto ieri sera,ho voluto intenzionalmente leggere almeno quelle brevi e cercare di carpire qualcosa di chi ha pensato di fare una Recensione negativa per vedere se c'è…

leggi tutto
Trasmesso l'8 gennaio 2020 su Rete 4
2019
2019
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 27 agosto 2019 su Rsi La1
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Cosa ho visto nel 2018

fipi di fipi

W IL CINEMA!! Sono 80 i film che ho visto nel 2018, tra sala cinematografica e tv, sia recenti che con qualche anno sulle spalle. Pochi o tanti che siano, a me non basterebbero mai! Amo le storie e inevitabilmente…

leggi tutto
Playlist
2018
2018
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 10 voti
vedi tutti

Recensione

axe di axe
5 stelle

A Oslo, in Norvegia, durante un'abbondante nevicata, una donna scompare di casa, lasciando da sola la giovane figlia; fuori l'abitazione, è presente un inquietante pupazzo di neve. L'investigatore Harry Hole, tanto bravo nel lavoro quanto "scalcinato" nella vita privata, è l'assegnatario del caso. Insieme ad una brillante collega proveniente da fuori città, e grazie…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

Eric Draven di Eric Draven
4 stelle

  Ebbene, è uscito in Blu-ray quello che doveva essere uno dei titoli di punta dello scorso autunno e invece si è rivelato un disastro, ovvero L’uomo di neve. Il film è diretto da Tomas Alfredson e attenzione: non è da confondere col suo svedese conterraneo Daniel Alfredson, regista della trilogia Millennium con Noomi Rapace. Anche se molti, per…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

emil di emil
4 stelle

Nella gelida Oslo, una donna scompare misteriosamente. L'unico indizio è un pupazzo di neve lasciato come testimone silenzioso nel giardino della famiglia. Il commissario Harry Hole (M.Fassbender), incaricato delle indagini insieme alla giovane Katrine Bratt (R. Rerguson) scoprirà che il caso è legato ad altri cruenti fatti di cronaca nera avvenuti nella zona negli ultimi…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito