Espandi menu
cerca
Assassini nati

Regia di Oliver Stone vedi scheda film

Recensioni

L'autore

maso

maso

Iscritto dall'11 giugno 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 173
  • Post 3
  • Recensioni 769
  • Playlist 184
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Assassini nati

di maso
5 stelle

Che twist ci fai ballare Oliver(Y) ma very very Stoned? Spietato come una Lynch dal cuore selvaggio ci servi un piatto di cozze alla Tarantino per raccontare tutti i Malick e la rabbia giovane dell'America lamellare impallottolata con un bombardamento di immagini polistilistiche così piene di sangue che si mescolano in un attimo a quello che fuoriesce dai nostri occhi scorticati da appena venti minnuti di pellicola non certo minuta: Mickey e Mallory in una tavola calda si nutrono di Pulpettone mentre all'esterno Stoned schiaccia uno scorpione nell'obiettivo per poi entrare in azione spaziando dal bianco al nero al biancoenero al colore giroscopico con prevalenza di rosso, poi a un rosso cavallo asceso da un cielo stellato mentre un acido marca The Doors sale sulla testa di Mallory.....uuuhh basta mi sta facendo male.....qualcosa più soft non si può avere Oliver? Che ne dici di un po' di soap opera grottesca che mi faccia sapere come si sono incontrati Mickey e Mallory?

O yeah Oliver, in fondo il regista nato sei tu e allora via con l'incontro fra la baby fottuta dal padre e il garzone insanguinato della macelleria in stile Jefferson Robinson.

E' amore, è badlands America, dopo una sega in carcere seghiamo via i parenti e i paraventi come un altare sul precipizio della pazzia e la strada del mito, Manson e Bundy non sono altro che due scrondi in confronto al fenomeno Mick e Mallory: la pula li bracca, la gente ci sbrocca, la tele produce la sua cacca e sotto a chi tocca, l'orso polare beve Coca Cola facendo infuriare il proprietario del marchio a livelli da serial killer, mr bevi scuro e b-bollicine ha firmato a scatola chiusa per far inserire la Coca in un film di Stoned poi lo ha visto e se l'è presa nel culo godendosi i morti ammazzati a go-go di M&M.

"Sono mitici come James Dean e Billy Jean", "Superb...Mickey c'est l'homme" "Mazza mazza è tutta na razza", in fondo da una tele con William Holden che vomita piombo sul mucchio selvaggio, Brad Davis che sradica lingue a corto raggio e Al Pacino Scarafaccio che tira polvere di taleggio che ti aspettavi? Era ovvio che saremmo approdati ad un film di cotanta dramamina contro il mal d'auto, pieno di telecamera che va su e giù come il vomito in aeroplano, gorgonzo-la e gironzola intorno agli attori come una carogna incarognita avvelanata da serpentini a sonagli veri o disegnati niente meno che da Gerald ScrafAce.

E allora bum bum bum, bam bam bam that's just what I get being stoned, e Robert Downtown Jr reporteggia fino alla morte sui due nuovi figli di questa America riempita da "Assassini nati", un film troppolitano notalippotro , troppo troppato, troppo intrippato, troppa trippa su troppe trappole per troppi, topa tipa su tope tapole per topi, pta pti us pte pto.

Il lavoro di Stone però è applaudibile e coraggioso, non tiene in asse la telecamera per mezzo frame e per montare il tutto ci ha messo nove mesi, che sono anche pochi per quello che ho visto.

Produrre una tale alternanza di stili e umori in così breve tempo e in uno stesso film denota un talento fuori dal comune, certo lo straripante genio convertito al flusso di immagini che conpongono il film non poteva che produrre questo film e solo questo: estremo ed estremista, esagerato ed esagitato, epico e poco digeribile talmente ingolfato da pericolosi americanismi sparati in faccia al mondo, almeno ha il merito di messaggiare chiaro sul piacere della Tele nel far gargarismi con la violenza e poi sbatterla in primo piano a  tutte le ore con la sua falsa retorica.

Come diceva l'ispettore Bloch nel nostro innocente fumetto popolare animato dall'horrore: HO BISOGNO DI UN ANTIEMETICO!

Assolutamente non per i gusti del Maso, ma i gusti del Maso non son quelli della Mas(S)a.

Ci starebbe bene una bella parodia in stile Franco e Ciccio intitolata "AssassiNatiNi".

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati