Trama

Vigilia di Natale a Milano, un giovane industriale torna nel suo bell'appartamento in centro dove l'attende la fidanzata. L'uomo è osessionato da un pensiero: fino a che punto si può soffiare in un palloncino senza romperlo? Dopo numerose prove e dopo aver chiesto aiuto senza risultato anche a un amico ingegnere, il nostro eroe litiga pure con la fidanzata. Rimasto solo in casa con il suo cane, si mette a tavola. Un ultimo tentativo: all'ennesimo scoppio prende la rincorsa e si butta dalla finestra. Un Ferreri assolutamente geniale inventa questa metafora acidissima sull'alienazione, sostenuto da un grande Mastroianni e una Spaak tutta pepe.

Commenti (1) vedi tutti

  • Un'opera che anticipa tutto il cinema futuro di Ferreri, dal punto di vista tematico e stilistico. Alla fine della recensione, un divertente resoconto di Ferreri sulle tribolate vicende produttive e distributive del film, che rende anche relativamente giustizia alla figura di Carlo Ponti, forse un po' troppo bistrattata.

    leggi la recensione completa di maldoror
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

EightAndHalf di EightAndHalf
8 stelle

Break Up - L'uomo dei cinque palloni è forse una delle opere più importanti di Marco Ferreri. Nasce nel 1965 , e subisce una quantità esorbitante di problemi sia con la produzione di Carlo Ponti che con la censura; viene addirittura ridotto a un episodio di Oggi, domani e dopodomani, una volta tagliato di un'ora (da circa 90 a 26 minuti). Rieditato negli anni '70,… leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

giansnow89 di giansnow89
2 stelle

Milano. Il ricco capitano d’industria Mario, palpeggiatore seriale nel tempo libero, non si dà pace: fino a quanto è possibile gonfiare un palloncino prima che scoppi? Non c’è anima viva in giro che sappia dare una risposta scientifica al quesito esistenziale del tapino. E così, s'inizia un lungo girovagare per le strade, presumibilmente per fuggire la… leggi tutto

1 recensioni negative

2019
2019

Recensione

giansnow89 di giansnow89
2 stelle

Milano. Il ricco capitano d’industria Mario, palpeggiatore seriale nel tempo libero, non si dà pace: fino a quanto è possibile gonfiare un palloncino prima che scoppi? Non c’è anima viva in giro che sappia dare una risposta scientifica al quesito esistenziale del tapino. E così, s'inizia un lungo girovagare per le strade, presumibilmente per fuggire la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2018
2018

Recensione

maldoror di maldoror
7 stelle

Dopo svariate vicissitudini, sono riuscito a vedere finalmente questo "Break-up" nella versione integrale, uno dei pochissimi che ancora mi mancavano del repertorio ferreriano. L'impressione che mi ha lasciato è quella di un'opera importante in quanto anticipatrice, dal punto di vista tematico e stilistico, degli sviluppi della poetica del regista milanese che avrebbero trovato pieno…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Film da dimenticare

giansnow89 di giansnow89

Film di serie B, film beatificati ad arte dalla critica, film riusciti male, film pretenziosi, o anche solo lavori teneramente ignobili: il panorama dei film brutti è variegato, nonché, come è…

leggi tutto
2016
2016
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

LorCio di LorCio
8 stelle

È storia nota: dopo aver visionato il primo girato del nuovo film di Marco Ferreri, Carlo Ponti stravolse il racconto e ridusse la durata del lungometraggio a quella di un episodio, commissionò a Eduardo De Filippo e Luciano Salce la realizzazione di altri due storielle con il divo Marcello Mastroianni protagonista assoluto e confezionò Oggi, domani, dopodomani, che sin dal…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

bellahenry di bellahenry
8 stelle

Film visto in versione restaurata e (pare) con il montaggio originale a VENEZIA73.   Il film è l'opera di un genio della pellicola che uso il suo talento visivo per raccontare la malattia dell'uomo per l'inutile, l'alienazione che porta al peggio. Come detto le trovate della regia sono uniche e innovate, si parte con fotogrammi di Mastroianni (favoloso) in ufficio, e si arriva ad…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

EightAndHalf di EightAndHalf
8 stelle

Break Up - L'uomo dei cinque palloni è forse una delle opere più importanti di Marco Ferreri. Nasce nel 1965 , e subisce una quantità esorbitante di problemi sia con la produzione di Carlo Ponti che con la censura; viene addirittura ridotto a un episodio di Oggi, domani e dopodomani, una volta tagliato di un'ora (da circa 90 a 26 minuti). Rieditato negli anni '70,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
2009
2009

Recensione

Mathiasparrow di Mathiasparrow
8 stelle

Perchè stupirsi che opere come Break up siano andate perdute? Quarant’anni fa erano già troppo avanti per la mortificante attualità, oggi a maggior ragione ancor più incomprensibili. A Ferreri sono sufficienti dei palloncini per stimolare l’idiozia (termine forse troppo benevolo) dell’uomo e farla scaturire in un flusso ininterrotto. Dubbio dopo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Milano

Redazione di Redazione

Povera e miracolata tanto tempo fa, poi operaia, oggi soprattutto grassa, borghese e annoiata (ma non solo e non sempre...). La cosiddetta "capitale morale" - come tante altre città del mondo - si specchia nel cinema…

leggi tutto
Playlist

Segreti di famiglia

Redazione di Redazione

Vite apparentemente normali, persone ordinarie, tutto scorre all'insegna della tranquillità. Ma la macchina da presa indaga, la storia fa il suo corso e appaiono le prime ombre: è il passato che chiama. Scomode…

leggi tutto
2004
2004
2003
2003

Recensione

SONATINE di SONATINE
8 stelle

GENIALE METAFORA(PERCHE'I SUOI FILM QUESTO SONO,GENIALI METAFORE)DEL GRANDE MARCO SUL BOOM ECONOMICO E SULLA PERDITA DI UMANITA' AD ESSO CONSEGUENTE.MA L'OPERA,ANCHE DOPO QUARANT'ANNI,è ATTUALISSIMA,DATO CHE IL MONDO INDUSTRIALE DIFFICILMENTE MIGLIORERA'.STORIA ANCHE PREGNA DELLE OSSESSIONI TIPICHE DI FERREI:IL RAPPORTO DI COPPIA,SEMPRE PIU'INESISTENTE,DOVE IL DESIDERIO SI ABBASSA A SCEMENZA E…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito