Trama

Il maestro Garetti (Vittorio De Sica) ha moglie, quattro figli e pochi soldi. Accetta di fare da guida turistica a un principe indiano durante il suo soggiorno romano e questi, per ricompensa, gli regala un piccolo elefante. L'animale porta lo scompiglio nel quartiere e per Garetti le conseguenze sono gravi: deve infatti pagare danni su danni. Quando il direttore dello zoo compra il pachiderma tutto si aggiusta.

Note

Il maestro interpretato da De Sica sembra un po' la parodia del professore in pensione di "Umberto D" in un film dal cast molto strano: c'è infatti anche Sabù, un bambino, all'epoca famosissimo per una fortunata serie di film inglesi.

Commenti (3) vedi tutti

  • Un ricco ed eccentrico marajà indiano, rompe senza volere un elefante pupazzo di una bambina. Per riparare il danno, gliene regala un altro. Vivo.

    leggi la recensione completa di Baliverna
  • Ricordate il film "Nestore" di Sordi. Indubbiamente Sordi ha preso molti spunti da quel film, anche se il finale è diverso

    commento di Utente rimosso (maxime)
  • Simpatico film di Franciolini con un ottimo De Sica

    commento di antonio de curtis
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

jonas di jonas
6 stelle

Peripezie di un maestro elementare, fra pressanti minacce di sfratto, inutile attesa di delibere parlamentari sugli stipendi degli statali, velleitarie tentazioni di sciopero (parola pressoché impronunciabile all’epoca) e interventi miracolosi. Per i primi 20’ siamo in pieno clima neorealista, e De Sica deve essersi divertito a fare questa specie di Umberto D. con tanto di cagnolino in… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Baliverna di Baliverna
7 stelle

E' un piccolo film, ma dignitoso, che cresce in simpatia man mano che procede, aiutato da un De Sica che sta perfettamente al gioco. Comincia come una pellicola neorealista (non mancano i rimandi a Umberto D), ma via via si infiltra l'umorismo lieve, l'ironia, e la freschezza popolare della penna di Suso Cecchi d'Amico. La trama racconta eventi al limite del paradosso, ma lo fa con piglio… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Si vede la mano di Zavattini nel soggetto e nella sceneggiatura; scritto insieme a Suso Cecchi D'amico, questo Buon giorno, elefante! è un quadretto ai limiti del surreale di una certa Italia di quegli anni (non mancano i richiami al parlamento e al governo), con particolare riferimento agli strati sociali più bassi. Che tutto si risolva per il meglio è il minimo che ci si… leggi tutto

1 recensioni negative

2017
2017
Trasmesso il 13 gennaio 2017 su Rete 4
2016
2016

Recensione

Baliverna di Baliverna
7 stelle

E' un piccolo film, ma dignitoso, che cresce in simpatia man mano che procede, aiutato da un De Sica che sta perfettamente al gioco. Comincia come una pellicola neorealista (non mancano i rimandi a Umberto D), ma via via si infiltra l'umorismo lieve, l'ironia, e la freschezza popolare della penna di Suso Cecchi d'Amico. La trama racconta eventi al limite del paradosso, ma lo fa con piglio…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Trasmesso il 4 ottobre 2016 su Rete 4
Trasmesso il 14 aprile 2016 su Iris
2015
2015
Trasmesso il 23 giugno 2015 su Rete 4
Trasmesso l'8 maggio 2015 su Iris
2014
2014
Trasmesso il 16 novembre 2014 su Iris
2012
2012
Trasmesso l'11 dicembre 2012 su Iris

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Peripezie di un maestro elementare, fra pressanti minacce di sfratto, inutile attesa di delibere parlamentari sugli stipendi degli statali, velleitarie tentazioni di sciopero (parola pressoché impronunciabile all’epoca) e interventi miracolosi. Per i primi 20’ siamo in pieno clima neorealista, e De Sica deve essersi divertito a fare questa specie di Umberto D. con tanto di cagnolino in…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Trasmesso il 5 giugno 2012 su Iris
2011
2011
Trasmesso il 29 agosto 2011 su Rete 4

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

Si parte da un’idea di Zavattini, che come ho detto diverse volte, abbisogna sempre di un approccio ben calibrato con il cinema e solo allora  fa il dovuto effetto, con De  Sica l’effetto è stato spesso ottimo, con delle eccezioni che sono dipese da altri fattori produttivi, proprio perché il grande regista conosceva le grandezze e le debolezze, dal punto di…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso l'8 agosto 2011 su Iris
2010
2010
Trasmesso il 25 giugno 2010 su Iris
Trasmesso il 30 maggio 2010 su La7
2009
2009

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Si vede la mano di Zavattini nel soggetto e nella sceneggiatura; scritto insieme a Suso Cecchi D'amico, questo Buon giorno, elefante! è un quadretto ai limiti del surreale di una certa Italia di quegli anni (non mancano i richiami al parlamento e al governo), con particolare riferimento agli strati sociali più bassi. Che tutto si risolva per il meglio è il minimo che ci si…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso l'8 novembre 2009 su La7

Roma

Redazione di Redazione

Difficile dire cosa sia stata Roma per il cinema - e non solo per quello italiano - senza cadere nella retorica e nei luoghi comuni. Solo poche città al mondo (Parigi, New York, forse Londra) hanno saputo occupare lo…

leggi tutto
Playlist
2008
2008

Recensione

OGM di OGM
6 stelle

Amaro film sulla deprecabile condizione economica e sociale di un insegnante e padre di famiglia nella Roma degli anni cinquanta. Un esempio tiepido di neorealismo su cui si innesta, in maniera un po’ innaturale, un esotismo di gusto vagamente felliniano, accostabile al coevo “Sceicco bianco”. Dopo un inizio piuttosto incerto, con qualche caduta nel patetico, la “grossa” sorpresa del…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito