Trama

Harry Fabian è un legale che s'arrangia, uno che, per fare il grande salto, vorrebbe fare l'organizzatore d'incontri di boxe. Cosa difficile, sia perché Harry non ha i soldi, sia perché Boom Boom Grossman, il boss del settore, è contrario. Ma Harry non si scoraggia, trova i soldi, una donna che lo aiuta, un ex boxeur cardiopatico che lo appoggia e infine trova anche una pallottola in un vicolo. Il produttore Winkler dirige questo noir, basato su "I trafficanti della notte", il classico del noir diretto da Dassin nel 1950. Ma non ha la grinta necessaria e il film resta modesto e dignitoso.

Commenti (2) vedi tutti

  • Un ibrido che non funziona né come commedia, né come tragedia.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Noiosissimo remake del grande "I trafficanti della notte".I.Winkler e' stato un grande produttore, ma come regista non ha mostrato, ad oggi, una vera personalita'.Il "mio" De Niro e' al suo peggio, Widmark era invece fenomenale. VOTO 2

    commento di BobtheHeat
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

79DetectiveNoir di 79DetectiveNoir
6 stelle

  Ebbene, oggi parliamo de La notte e la città (Night and the City). Seconda prova registica di Irwin Winkler (premio Oscar, storico, veterano produttore di Rocky e di molte pellicole di Martin Scorsese, fra cui Toro scatenato, Quei bravi ragazzi e, last but not least, il già leggendario The Irishman). Qui, come dicevamo,… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
4 stelle

De Niro è un avvocato che vuole organizzare incontri di boxe e si fa aiutare da dei tizi scalcagnati. Gli finirà male... Irwin Winkler è indeciso se prendere la strada della commedia o della tragedia ed il film risulta così un ibrido che non funziona né come commedia, né come tragedia. Troppo sopra le righe De Niro. leggi tutto

1 recensioni negative

2020
2020

Recensione

79DetectiveNoir di 79DetectiveNoir
6 stelle

  Ebbene, oggi parliamo de La notte e la città (Night and the City). Seconda prova registica di Irwin Winkler (premio Oscar, storico, veterano produttore di Rocky e di molte pellicole di Martin Scorsese, fra cui Toro scatenato, Quei bravi ragazzi e, last but not least, il già leggendario The Irishman). Qui, come dicevamo,…

leggi tutto
2017
2017

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
4 stelle

De Niro è un avvocato che vuole organizzare incontri di boxe e si fa aiutare da dei tizi scalcagnati. Gli finirà male... Irwin Winkler è indeciso se prendere la strada della commedia o della tragedia ed il film risulta così un ibrido che non funziona né come commedia, né come tragedia. Troppo sopra le righe De Niro.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2015
2015

Recensione

rocky85 di rocky85
5 stelle

Adattamento del capolavoro "I trafficanti della notte" di Jules Dassin, è un noir indeciso tra i toni inizialmente farseschi e gli sviluppi drammatici della vicenda, movimentatissimo ma povero di emozioni. De Niro credeva tantissimo nel progetto tanto da produrlo, ma eccede in tutto mettendo in mostra un campionario di smorfie e gigionerie continue. Si può vedere, ma non si…

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

barabbovich di barabbovich
6 stelle

Tratto dal romanzo omonimo di Gerald Kersh, La notte e la città è il remake de I trafficanti della notte, firmato da Jules Dassin nel 1950. Il ritmo è elevato ma monocorde ed offre a De Niro l'occasione per sciorinare una vastissima gamma del suo repertorio, gigioneggiando non poco.

leggi tutto
Recensione
2008
2008

D'ali socchiuse e d'ombre

Dying Theatre di Dying Theatre

Se fosse stato preferibile agire, o al contrario restar immobili. Se fosse stato il caso di scegliere, o piuttosto di lasciar fare ad altri. L'estenuato travaglio d'ogni alternativa. Primo piano di lei, strettissimo,…

leggi tutto
2007
2007
Trasmesso il 2 settembre 2007 su Canale 5
2006
2006

D'ali socchiuse e d'ombre

Dying Theatre di Dying Theatre

Se fosse stato preferibile agire, o al contrario restar immobili. Se fosse stato il caso di scegliere, o piuttosto di lasciar fare ad altri. L'estenuato travaglio d'ogni alternativa. Primo piano di lei, strettissimo,…

leggi tutto
Playlist
2004
2004
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito