Espandi menu

cerca
Chiamami col tuo nome

Regia di Luca Guadagnino vedi scheda film

Recensioni

L'autore

penelope68

penelope68

Iscritto dall'11 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 16
  • Post -
  • Recensioni 569
  • Playlist 41
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Chiamami col tuo nome

di penelope68
stelle

Nella campagna italiana vicino Crema in una estate sfolgorante, nella famiglia di Elio arriva a portare scompiglio l' accademico Olivier , giovane straniero biondo e brillante . Deve aiutare il padre del ragazzo in certe ricerche e resterà da loro sei settimane. 

Tra i due ragazzi prima c è diffidenza e sospetto,  per poi lasciare posto a una forte attrazione, che sfocia in un rapporto intimo. Per Elio sarà il primo forte turbamento , non sarà lo stesso per l' aitante amante. 

C è l' impronta di James Ivory nel film e si vede , ma forse non basta .Niente da dire sulle ambientazioni, sulla fotografia maestosa, sui paesaggi, sulle ricostruzioni anni 80 ( il bar, i manifesti dei partiti , sugli oggetti come la cabina telefonica, pressoché sconosciuta ai giovani ) ma manca qualcosa . Forse la magia di Camera con vista, la poesia di Maurice che sono i capolavori di Ivory erano oltre,  non c è la grazia, la delicatezza , la sensibilità.

Alcune scene sono ripetitive ( nella piscina, nella camera del ragazzo ) altre nauseanti ( quella della pesca ad esempio ) altre edificanti ( il dialogo tra padre e figlio nel finale ) . Ma da un film che ha ottenuto quattro candidature mi aspettavo di più .

Colpa del cast ? Non saprei ... Anche se Chamelet è intenso , gli altri sembrano figure posticce che non hanno impatto . Ma le parole del padre barbuto sono una bandiera universale: " Ti è successa una cosa straordinaria...non sprecarla. Ogni anno che passa abbiamo meno da offrire alla persona che scegliamo . Perciò se vuoi provare qualcosa, fallo !"

Parole sacre .

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati