Espandi menu
cerca
I fantasmi d'Ismael

Regia di Arnaud Desplechin vedi scheda film

Commenti brevi
  • Un minestrone di generi....fortunatamente recitati bene.

    leggi la recensione completa di ezio
  • il cinema del sopravvalutato Desplechin sta diventando sempre più la brutta copia di sé stesso, con attori che si dannano a dare credibilità e calore a una regia certamente virtuosa, ma inutilmente piena di fronzoli, con uno stile infarcito da dialoghi (e voci off) ridondanti e spesso irritanti, in quanto superflui.

    commento di giovenosta
  • Doppio intrigo spy per un rompicapo un po' vintage: cinema che guarda a se stesso, si arrovella su più piani narrativi senza tuttavia smarrirsi troppo. Desplechin sparge indizi e citazioni a piacimento, ma governa il melò-spy con destrezza e lucida, ammiccante follia. Un film d'autore più da Quinzaine, che da Ouverture festivaliera in pompa magna.

    leggi la recensione completa di alan smithee