Espandi menu
cerca
I soliti ignoti

Regia di Mario Monicelli vedi scheda film

Recensioni

L'autore

steno79

steno79

Iscritto dal 7 gennaio 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 210
  • Post 21
  • Recensioni 1407
  • Playlist 106
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su I soliti ignoti

di steno79
9 stelle

Ammetto di aver sottovalutato all'inizio "I soliti ignoti", considerandola una commedia come tante altre. In realtà, il film di Monicelli è proprio una di quelle opere che dimostra che la commedia, quando è girata con talento e con una sceneggiatura ricca di preziosi risvolti sulla società dell'epoca, non ha nulla da invidiare al dramma o ad altri generi solitamente considerati più "artistici". Attraverso la storia di un furto rocambolesco destinato a finire "a tarallucci e vino", Monicelli ci dà uno dei primi ritratti dell'Italia del boom nascente, di una società ricca di fermenti culturali, e lo fa attraverso una riuscitissima galleria di personaggi e figurine secondarie. Gli sceneggiatori Age e Scarpelli e Suso Cecchi D'Amico hanno naturalmente una parte importante nel merito delle caratterizzazioni così felicemente risolte, ma cosa sarebbe il film senza il cast, in questo caso davvero insostituibile? Attori uno più bravo dell'altro, fra cui un Gassman al suo esordio nella comicità ma già irresistibile, un Mastroianni davvero simpatico nella parte del fotografo aspirante criminale con pupo a carico, un Totò in una geniale partecipazione come esperto scassinatore che dimostra la stima enorme che Monicelli aveva nei suoi confronti, e altri volti agli esordi come Renato Salvatori, Carla Gravina e Claudia Cardinale, che faranno molta strada. È un film che mette di buon umore a tanti anni di distanza, ma è anche il frutto di un artigianato finissimo che all'epoca fu apprezzato ma non riconosciuto per il suo giusto valore.

Voto 9/10

Vittorio Gassman, Marcello Mastroianni

I soliti ignoti (1958): Vittorio Gassman, Marcello Mastroianni

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati