Trama

Emigrato dalla Puglia, Rodolfo Gugliemi (nato nel 1895) riesce a far fortuna a Hollywood. Durante le riprese dei "Quattro cavalieri dell'Apocalisse" conosce Natascia Rambova che diventa sua moglie. Legato dapprima alla Paramount, Valentino passa alla United Artists. Intanto Natascia divorzia da lui. Nel 1926 muore dopo aver vinto una sfida alla boxe e all'alcol con un giornalista per dimostrare la propria virilità.

Note

Ken Russell, regista estroso come pochi, mette qui un freno alle sue invenzioni figurative talora sconcertanti, ma non al ritmo sostenutissimo della sua narrazione. Il film è fastoso, e il grande ballerino Nureyev dà al protagonista una ammirevole vivacità.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

millertropico di millertropico
8 stelle

Era probabilmente impossibile per un regista come Ken Russell, sottrarsi al fascino ambiguo di un personaggio come Rodolfo Valentino. Un appuntamento quindi quasi obbligato questa biografia poco agiografica che il regista potè realizzae nel periodo (già un pò in fase calante) più celebrato della sua spesso "discussa" carriera artistica,grazie all'indispensabile… leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

giampy di giampy
4 stelle

Biografia fin troppo romanzata del grande Rodolfo Valentino, che se negli effetti visivi si fa intrigante, in quelli narrativi scade spesso nel ridicolo e nel cattivo gusto (disgustosa la scena della prigione, e senza senso il finale). Il film non riesce a rendere la vera essenza di Valentino, il suo spirito libero, la sua innata eleganza e la sua devozione per le donne che amava. Nonostante sia… leggi tutto

1 recensioni negative

2015
2015
2014
2014

Introvabili cercasi

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista

"Mi piacerebbe tanto rivederlo, ma non esiste più in commercio..." "Ce l'avevo registrato, ma sarebbe bello se lo pubblicassero finalmente in dvd..." "L'ho visto una volta in televisione quando ero piccolo e…

leggi tutto
2011
2011

Recensione

millertropico di millertropico
8 stelle

Era probabilmente impossibile per un regista come Ken Russell, sottrarsi al fascino ambiguo di un personaggio come Rodolfo Valentino. Un appuntamento quindi quasi obbligato questa biografia poco agiografica che il regista potè realizzae nel periodo (già un pò in fase calante) più celebrato della sua spesso "discussa" carriera artistica,grazie all'indispensabile…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Metacinema

Redazione di Redazione

Cinema cannibale, che si nutre di se stesso. Cinema che racconta il cinema, che mostra il cinema, che mostra il farsi del cinema. Storie contenute dentro a storie che parlano di storie  che si riferiscono a storie....…

leggi tutto
2008
2008

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Ammetto di non avere grande feeling con la filmografia del comunque grande Ken Russell e mi sono avvicinato a questo film con estrema circospezione.Ora si puo'dire di tutto di questo film tranne che è banale.Secondo me è riduttivo inquadralrlo come un mero biopic,in fondo degli aneddoti della vita di Valentino non ne vengono raccontati poi cosi'tanti anche se quelli che vengono…

leggi tutto

Recensione

LorCio di LorCio
7 stelle

Già realizzare un film su un mito è impresa da far tremare i polsi, figurarsi se a gettarsi nel progetto è uno come Ken Russell. Mica uno nei ranghi. Si deve essere pronti a tutto con Russell in mezzo ai piedi. Ed allora ecco questa fastosa e barocca, eccessiva e sciabordante biopic romanzato sulla vita e le opere di quella leggenda di Rodolfo Valentino. Emigrato in America…

leggi tutto
Recensione

Magnifica Ossessione

willhard di willhard

Che l'amore è tutto, è tutto ciò che sappiamo dell'amore. E che cos'è un bacio? Un segreto detto sulla bocca, un istante di infinito che ha il fruscio di un'ape tra le piante. E guardò gli occhi splendenti di…

leggi tutto
Playlist
2007
2007

Recensione

Charlus Jackson di Charlus Jackson
8 stelle

Certamente è il migliore ritratto d'epoca relativo ai mitici (diciamo mitizzati, almeno al cinema, con la nascita di Hollywood e tutto il resto) anni Venti-Trenta. Ken Russell scatena qui il suo talento visivo (sì, il suo talento visivo, non tanto il suo talento visionario, questa volta, tenendosi relativamente sobrio e naturalista) costruendo atmosfere di grande suggestione e quadri di…

leggi tutto
Recensione
2006
2006

Recensione

giampy di giampy
4 stelle

Biografia fin troppo romanzata del grande Rodolfo Valentino, che se negli effetti visivi si fa intrigante, in quelli narrativi scade spesso nel ridicolo e nel cattivo gusto (disgustosa la scena della prigione, e senza senso il finale). Il film non riesce a rendere la vera essenza di Valentino, il suo spirito libero, la sua innata eleganza e la sua devozione per le donne che amava. Nonostante sia…

leggi tutto
Recensione
2005
2005

Recensione

riccardo III di riccardo III
8 stelle

Un film meno "folle" del solito per Ken Russell, che però offre sempre un'opera di altissima qualità, specie nella fotografia, nei costumi e nelle scenografie, davvero eccellenti. Molto interessante anche la visione che Russell ha del suo "biografato", stimola senz'altro un approfondimento. Chissà se il mitico divo del muto era davvero un uomo così dolce e modesto, quasi capitato per caso in…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2003
2003

Recensione

ed wood di ed wood
8 stelle

veramente un gran film, grazie ad un Ken Russell ispirato e in gran forma, mirabile per la trascinante struttura narrativa, l'estro delle sue invenzioni visive, il fasto delle scenografie e la puntigliosa ricostruzione d'epoca. Ne esce un convincente ritratto di un uomo fragile e romantico, sfruttato e umiliato da una societa' volgare e da un sistema crudele. Ma per Russell, il film e' anche…

leggi tutto
Recensione

Contro la Polizia.

Huppert di Huppert

"Io odio il mondo dei borghesi, dei poliziotti, dei preti. Ma ancora di più odio chi non li odia come me con tutte le sue forze" (P. Eluard)

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito