Espandi menu
cerca
Mamma, ho riperso l'aereo: mi sono smarrito a New York

Regia di Chris Columbus vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Marco Poggi

Marco Poggi

Iscritto dal 5 settembre 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 13
  • Post 6
  • Recensioni 966
  • Playlist 108
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Mamma, ho riperso l'aereo: mi sono smarrito a New York

di Marco Poggi
3 stelle

Squadra che vince non si cambia e quindi, un anno dopo, ecco l'inevitabile sequel, per la gioia di chi vuole vedere le nuove avventure del piccolo Kevin, anche stavolta dimenticato a casa dai suoi genitori.

Squadra che vince non si cambia e quindi, un anno dopo il primo lungometraggio di successo, ecco l'inevitabile sequel, per la gioia di chi vuole vedere le nuove avventure del piccolo Kevin, anche stavolta dimenticato a casa dai suoi genitori. Ambientato, per la maggior parte del tempo, in un lussuoso grand hotel di New York, dove il protagonista va ad alloggiare a scrocco addirittura in una suite, al cast si aggiunge anche Tim Curry (dottor Frank' n Furter perché hai accettato???), nel ruolo del portiere dell'albergo. Che debbano svaligiare una casa o un negozio di giocattoli, Daniel Stern e Joe Pesci stancamente si si mette le mani fra i capelli, si piange per il curriculum di questi due attori che potevano tranquillamente declinare, specie Jor Pesci. Un deja vu con divetto anni'90 odioso che qui è ancora più odioso...non importa se deve salvare un  negoziante che vende giocattoli a Natale (uno pseudo Babbo Natale) e non la sua casa.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati