Espandi menu
cerca

Trama

Michelangelo (Heston) è già un affermato scultore quando viene incaricato da papa Giulio II di affrescare la Cappella Sistina. Tra tormenti artistici e personali litigi con il ruvido committente, Michelangelo distrugge le sue pitture, si ammala, cade dall'impalcatura. Sta quasi per abbandonare l'impresa, ma in extremis arriva la riconciliazione col papa e col proprio genio pittorico. Opera pseudo-storica spettacolare, anche se traboccante di banalità kitch e di esasperanti lentezze.

Commenti (2) vedi tutti

  • Storia romanzata della creazione della Cappella Sistina. Buono il ritratto dei due personaggi principali, molto meno il modo in cui il racconto incede tra mille inutili lungaggini.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Gli ultimi anni di creatività di Michelangelo trattati con tanta poesia e tanto tormento. Charlton Heston è bravissimo mentre harrison nel ruolo del papa è un po fuori parte.

    commento di IGLI
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

marcopolo30 di marcopolo30
5 stelle

“Il tormento e l'estasi” è la storia romanzata della creazione della Cappella Sistina. Più che una biografia di Michelangelo è però un'analisi del confronto del grande artista con Papa Giulio II, due personaggi dalla personalità molto forte, qui perfettamente interpretati rispettivamente da Charlton Heston e da Rex Harrison. In ogni caso, il film… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

sasso67 di sasso67
8 stelle

Storia della creazione di un capolavoro. Romanzesco e un po' barocco, questo film è tratto da un romanzo americano ed è americano fin nel midollo, anche se parla di cose che fanno parte del patrimonio culturale (forse anche genetico) di noi italiani. Quanto si vede sullo schermo non va preso per oro colato, ma lo spettacolo funziona, anche se è probabilmente esagerato il dualismo tra… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

FABIO1971 di FABIO1971
4 stelle

Magniloquente riduzione cinematografica dell'omonimo romanzo-fiume di Irving Stone, adattato dall'esperto Philip Dunne per la messinscena sontuosa allestita dal veterano Carol Reed: girato tra Umbria, Toscana e Lazio (con la Cappella Sistina ricreata negli studi di Cinecittà), Il tormento e l'estasi descrive con debole pathos drammaturgico e monolitiche… leggi tutto

2 recensioni negative

2019
2019
Trasmesso il 13 marzo 2019 su Cine Sony
Trasmesso il 7 marzo 2019 su Cine Sony
2018
2018
Trasmesso il 27 dicembre 2018 su Cine Sony
Trasmesso il 21 dicembre 2018 su Cine Sony
Trasmesso il 24 maggio 2018 su Cine Sony
Trasmesso il 21 maggio 2018 su Cine Sony
2015
2015
2014
2014

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
5 stelle

“Il tormento e l'estasi” è la storia romanzata della creazione della Cappella Sistina. Più che una biografia di Michelangelo è però un'analisi del confronto del grande artista con Papa Giulio II, due personaggi dalla personalità molto forte, qui perfettamente interpretati rispettivamente da Charlton Heston e da Rex Harrison. In ogni caso, il film…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Storia della creazione di un capolavoro. Romanzesco e un po' barocco, questo film è tratto da un romanzo americano ed è americano fin nel midollo, anche se parla di cose che fanno parte del patrimonio culturale (forse anche genetico) di noi italiani. Quanto si vede sullo schermo non va preso per oro colato, ma lo spettacolo funziona, anche se è probabilmente esagerato il dualismo tra…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2013
2013

Papi, vescovi e cardinali

Redazione di Redazione

(...e papesse). Il vicario di Cristo in terra vanta anche lui una cinematografia. Non sempre è protagonista - come il ruolo imporrebbe: a volte è una figura secondaria, a volte è marginale (absit iniuria verbis). Ma…

leggi tutto
Playlist
2012
2012

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Per Michelangelo Buonarroti il monumento funebre di Giulio II dovrà essere l’opera della vita, ma inopinatamente il papa lo costringe (!!) ad affrescare la volta della Cappella Sistina nonostante l’artista si consideri uno scultore e non un pittore. Fra difficoltà tecniche e incomprensioni umane l’esecuzione dell’affresco lo terrà impegnato dal 1508 al 1512, mentre la tomba verrà…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2011
2011
Trasmesso il 23 agosto 2011 su Cielo
Trasmesso il 22 agosto 2011 su Cielo
2010
2010

Recensione

Tato88 di Tato88
8 stelle

E' vero, è vero...la pellicola ha parecchie imperfezioni: dalla regia poco inventiva al montaggio ingiustificato. Anche i costumi spesso risultano troppo pacchiani e l'uso delle masquette non è soddisfacente. Eppure non mi son sentito di dargli meno di buono perchè il film regala in almeno due occasioni dei momenti davvero "estatici" (il monologo sotto la "creazione d'Adamo"…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Recensione

OGM di OGM
4 stelle

Pacchiana giostra rinascimentale per turisti della storia dell'arte. Il film fa lo stesso effetto di una riproduzione smaltata della città di Roma, carica di una teatralità retorica, pomposa e pesantemente didascalica. Questa copia hollywoodiana dell'ambiente del Cinquecento italiano è stucchevole e rigida come una statuetta-souvenir a buon mercato. La sceneggiatura srotola,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 30 dicembre 2009 su Iris
Trasmesso il 22 dicembre 2009 su Iris
Trasmesso il 19 dicembre 2009 su Iris
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito