Fragola e cioccolato

Regia di Tomás Gutiérrez Alea, Juan Carlos Tabío

Con Jorge Perugorría, Vladimir Cruz, Mirta Ibarra, Francisco Gattorno, Joel Angelino Vedi cast completo

In streaming
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

A La Habana, David promette a Vivian che non le chiederà più di far l'amore prima del matrimonio. Poi Vivian sposa un altro, David è distrutto. Abbordato da Diego, un artista gay, entra passo passo nel suo mondo di raffinato intellettuale, conosce la sua amica Nancy e cerca di aiutare un altro artista gay a esporre le sue sculture. Tutto ciò sa di sovversione per un suo dogmatico collega della Gioventù Comunista.

Note

La storia del pigmalione che dischiude allo studente un mondo di cultura e d'amore non ipocriti veicola il messaggio politico e civile con la simpatia per i devianti-emarginati e la satira contro il dogmatismo. Riuscita commedia agrodolce.

Commenti (3) vedi tutti

  • Creitica sulla ottusità del regime comunista a Cuba. Un film Bellissimo.

    commento di marco.ghiardo
  • Bel film, che non è la solita rivalutazione del canto libero "gay è bello", ma incontro umano che prescinde da politica e sessualità

    commento di Ramito
  • per favore non scadiamo sempre nel banale mito che ogni gay del mondo parla come una signorina!!!!poi la gente ci crede davvero…il film non è male se non fosse per 'sta cosa…

    commento di Bet
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

marcopolo30 di marcopolo30
6 stelle

Ottimo spunto quello di raccontare una differenza, quella dell'esperienza rivoluzionaria socialista, dal punto di vista di un'altra differenza, quella dell'omosessualità. Peccato però che il film di Gutierrez Alea pur regalando momenti di bel cinema, presenti il tutto al limite del cattedratico, con un non troppo ben nascosto desiderio di spiegare piuttosto che mostrare. Interessante.… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Un amicizia che non si può vivere alla luce del sole.David piacente ragazzotto nella Capitale cubana alla fine degli anni 70 per rispettare la volontà della sua ragazza,dopo aver affittato a costo di chissà quali sacrifici una camera in albergo per vivere la loro prima volta rispetta i desideri di lei che improvvisamente si tira indietro(dimostrandosi poi solo attaccata al vile denaro che… leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

riorob di riorob
4 stelle

Forse domani mi sarò già dimenticato di questo film. Critica poco riuscita alla rivoluzione cubana. Poche luci e tante ombre. Forse solo alcuni dialoghi che raccontano come dovrebbe essere la rivoluzione sono riusciti. Per tutto il resto sembra un film di Almodovar fatto mentre lui dorme. Voto: 5 meno. Rivoluzione contro la rivoluzione. Ma fa poco male. Ed anco poco bene. leggi tutto

1 recensioni negative

2018
2018
2016
2016
Trasmesso il 18 dicembre 2016 su Rai Movie
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 4 settembre 2016 su Rai Storia
2015
2015
Trasmesso il 28 febbraio 2015 su Rai Movie
Trasmesso il 14 febbraio 2015 su Rai Movie
Trasmesso l'11 gennaio 2015 su Rai Movie
2014
2014
Trasmesso il 21 novembre 2014 su Rai Movie
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso l'8 ottobre 2014 su Rai Movie

Coming out

giuvax di giuvax

Mi sarei aspettata di trovare una taglist su questo tema, ma vedo che non è così. E allora, visto che casualmente nei giorni scorsi ho visto alcuni film che calzano a pennello, ho pensato di creare una…

leggi tutto
2012
2012

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
6 stelle

Ottimo spunto quello di raccontare una differenza, quella dell'esperienza rivoluzionaria socialista, dal punto di vista di un'altra differenza, quella dell'omosessualità. Peccato però che il film di Gutierrez Alea pur regalando momenti di bel cinema, presenti il tutto al limite del cattedratico, con un non troppo ben nascosto desiderio di spiegare piuttosto che mostrare. Interessante.…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2010
2010

Un grido di liberta'

RINO di RINO

Ultimamente, da più parti in Italia e nel mondo, si sono intensificati episodi di intolleranza di vario tipo... In verità, non hanno mai smesso di verificarsi, perché l'Uomo è molto…

leggi tutto
2009
2009

Isole

Redazione di Redazione

Solitudini e latitudini (basse), naufragi e buen retiros. L'isola è talvolta un altrove dove fuggire o sognare di fuggire, altre volte un eterno dove dal quale si sogna di scappare... Occasionalmente un perfetto qui e…

leggi tutto
Playlist

Recensione

riorob di riorob
4 stelle

Forse domani mi sarò già dimenticato di questo film. Critica poco riuscita alla rivoluzione cubana. Poche luci e tante ombre. Forse solo alcuni dialoghi che raccontano come dovrebbe essere la rivoluzione sono riusciti. Per tutto il resto sembra un film di Almodovar fatto mentre lui dorme. Voto: 5 meno. Rivoluzione contro la rivoluzione. Ma fa poco male. Ed anco poco bene.

leggi tutto

Recensione

kotrab di kotrab
8 stelle

Dal maestro del cinema cubano Gutiérrez Alea, un film ben in equilibrio tra commedia e malinconia, a tratti anche toccante, in mezzo a ideologie finte, vuote e pretestuose, bisogno di amicizia, di arte, di idee nuove, tra cultura "indigena", paganesimo e cristianesimo. 7 1/2

leggi tutto
Recensione

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Un amicizia che non si può vivere alla luce del sole.David piacente ragazzotto nella Capitale cubana alla fine degli anni 70 per rispettare la volontà della sua ragazza,dopo aver affittato a costo di chissà quali sacrifici una camera in albergo per vivere la loro prima volta rispetta i desideri di lei che improvvisamente si tira indietro(dimostrandosi poi solo attaccata al vile denaro che…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2008
2008

Recensione

sasso67 di sasso67
6 stelle

"La rivoluzione non passa per il buco del culo!" esclama a un certo punto uno dei personaggi, per stigmatizzare l'amicizia del protagonista, David, con un noto professore omosessuale. E' anche vero, però, che un altro personaggio del film afferma, forse a ragione, che Cuba è trattata dal resto mondo (o almeno dall'Occidente, visto che l'azione del film si svolge nel 1979) come nell'isola…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito