Il laureato

Regia di Mike Nichols

Con Anne Bancroft, Dustin Hoffman, Katharine Ross, William Daniels Vedi cast completo

  • In TV
  • Premium Emotion
  • canale HD 336
  • Ore 17:25
altre VISIONI

Trama

Benjamin Braddock, promettente rampollo di facoltosa famiglia, ha terminato gli studi (ma il "graduate" è qualcosa di meno del nostro leureato). Viene dato un party in suo onore, ma lui si ritira in camera. Viene raggiunto dalla signora Robinson, amica di famiglia, che gli chiede di accompagnarla a casa: qui lei tenta di sedurlo, ma arriva il marito. In seguito, però, Benjamin e Mrs Robinson diventano amanti. La relazione termina quando Benjamin conosce Elaine, la figlia dei Robinson: i due si innamorano, ma la madre di Elaine non ci sta e le rivela come stanno le cose. La fanciulla pianta Benjamin e si accinge a sposare il ragazzo perbene che i genitori vogliono per lei. Ma Benjamin tenta il tutto per tutto in chiesa, durante la cerimonia.

Note

Il manifesto incontrastato del malessere giovanile di una generazione intenzionata a rifiutare la comodità dei valori e dei compromessi borghesi. Fu anche il trampolino di lancio per il semiesordiente Dustin Hoffman (il suo vero film d'esordio era stato, pochi mesi prima, "Un dollaro per 7 vigliacchi", spaghetti western di Giorgio Gentili). Mitica la colonna sonora con le canzoni di Simon e Garfunkel.

Commenti (14) vedi tutti

  • Un capolavoro bellissimo e pieno di poesia che ancora oggi emoziona e commuove.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Pellicola "cult"

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Non sono così grande da averlo visto quando uscì la prima volta…in passato non esistevano i dvd, i film, ogni tanto, venivano riproposti al cinema. Lo vidi un’estate, mi piacque molto e subito comprai il disco di Simon & Garfunkel ‘the graduate’.Ancora non ho capito se sono le immagini ad enfatizzare la musica o viceversa.

    commento di marco bi
  • Film entrato nella storia soprattutto grazie all'interpretazione di Dustin Hoffmann, una trama scandaloso per l'epoca e per le bellissime musiche di Simon & Garfunkel. Non male!!

    commento di ultrapaz
  • VOTO: 8/10. Un film che ha fatto epoca.

    commento di prelelle
  • Ai limiti della perfezione. Grandi interpreti e regia allo stato puro. Manifesto (attuale) di un cinema che è morto, perchè è morta la qualità.

    commento di fra_paga
  • Buon film bravo Dustin Hoffman

    commento di antonio de curtis
  • commento di Dalton
  • voto 8

    commento di alice89
  • la migliore interpretazione di Dustin Hoffman

    commento di bocchan
  • Film cult, musiche bellissime dei Simon and Garfunkel, un Dustin Hoffman strepitoso. Voto:7/8

    commento di bender78
  • Un film che fà riflettere e lascia senza pausa lo spettatore, che sia spetta la mossa finale da un momento all'altro…

    commento di RageAgainstBerlusca
  • Uno stracult. Uno dei film della mia vita. Un Dustin Hoffman convincente, Anne Bancroft bellissima , e la collonna sonora di Simon and Gerfunkel intramontabile.

    commento di mise en scene 88
  • Beh, ai tempi un vero scandalo… ora di scandaloso c'è solo come si sia ridotto Hoffman!

    commento di RageAgainstBerlusca
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Benjamin Braddock (Dustin Hoffman) è il giovane rampollo di una ricca famiglia. Si laurea col massimo dei voti ed è destinato ad una brillante carriera nel mondo degli affari. Per l'occasione viene organizzata una festa sontuosa. Ad un certo punto della serata la signora Robinson (Anne Bancroft), moglie del socio in affari del padre, gli chiede se può riaccompagnarla a casa.… leggi tutto

42 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Jacopo Giuca di Jacopo Giuca
6 stelle

Non ho intenzione di nascondere che, per una persona giovane come me, che del sessantotto e delle lotte sociali della generazione che l'ha vissuto ne sa ben poco, riuscire a comprendere appieno un film come Il laureato è un'impresa davvero complicata. Detto questo, per quanto, presa visione della pellicola, abbia finalmente compreso quali furono le ragioni che la resero così scandalosa agli… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

luisasalvi di luisasalvi
4 stelle

Nichols sembra (sempre più con il passar del tempo, dato che non ha più diretto alcun film degno di attenzione) dotato di buone conoscenze mondane più che di doti artistiche o anche solo tecniche, se è riuscito a dirigere Burton e la Taylor al suo primo film, e a vincere l'Oscar con il secondo, questo. Una storia d’amore e gossip: Braddock e Robinson, due… leggi tutto

2 recensioni negative

Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Il meglio del 2017
2017

Recensione

Antisistema di Antisistema
8 stelle

Se pensiamo al panorama filmico americano del 1967; non possiamo pensare subito a due titoli che hanno segnato l'inizio della New Hollywood; il primo è Gangster Story di Arthur Penn, mentre il secondo è il Laureato di Mike Nichols. Se il primo lo trovo uno di quei capolavori totali della storia del cinema, il secondo è più un cult emblema di un'epoca e di una…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2016
2016
Disponibile dal 20 gennaio 2016 in Dvd a 7,99€
Acquista
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Pietro1729 di Pietro1729
8 stelle

Basterebbe uno sfondo nero e una canzone di Simon & Garfunkel per essere catapultati direttamente in un'atmosfera magica e suggestiva come quella che avvolge il meraviglioso dialogo tra Fat Moe e Noodles in C'era una volta in America. Un film di culto per la generazione giovanile degli anni 60' avanguardista per il suo tempo per l'uso delle canzoni Pop-Folk di Simon & Garfunkel, per i…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2013
2013
Il meglio del 2012
2012

Recensione

jonas di jonas
10 stelle

La New Hollywood comincia così, senza far chiasso, raccontando una piccola storia esemplare: un giovane decide di fare la rivoluzione partendo dalla cosa più banale e più difficile, ossia cambiare sé stesso. Si trova in un momento di passaggio cruciale, quello in cui si dovrebbero prendere decisioni e assumersi responsabilità, ed è disorientato: tanto disorientato da finire nel letto di…

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Il ragazzo e la signora

ilpanda di ilpanda

Mentre politica e media ci raccontano più frequentemente di relazioni tra signori maturi e giovani smaliziate signorine (un caso su tutti è agli onori della cronaca, ma lì è una questione…

leggi tutto

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Benjamin Braddock (Dustin Hoffman) è il giovane rampollo di una ricca famiglia. Si laurea col massimo dei voti ed è destinato ad una brillante carriera nel mondo degli affari. Per l'occasione viene organizzata una festa sontuosa. Ad un certo punto della serata la signora Robinson (Anne Bancroft), moglie del socio in affari del padre, gli chiede se può riaccompagnarla a casa.…

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

stanley kubrick di stanley kubrick
10 stelle

"Allora Benjamin a quale conclusione sei giunto?" "Signora Robinson, lei sta tentando di sedurmi." Gangter Story di Arthur Penn e Il Laureato di Mike Nichols nelle sale statunitensi, in quell'anno che fu il 1967. Gangster Movie contro Commedia Innovativa. Diciamo semplicemente che non la spunta nessuno dei due. Il laureato è un capolavoro e su questo non ci piovono nemmeno gi angeli.…

leggi tutto
Recensione
Utile per 13 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

elendill di elendill
8 stelle

Un sub in una piscina. Una figura con la pelle di un alieno, intrappolata in uno spazio d’acqua troppo stretto. Un ragazzo dentro un sistema di cui non vede l’inizio né la fine, solo  i contorni sgranati, il blu che ottenebra e soffoca. Il mondo esterno, nelle facce senza voce di parenti e amici dei parenti (resi muti più volte nel corso della storia, perchè…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

LorCio di LorCio
10 stelle

Quando si parla di cult movie. Ma, una volta per tutte, cos’è un cult movie? È un film che rimane, che, pur invecchiando, rimane ineccepibilmente efficace, che non si schioda dalla memoria, che lascia un segno indelebile nelle coscienze di una generazione. Nel 1967, Il laureato fu una bomba. Mike Nichols annuncia la contestazione con un micidiale atto d’accusa alla…

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005

MATRIMONI

BobtheHeat di BobtheHeat

Si sognano…si organizzano…si celebrano…si festeggiano…si vivono…e a volte ...si dissolvono ancor prima di iniziare.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004

Americane: Anne Brancroft

emmepi8 di emmepi8

Una grandissima attrice, che si deve adeguare anche a piccole parti, sempre valorizzate da lei, ma che ci diminuiscono il piacere di vederla in grandi ruoli, che lei saprebbe condurre benissimo

leggi tutto
Il meglio del 2003
2003

Recensione

will kane di will kane
8 stelle

Si respira aria di vigilia in questo cult di Mike Nichols,grandissimo successo che lanciò il quasi esordiente trentenne Dustin Hoffman, interprete perfetto(doveva essere Robert Redford il protagonista,meno male,perchè non avrebbe avuto lo stesso impatto) dell'indolenza e della maschera di nuovo cinismo posticcio messa da un giovane in procinto di fare il suo "ingresso" nella società.Benjamin…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Il Laureato

VirginPrune di VirginPrune

Quando Vocativo chiama, VirginPrune risponde. Qunado ci si laurea è un po' come diplomarsi e quando ci si diploma è un po' come laurearsi. Se non comprendete ciò che scrivo non siete diplomati e/o laureati. Se…

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 1968
1968
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito