Espandi menu
cerca
I soliti ignoti

Regia di Mario Monicelli vedi scheda film

Recensioni

L'autore

stefanocapasso

stefanocapasso

Iscritto dal 2 giugno 2016 Vai al suo profilo
  • Seguaci 2
  • Post 1
  • Recensioni 334
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su I soliti ignoti

di stefanocapasso
9 stelle

Un gruppo di squattrinati della periferia romana, si mette insieme con l’idea di fare un colpo che dovrebbe svoltare le loro esistenze. Sono ladruncoli senza nessuna capacità, mossi soprattutto dalla poca attitudine al lavoro. Si rivolgono ad un maestro scassinatore che li preparerà per il furto nella casa di signori dove lavora una ragazza che nel frattempo ha cominciato a flirtare col capo banda.

Mario Monicelli firma uno dei più grandi classici della commedia all’italiani, probabilmente il vero capostipite, il film che definisce i nuovi canoni. La commedia diventa sarcastica e tratta del soggetto che è immerso in una società che comincia a non comprendere più, come esito del boom economico. I protagonisti trovano la loro salvezza solo quando capiscono che lo status sociale non si può cambiare tramite scorciatoie, usando mezzi che peraltro non gli appartengono. Sono antieroi votati al fallimento che possono trovare la loro strada solo nell’accettazione della loro umile condizione di lavoratori della periferia.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati