Espandi menu
cerca
Il cliente

Regia di Joel Schumacher vedi scheda film

Recensioni

L'autore

boychick

boychick

Iscritto dal 28 gennaio 2016 Vai al suo profilo
  • Seguaci 31
  • Post 26
  • Recensioni 229
  • Playlist 40
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Il cliente

di boychick
8 stelle

Thriller con Susan Sarandon, Tommy Lee Jones e Brad Renfro. Film consigliato!

Thriller veramente bello e ben realizzato, tratto da un romanzo di John Grisham. Diretto da Joel Schumacher e rappresentato da attori di gran livello: Susan Sarandon, Tommy Lee Jones e un giovanissimo Brad Renfro, quest'ultimo morto nel 2008.

I protagonisti sono loro, e ognuno di questi si è distinto perfettamente nel rispettivo ruolo. Susan Sarandon semplicemente perfetta nelle vesti di avvocato pronta ad aiutare il suo piccolo “cliente”... interpretazione che le è valsa la nomination, nel 1995, al Premio Oscar come migliore attrice protagonista.

Tommy Lee Jones, interpreta, in questo caso il procuratore federale Roy Foltrigg, detto “il Reverendo”, poiché (come detto dalla Sarandon nel film), “cita le sacre scritture in aula e conosce la Bibbia meglio di Dio in persona”. Perfetto nel suo ruolo e buonissima recitazione la sua.

Ottima interpretazione anche di Brad Renfro, soprattutto all'inizio, e nelle scene drammatiche, ha dato prova di una recitazione incredibile.

 

Brad Renfro, Susan Sarandon

Il cliente (1994): Brad Renfro, Susan Sarandon

 

Per quanto riguarda il film, dico fin da subito che mi è piaciuto veramente tanto. La pellicola ha una durata di due ore, ma il film ti conquista, ti appassiona e fa sì che lo spettatore non si accorga del passare del tempo.

Tutto funziona alla perfezione e il ritmo è alto fin dall'inizio: si entra fin dai primi minuti nel vivo della storia, con l'avvocato che cerca di togliersi la vita e il dramma del protagonista e del fratellino più piccolo.

Per tutto il resto la pellicola è un'alternanza di thriller, alcune scene processuali e di dramma. In particolare, al limite del commovente le scene nelle quali la Sarandon parla del suo passato e le scene finali.

Pellicola che consiglio fortemente, a me è proprio piaciuta. D'altronde, la storia è stata tratta dal romanzo di John Grisham, e questo è già una buona presentazione. Così, come altri film tratti dai romanzi dallo scrittore americano (per esempio, “Il Socio”, “Il rapporto Pelican”), anche “Il cliente” non delude, anzi. Oltre alla trama, sono ottime sia la sceneggiatura che la fotografia.

Alcune scene, poi, mi hanno proprio conquistato l'attenzione e tenuto con il fiato sospeso: per esempio, all'inizio quando Mark e suo fratello incontrano l'aspirante suicida, oppure quando lo stesso Mark cerca di scappare dal mafioso che lo voleva uccidere: in quest'ultimo caso, la corsa giù dalle scale sembrava non finire mai e anche lo spettatore tratteneva il fiato. Non è semplice riuscire a far provare agli spettatori queste sensazioni... perciò ancora complimenti alla regia e agli attori.

Poi, beh, la Sarandon in questi ruoli è a dir poco perfetta: le scene in cui c'è lei, i suoi dialoghi (mi riferisco quando, a sorpresa, si presenta davanti agli uomini dell'FBI e dice di essere lei l'avvocato del bambino) non sono mai noiosi, ma aumentano il livello del film. Chi apprezza Susan Sarandon, perciò, non può fare a meno di dare un'occhiata a questa pellicola.

 

Film, inoltre, che si rivede con piacere anche una seconda volta.

Consigliato!

 

Susan Sarandon, J.T. Walsh, Bradley Whitford, Tommy Lee Jones

Il cliente (1994): Susan Sarandon, J.T. Walsh, Bradley Whitford, Tommy Lee Jones

 

A tutti auguro un buon proseguimento e un buon cinema!

 

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati