Trama

Nanda, conosciuta da tutti come Fortunella, è una ragazza di umili origini che vive nel quartiere dei rigattieri ed è innamorata di uno di questi, tale Peppino. Per salvarlo va in prigione, addossandosi la responsabilità di un reato di ricettazione. Quando finalmente viene rilasciata viene a sapere che Peppino è andato a vivere con un'altra donna. Per fortuna la ragazza è sorretta dalla sua incrollabile fiducia nelle illusioni che rappresentano per lei una ragione di vita. Fortunella si crede infatti figlia illegittima del principe Guidobaldi, il cui palazzo sorge proprio nel suo quartiere.

Note

Sceneggiatura bizzarra di Fellini, Flaiano, Pinelli ed Eduardo, una cast curioso, ma il film rimane una favoletta fiacca e discontinua.

Commenti (3) vedi tutti

  • Filmetto non particolarmente incisivo. Rimane impresso solo Sordi in un ruolo secondario.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Uno dei più brutti film con Sordi

    commento di Andrea Vincenti
  • Bel film di Eduardo(con autori Fellini, Flaiano e pinelli)Albertone in formissima,grande la Masina ed Eduardo.Colonna sonora celebre di Rota che sarà usata per il Padrino

    commento di antonio de curtis
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

mm40 di mm40
6 stelle

Fellini, Pinelli e Flaiano avevano uno scarto che De Laurentiis esigeva valorizzare: il film arrivò a De Filippo quasi per caso, quasi per gioco. E infatti la differenza fra Cabiria, La strada e Fortunella (per citare i due soggetti che più si assomigliano a questo film) è piuttosto evidente. La Masina ce la mette tutta e pure Sordi è bravissimo a dare vigore ad un personaggio non troppo… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
4 stelle

Fortunella è una donna povera che si crede figlia di un principe. E' talmente innamorata di un tale che va in galera al posto suo ma quando esce, questi l'ha già abbandonata. Non si abbatterà e continuerà a vivere dei suoi sogni... Nonostante la trama poetica, la presenza della Masina e la regia di De Filippo, è un film che, a rivederlo oggi, non funziona. E'… leggi tutto

1 recensioni negative

2017
2017

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
4 stelle

Fortunella è una donna povera che si crede figlia di un principe. E' talmente innamorata di un tale che va in galera al posto suo ma quando esce, questi l'ha già abbandonata. Non si abbatterà e continuerà a vivere dei suoi sogni... Nonostante la trama poetica, la presenza della Masina e la regia di De Filippo, è un film che, a rivederlo oggi, non funziona. E'…

leggi tutto
Recensione
2008
2008

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Fellini, Pinelli e Flaiano avevano uno scarto che De Laurentiis esigeva valorizzare: il film arrivò a De Filippo quasi per caso, quasi per gioco. E infatti la differenza fra Cabiria, La strada e Fortunella (per citare i due soggetti che più si assomigliano a questo film) è piuttosto evidente. La Masina ce la mette tutta e pure Sordi è bravissimo a dare vigore ad un personaggio non troppo…

leggi tutto
Recensione
2007
2007

Recensione

Cary di Cary
8 stelle

Film poco conosciuto di Eduardo con toni felliniani ( infatti autore della sceneggiatura ) Poetico e bizzarro popolato da personaggi curiosissimi tratteggiati al meglio. Memorabile la colonna sonora di Nino Rota che sarà riutilizzata nel "Padrino".

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito