Trama

Giocatore accanito l'uno, occasionale l'altro, Charlie (Elliott Gould) e Bill (George Segal) diventano amici. Convinti di avere la fortuna dalla loro, si recano insieme a Reno, altra capitale del gioco d'azzardo del Nevada, insieme con Las Vegas, e sbancano il Casinò. Quasi un film-verità sul gioco, specchio di un'America che si vuole inventare il futuro, divertente e coinvolgente, girato a metà degli anni Settanta, ovvero nel periodo di maggior successo di Altman, tra M.A.S.H. e Nashville, con un Elliott Gould in forma smagliante.

Commenti (4) vedi tutti

  • Voto 7. [16.09.2012]

    commento di PP
  • Indimenticabile commedia satirica(non priva di succhi acidi), del l'inarrivabile Robert Altman.Una strafottente presa per il bavero sulla smania di successo "facile", la coppia Gould/Segal fa scintille. voto:10

    commento di kurosawa
  • 7.5

    commento di nico80
  • Il finale mi pare alquanto fuori dal film, per niente adatto e troppo buonista, per il resto il film ti lascia incollato allo schermo, in particolare grazie al vecchio Gould!

    commento di RageAgainstBerlusca
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

rocky85 di rocky85
9 stelle

"E' inutile arrabbiarsi, questo è un gioco! Una volta vinco io e una volta perde lei…” Storia di un’amicizia, quella tra due sbalestrati giocatori incalliti che si conoscono casualmente ad un tavolo da poker. William (George Segal) è un giornalista divorziato, perennemente senza soldi e pieno di debiti. Charlie (Elliott Gould), sbruffone e logorroico, coabita… leggi tutto

14 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Affrontare la vita giorno per giorno proponendosi di volta in volta obiettivi sempre più ambiziosi: ecco la morale di questo California poker. Ma attenzione: mai proporsi di 'sbancare il casinò', mai gettarsi anima e corpo in un'impresa troppo grande per soffrire la rivalità di altre, tanto eccessiva da potersi considerare l'atto finale del proprio percorso, perchè… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2016
2016

Recensione

cheftony di cheftony
8 stelle

“Come diavolo hai fatto a mollare l'ufficio?” “Oh, magari fossi così bravo a giocare come lo sono a squagliarm...” “Aaah, ce l'hai la faccia di quello che è sempre fuori stanza, oppure in conferenza, l'ho capito appena t'ho visto!” “Ahahah!” “T'ho capito, io! Comunque fra pochi minuti avrai tanti soldi da vivere di rendita…

leggi tutto
2015
2015

Recensione

rocky85 di rocky85
9 stelle

"E' inutile arrabbiarsi, questo è un gioco! Una volta vinco io e una volta perde lei…” Storia di un’amicizia, quella tra due sbalestrati giocatori incalliti che si conoscono casualmente ad un tavolo da poker. William (George Segal) è un giornalista divorziato, perennemente senza soldi e pieno di debiti. Charlie (Elliott Gould), sbruffone e logorroico, coabita…

leggi tutto
2014
2014
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2012
2012

Recensione

bellahenry di bellahenry
8 stelle

Altman ci racconta la storia di questi due veri Gambler , cioè giocatori d'azzardo nel midollo, pronti a scommettere su tutto,giocarsi tutto senza limiti e senza cognizione. del gioco e delel scommesse al regista non interessa, ci vengono mostrate le fasi della scommessa,coe decidere su chi puntare,cosa giocaresi,come trovare i soldi ma mai ci viene mostrata la corsa, o la mano di poker...non…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
2011
2011

Recensione

luca826 di luca826
8 stelle

VOTO 8 TRISTE (Tv 17 Dicembre 2011) Recita uno speaker di un'anonima sala da gioco: "Saper giocare ai giochi di abilità è un vantaggio perchè vi farà desiderare in qualsiasi salotto e particolarmente in quelli frequentati dalla gente più raffinata..." Questo è l'impagabile inizio dello spaccato californiano (California Split) di Robert Altman, un amaro carosello di personaggi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Trasmesso il 12 dicembre 2011 su Rai Movie

NON FATE IL LORO GIOCO

LAMPUR di LAMPUR

"È ormai guerra aperta fra Mondadori eReport. Domenica 30 ottobre il programma di Milena Gabanelli ha proposto un'inchiesta sulla nuova società per giochi online Glaming, in cui sosteneva che la casa editrice…

leggi tutto

Recensione

steno79 di steno79
8 stelle

A livello stilistico, uno dei risultati più felici di Altman che riesce a conferire un carattere di estrema fluidità alla sua regia, con uno stile che sembra improvvisato ma certamente non lo è, un tocco lieve nella direzione degli attori e una grande maestria nel riprendere le scene ambientate al tavolo da gioco con i celebri "overlapping dialogues" tipici del regista. A…

leggi tutto
Recensione
Utile per 14 utenti

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Affrontare la vita giorno per giorno proponendosi di volta in volta obiettivi sempre più ambiziosi: ecco la morale di questo California poker. Ma attenzione: mai proporsi di 'sbancare il casinò', mai gettarsi anima e corpo in un'impresa troppo grande per soffrire la rivalità di altre, tanto eccessiva da potersi considerare l'atto finale del proprio percorso, perchè…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2010
2010

Recensione

jonas di jonas
10 stelle

Fra tavoli da poker, corse di cavalli, ring di boxe e ogni altro luogo dove si possano fare scommesse si consumano le avventure quotidiane dei due compari Elliott Gould e George Segal. Il primo è un allegro fanfarone che vive allo stato brado e ha formato una sorta di famiglia allargata con le due pupe mercenarie Ann Prentiss e Gwen Welles; il secondo, sempre serio e triste, è un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 15 utenti
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

emmepi8 di emmepi8
10 stelle

  Siamo in momento di passaggio in cui Altman è voluto ritornare ad una storia più piccola, ma molto articolata e sincera. Ha scelto molto bene per il cast, come quasi sempre ha fatto, confermando il fido Gould, che fa un personaggio davvero insuperabile, e dando a Segal l'opportunità di uscire dalla commedia brillante pura, ma scavando in un ruolo articolato ed…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
2009
2009

Recensione

will kane di will kane
8 stelle

 Il gioco come la vita o la vita come il gioco,per i due protagonisti di "California split" non c'è troppa differenza. Conosciutisi casualmente(come capita a molti divenuti poi amici,perchè in fondo ci si cerca senza saperlo), i due sono persone che vengono da mondi diversi e diverso hanno l'approccio sia al concetto del giocare e del vivere.Se lo scapestrato Elliott Gould…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2008
2008

Elliott Gould

sasso67 di sasso67

Ha compiuto oggi 70 anni una vera icona del cinema americano degli anni Settanta. Ha dato spesso il volto ai personaggi altmaniani (indimenticabile nel "Lungo addio" e in "California Poker").

leggi tutto

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

A mio parere California Poker è uno dei migliori film di Altman che sotto la scorza della commedia acida riesce a descrivere con un ultima sequenza davvero memorabile tutta l'inquietudine che puo'covare dentro un uomo,tutto il senso di vuoto che lo attanaglia dopo che ha centrato perfettamente il suo bersaglio,il suo scopo.O meglio ci narra in maniera mirabile e apparentemente leggera che non…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti

Recensione

movieman di movieman
6 stelle

Attenzione gente: i soldi non portano la felicità! Ah davvero? Non me ne voglia la buon'anima di Altman, ma non serviva il celeberrimo regista nato a Kansas City per arrivare a questa "epocale" scoperta. Più divagante che stratificato, non corale ma al servizio dei pur simpatici Gould e Segal, attorno ai quali il film gira un po' a vuoto, "California Poker" non dice niente sul mondo del gioco…

leggi tutto
Recensione

Recensione

CharlotteB di CharlotteB
8 stelle

California Poker, traduzione italiana che toglie tanto all'originale California Split(verbo che racchiude differenti significati simbolici), è un opera che rivela in maniera sintomatica la crisi di Hollywood e la crisi della società americana. Sfido chiunque a guardare questo film senza essere sorpreso da una noia mortale, chiedendosi quando arriverà la svolta, quando il colpo di scena. Beh…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito