Trama

Siamo dalle parti di Dallas, nel novembre del 1963. Butch Haynes evade di prigione con un compagno violento che finisce col dover uccidere. Le circostanze lo "costringono" a prendere come ostaggio il piccolo Philip. Mentre fra l'uomo e il bambino si instaura un rapporto amichevole, la caccia all'evaso è guidata dal ranger Red Garnett, un onest'uomo, cosa che non si può dire di tutti coloro che collaborano con lui. In questo "mondo perfetto" si può assassinare un presidente e una caccia all'uomo può risolversi in un omicidio legalizzato. Clint Eastwood amaro, lucido ed efficace narratore di un'America malata di violenza.

Commenti (31) vedi tutti

  • Pellicola pregiatissima che narra le vicissitudini di un ergastolano che fugge dal carcere ed intraprende un viaggio con un bimbo, che lo farà raddolcire. Regia e sceneggiature ottime, con un Kevin Costner formidabile supportato dal solito impeccabile Eastwood!! Voto : 8,5

    commento di Luxvix5
  • Assurdo. Film noiosissimo, situazioni inverosimi, voto 2.

    leggi la recensione completa di stokaiser
  • Dietro gli stilemi classici del detenuto in fuga Eastwood imbastisce una critica feroce e sarcastica della società americana attraverso un mix perfetto di ironia e dramma, riflessione acuta e divertissement. Un mondo perfetto è la prova che il buon Eastwood è tutt'altro che un semplice repubblicano.

    leggi la recensione completa di Ghenesios
  • veramente noiosissimo

    commento di Spettro
  • Ennesimo racconto morale di Eastwood, un’altra immagine amara dell’America e dei suoi perdenti. Viviamo veramente in un mondo perfetto. VOTO 9

    commento di BobtheHeat
  • Ecco un modo quasi perfetto di raccontare un mondo meno perfettamente imperfetto di come ce lo racconta.

    commento di michel
  • Un film perfetto: una sfida a distanza, una fuga, un inseguimento, una redenzione senza speranza. Grandi interpretazioni e grande regia. Clint è davvero un gigante

    commento di kael80
  • VOTO: 8/10. Uno dei migliori film degli anni '90.

    commento di prelelle
  • Il finale mi ha commosso.

    commento di joetiziano
  • Sempre il grande Clint…

    commento di fra_paga
  • 7

    commento di Max76
  • Grande,toccante,commovente film sempre pervaso da una sottile ironia nonostante il tema trattato. Finale commovente. Grandi Kevin Costner e naturalmente il regista attore nonche' autore delle musiche Clint Eastwood. Voto 8

    commento di jeffwine
  • 9+

    commento di danandre67
  • Capolavoro. Inutile sprecare altre parole. Eppure alla prima visione (oltre 10 anni fa) non mi convinse così tanto…

    commento di robynesta
  • Capolavoro

    commento di Utente rimosso (j.d.)
  • M.I.T.I.C.O.

    commento di danandre67
  • Triste ma coinvolgente, questo film vede attori di un certo spessore cimentarsi in una pellicola che sicuramente non è tra le più viste, ma merita una critica positiva.

    commento di atwoodcece
  • Sebbene il genere non mi appassioni per nulla, il film mi è piaciuto. Ma non da ottimo.

    commento di Pitter
  • Capolavoro, come quasi tutti i film di Eastwood. E' un film che mi accompagnerà e mi sosterrà sempre nel mio viaggio. Grande K. Costner in un personaggio indimenticabile. E Clint? Si ritaglia il suo spazio, e lo riempie come un gigante.

    commento di Winkler
  • 7,5/10

    commento di alex77
  • commento di Dalton
  • capolavoro assoluto non c è che dire .. voto 10

    commento di alessio777
  • voto 9

    commento di alice89
  • sno d'accordo con la redazione. molto bello. sempre asciutto nello stile eastwood, costner ai massimi livelli, un grande film.

    commento di pea
  • perdonalo CLINT perchè ha peccato GABRIELE MUCCINO è perdonato

    commento di Jimmy Dean
  • Costner straordinario nel ruolo di duro delinquentello! Il film è perfetto, non annoia neanche per un secondo, trama mai banale…un capolavoro!

    commento di nudles
  • Lacrimevole affresco new-age senza infamia nè lode, comunque vedibile

    commento di Ramito
  • Un film eccellente che non stanca mai. Come sempre grande la regia di Eastwood, bravo anche Costner. Finale amarissimo.

    commento di valien88
  • Straorinario film "..e questo è un fatto!"

    commento di marian
  • MERAVIGLIA ASSOLUTA DEL CINEMA.UN CLASSICO,UN CAPOLAVORO.ORMAI EASTWOOD E' UN DIO.ULTIMA VERA GRANDE PROVA PER COSTNER. *****

    commento di superficie 213
  • Un grandissimo film, troppo sottovalutato. Straordinari Costner e Eastwood, ma soprattutto straordinario il modo di raccontare il mondo perfetto in cui stiamo vivendo. Imperdibile. (8 1/2)

    commento di arme
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

mise en scene 88 di mise en scene 88
10 stelle

1963. Tre settimane prima della morte del presidente Kennedy, Butch Haynes (Kevin Costner), evaso dalla prigione di Hunstville, e dopo aver preso in ostaggio un bambino testimone di Geova, viene inseguito tra le strade polverose e tra i campi verdi del Texas, dal ranger Red Garnett (Clint Eastwood) e dalla psicologa Sally Gerber (Laura Dern). Come ha sottolineato Paolo Mereghetti questa… leggi tutto

40 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

bukowski91 di bukowski91
6 stelle

D'accordo che Clint Eastwood è un grande regista ed un ottimo narratore ma noto che qui sul sito ogni tanto si spendono un pò troppe stelline anche per alcuni suoi film non molto riusciti. E' vero sono in netta minoranza con questo mio giudizio ma non c'è alcun problema. Ebbene per me è stata una parziale delusione con americanate a go go. Avviene un incontro tra due… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

jonas di jonas
4 stelle

Caccia a un evaso che ha preso in ostaggio un bambino, ma che sotto sotto ha il cuore tenero. Forse il film più sopravvalutato dell’ultimo ventennio: una sfilza ininterrotta di banalità, dall’insopportabile moccioso in cerca di figura paterna fino ai pretestuosi rimandi alla cronaca (l’etichetta “Dallas 1963” serve solo a stabilire un collegamento con… leggi tutto

6 recensioni negative

Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 19 maggio 2018 su Spike
Trasmesso il 18 maggio 2018 su Spike
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 11 voti
vedi tutti
Trasmesso il 28 aprile 2018 su Paramount Channel
Trasmesso il 23 aprile 2018 su Paramount Channel
Trasmesso l'8 aprile 2018 su Paramount Channel
Il meglio del 2017
2017
Il meglio del 2016
2016

Anche i cinefili piangono

MarioC di MarioC

Si ha sempre paura delle lacrime. E non si dovrebbe. Sarà che gli anni passano, le certezze diminuiscono, i ricordi urlano (anche quelli belli): negli ultimi tempi mi scopro a commuovermi diverse volte guardando…

leggi tutto

Recensione

Ghenesios di Ghenesios
9 stelle

Dietro gli stilemi classici del detenuto in fuga inseguito da mezza polizia Eastwood imbastisce una critica feroce e sarcastica della società americana attraverso un mix perfetto di ironia e dramma, riflessione acuta e divertissement. Un'analisi nascosta, come sempre nei suoi film, dietro i piccoli dettagli, i brevi scambi di battute, i fugaci personaggi che si avvicendano…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
10 stelle

“No, non sono un brav’uomo. Ma non sono neanche il peggiore. Appartengo ad un altro Mondo!”   Ecco, forse in questa frase è racchiuso tutto il senso di quest’operazione sociologica firmata Zio Clint, vero trattato di psicologia cinematografica apripista dell’Enciclopedia della Comunicazione del Novecento firmata dal regista negli ultimi 20 anni (prima era solo quasi…

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Recensione

Mattialle di Mattialle
10 stelle

Titolo completamente antitetico rispetto al tema raccontato dal film, perché il protagonista della storia scritta da John Lee Hancock è un criminale evaso che si sta dirigendo verso il confine assieme ad un bambino che è tenuto come ostaggio, tra i quali nasce ben presto un rapporto confidenziale che si trasforma in amicizia e che sarà il motore portante di una narrazione fantastica ricca di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Lord Holy di Lord Holy
10 stelle

Non è la prima volta che mi succede. Sovente riscontro, infatti, che è vincente l'avere una storia adulta, ossia non rivolta a un pubblico infantile e/o dai toni tipici dei film per famiglie, con un bambino in un ruolo di primo piano. Certo, tutto poi dipende dalla qualità con cui lavoro viene svolto, ma l'idea di partenza parrebbe funzionare nella maggior parte dei casi. E il qui presente è…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Disponibile dal 2 maggio 2012 in Dvd a 7,99€
Acquista
Il meglio del 2011
2011

In nome dei padri

Kurtisonic di Kurtisonic

Una delle figure più a rischio del mondo del cinema è quella del padre. Di regola dà cattivi esempi e occorre che muoia prima dei titoli finali. Autoritari,prevaricatori, affidabili, aspiranti al…

leggi tutto

Recensione

bukowski91 di bukowski91
6 stelle

D'accordo che Clint Eastwood è un grande regista ed un ottimo narratore ma noto che qui sul sito ogni tanto si spendono un pò troppe stelline anche per alcuni suoi film non molto riusciti. E' vero sono in netta minoranza con questo mio giudizio ma non c'è alcun problema. Ebbene per me è stata una parziale delusione con americanate a go go. Avviene un incontro tra due…

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

mise en scene 88 di mise en scene 88
10 stelle

1963. Tre settimane prima della morte del presidente Kennedy, Butch Haynes (Kevin Costner), evaso dalla prigione di Hunstville, e dopo aver preso in ostaggio un bambino testimone di Geova, viene inseguito tra le strade polverose e tra i campi verdi del Texas, dal ranger Red Garnett (Clint Eastwood) e dalla psicologa Sally Gerber (Laura Dern). Come ha sottolineato Paolo Mereghetti questa…

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

supadany di supadany
10 stelle

VOTO : 8. Da sempre uno dei miei film preferiti, una delle prime prove di Eastwood regista, decisamente di livello superiore. In sintesi è in pratica una riedizione della caccia all'uomo in salsa road-movie, con l'eccezione che il cattivo in fondo poi non lo è tanto. Buon ritmo, tanto sentimentalismo, recitazione intensa, tutto funziona a pieno regime. Una gioia per gli occhi e per…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

emmepi8 di emmepi8
10 stelle

Due divi divini a confronto e assoggettati l'uno all'altro, dicono che ci furono delle marette, il fatto è che il film è un capolavoro e quello che conta alla fine è il risultato. Eastwood colpisce in pieno con un film che ho bisogno e voglia di vederlo periodicamente, quindi per me è un grande film e spero che lo sia anche per altri. Un'analisi sull'infanzia, tema che poi il…

leggi tutto

i miei film

TommyElettrico di TommyElettrico

Non so se siano i miei 7 preferiti, di certo sono quei film che non mi stancherei mai di riguardare, che quando appare la scritta fine mi verrebbe voglia di rivederli subito dall'inizio.

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006

My Clint

BobtheHeat di BobtheHeat

Eccolo qui il mio Clint...che con il suo ultimo "Flags of our fathers" aggiunge un altro tassello importante alla sua monumentale carriera. Eppure lo scorso venerdi a vedere il nuovo Clint alla prima visione serale…

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

Dateglielo

will kane di will kane

A torto,in passato si è spesso detto che sia un attore molto inespressivo.Non è vero,Clint ha una recitazione personalissima e più "tecnica" di molti altri interpreti più sopravvalutati.La sua prova in "Million…

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004

la banalità del male

fossa di fossa

quello che da sempre inquieta poliziotti, giudici e legislatori:il colpevole non è mai un mostro; e qualche volta ci somiglia.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003

I miei film preferiti

zhenda di zhenda

Se vorrete qui leggerete i film preferiti di una "comune mortale" anche se non completamente estranea a questo pazzesco mondo del cinema...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002

i miei film

jackcrow di jackcrow

questi sono sette dei titoli che hanno scandito la mia vita, che hanno consapevolmente o meno condizionato e plasmato la mia immaginazione ed il mio immaginario. A volte ci si può far conoscere anche attraverso una…

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito