Trama

Nancy è una ragazza americana che gira il mondo in autostop. Aggredita da alcuni bruti sulla costiera amalfitana, trova rifugio in una splendida villa: qui è riunita una compagnia maschile dai modi forbiti, ma poco raccomandabile. Ne diventa in men che non si dica l'unico oggetto di desiderio.

Note

Polanski in stato di grazia graffia e ghigna, spalleggiato da un supercast quasi tutto italiano.

Commenti (14) vedi tutti

  • Mamma mia che boiata di film...non fa ridere, non fa riflettere, niente di niente. Ah già, il regista è Polanski...allora è geniale di sicuro...ma famm'u piacer!

    commento di VelvetVoyage
  • Il film più "azzardato" di Polanski, non mi ha convinto tantissimo sinceramente.

    commento di Stelvio69
  • Dopo il cupo e violento "Macbeth", Polanski si rifugia nei toni ironici e grotteschi girando in Italia una versione erotica di "Alice nel paese delle meraviglie", dove una candida e ingenua Synde Rome viene catapultata in un mondo di lupi famelici che hanno un rapporto alquanto ambiguo e volgare con il sesso. Ambizioso e ingiustamente sottovalutato

    commento di rocky85
  • Film molto divertente.Spicca il solito grande Mastroianni oltre la bella protagonista Rome.Menzione anche per il bravo Romolo Valli

    commento di antonio de curtis
  • 8

    commento di eucas70
  • Filmetto d'avventura e di comicità

    commento di Super Film
  • SE QUESTO FILM NON L AVREBBE FATTO ROMAN POLANSKI TUTTI GLI AVREBBERO DATO MEDIOCRE FILM BRUTTINO

    commento di danandre67
  • E' vero che Polanski ha fatto di meglio, ma questo film è comunque divertente nella sua grottesca e "spudorata" ironia. E' un peccato che a Sydne Rome non sia più stata data l'occasione di fare film di buona qualità.

    commento di popoff
  • Un Polanski graffiante che mette in scena anche Alvaro Vitali! Da vedere!

    commento di Dandy Rotten
  • surreale comico e claustrofobico, fantastico film fuori dagli schemi

    commento di lucainsane
  • VOTO : 6+ Affascinante senza dubbio ma troppo fuori dagli schemi troppo confuso insomma un film disimpegnato fatto per svago. Impossibile dire che sia brutto ma ci vuole impegno per dire che sia un film da ricordare.

    commento di supadany
  • Una commedia surreale, divertente e geniale nella sua assurdità.

    commento di florentia viola
  • ORRIBILE! Non riesco a capire come un regista "serio" come Polanski abbia potuto girare una cagata di questo tipo!!!

    commento di ultrapaz
  • che? che cosa? ehi dite: ma ke gli e' preso al regista di Rosemary's baby? Ha smarrito il senno? Mamma mia!!! ma come cavolo avra' fatto un regista cosi' dotato a partorire un "opera" cosi' brutta? VOTO:PEEEEEEEESSIMO!!!!!

    commento di ed wood
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

jonas di jonas
7 stelle

Un’ingenua autostoppista americana scampa a un tentativo di stupro sulla costa amalfitana e si rifugia in una villa popolata da personaggi assurdi, oscillanti fra l’atarassia e le pulsioni erotomani: lei non capisce i loro comportamenti ma li annota puntigliosamente nel suo diario, e dopo due giorni fugge insieme a un branco di maiali (quelli a quattro zampe). Polanski imbastisce… leggi tutto

7 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

bradipo68 di bradipo68
6 stelle

Non il mio Polanski preferito.Qui vira pesantemente alla simbologia e al grottesco ma secondo me centra solo parzialmente gli obiettivi prefissati.La turista americana che sfugge allo stupro per poi trovarsi dentro una villa di personaggi al limite della pazzia,se non oltre,è un ottimo spunto di partenza e per un po'ci si diverte pure a vedere le vicessitudini di questa donna quasi sempre in… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

galaverna di galaverna
4 stelle

Se non fosse per la radiosa bellezza di una giovanissima Sydne Rome così come per gli scorci sempre affascinanti della Costiera Amalfitana, questo film si sarebbe tranquillamente potuto meritare una stella sola, in quanto è proprio una sola (scusate il gioco di parole..). Va bene il voler deliberatamente fare un film grottesco, va bene pure gigioneggiare con personaggi tra il… leggi tutto

5 recensioni negative

2018
2018

Roman Polanski

DeathCross di DeathCross

Roman Polanski è, sicuramente, uno dei Cineasti viventi più controversi, soprattutto per la sua biografia: come è noto Polanski negli anni '70 ha approfittato di una tredicenne sotto influsso di…

leggi tutto
2017
2017

Recensione

jonas di jonas
7 stelle

Un’ingenua autostoppista americana scampa a un tentativo di stupro sulla costa amalfitana e si rifugia in una villa popolata da personaggi assurdi, oscillanti fra l’atarassia e le pulsioni erotomani: lei non capisce i loro comportamenti ma li annota puntigliosamente nel suo diario, e dopo due giorni fugge insieme a un branco di maiali (quelli a quattro zampe). Polanski imbastisce…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2016
2016
Trasmesso il 15 maggio 2016 su Rai Movie
Trasmesso il 7 aprile 2016 su Rai Movie

Recensione

galaverna di galaverna
4 stelle

Se non fosse per la radiosa bellezza di una giovanissima Sydne Rome così come per gli scorci sempre affascinanti della Costiera Amalfitana, questo film si sarebbe tranquillamente potuto meritare una stella sola, in quanto è proprio una sola (scusate il gioco di parole..). Va bene il voler deliberatamente fare un film grottesco, va bene pure gigioneggiare con personaggi tra il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 27 febbraio 2016 su Rai Movie
2012
2012

TITOLI UTENTI 2

maso di maso

Visto lo strepitoso successo della prima spariamo con velenoso silenzio anche la seconda play sui titoli che rimandano agli utenti e stavolta i doppi sensi e le interpretazioni saranno roboanti

leggi tutto
2010
2010

Recensione

emmepi8 di emmepi8
6 stelle

  Un discorso sul mondo ed in particolare un giudizio sugli uomini, che vedono sempre con un loro sguardo maschilista la femmina, anche ignara, che passa di lì. Il regista gira attraverso la ragazza, anche ingenua, in un mondo feroce, anche se visto attraverso uno sguardo ironico; siamo su un piano irrealistico e grottesco, e forse la durata incide un po' troppo sulla riuscita del…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Utente rimosso (jagger) di Utente rimosso (jagger)
4 stelle

Cercando di uscire dal periodo peggiore della sua vita (il "Caso Tate" di Charles Manson), Polanski perse momentaneamente la bussola e, prima di ritrovarla col geniale "Chinatown", fu vittima della sua condizione di sbandamento. In quel periodo girò questo "Che?" e partecipò a "Dracula cerca sangue di vergine... e morì di sete". Forse per cancellare le sue ossessioni e…

leggi tutto
Recensione
2008
2008

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

L'idea che ha Polanski del 'grottesco' è fin troppo lineare; la storia, scritta in forma di fiaba dove i personaggi sono sessualmente deviati - buoni o cattivi che siano - e la protagonista mostra il suo candore semplicemente vagandosene nuda per casa, ha poco di originale o curioso, al massimo ha del morboso. Ma non abbastanza malato per lasciare il segno. E così si procede a…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

solerosso82 di solerosso82
8 stelle

Sorta di "Alice nel paese delle meraviglie" ambientato nella villa di Franco Zeffirelli a Positano, popolata da personaggi bizzarri e pervertiti. Protagonista una semi nuda Sydne Rome, circondata da una serie di celebrità: Mastroianni (affascinante Dongiovanni con il vizietto del sadomaso), Polansky (il somozzatore Zanzara), Valli (il pianista con l'artrite), Griffith (il padrone della villa),…

leggi tutto
Recensione

Recensione

chribio1 di chribio1
4 stelle

film un po' inusuale a tratti interessante ma alla fine non mi ha convinto molto.voto.5.5.

leggi tutto
Recensione

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

Una rassegna di bizzarro erotismo disciolta in un contesto da cartolina, in cui la perversione appare come un raffinato cascame degli istinti primordiali. La storia è esile, ma le idee sono fantasiose e splendida è la fotografia. Nonostante certi spunti grevi, la pellicola rimane soffice e leggera come la carta velina. Un “fascino discreto della borghesia” ripulito degli eccessi, e reso…

leggi tutto

Recensione

bradipo68 di bradipo68
6 stelle

Non il mio Polanski preferito.Qui vira pesantemente alla simbologia e al grottesco ma secondo me centra solo parzialmente gli obiettivi prefissati.La turista americana che sfugge allo stupro per poi trovarsi dentro una villa di personaggi al limite della pazzia,se non oltre,è un ottimo spunto di partenza e per un po'ci si diverte pure a vedere le vicessitudini di questa donna quasi sempre in…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2007
2007

Recensione

will kane di will kane
6 stelle

A riprova che una firma non sempre garantisce cose ben riuscite, "Che?" segnò ,dopo il funesto "Macbeth" e la tragedia personale di Bel Air, per Roman Polanski, la possibilità di un nuovo film brillante,da ricollegare alla parodia vampiresca di "Per favore,non mordermi sul collo": ma l'avventura grottesca dell'americanina Sydne Rome( peraltro di notevole avvenenza,qui) finita in una villa che…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2006
2006

Uccisioni a mezza bocca

Dying Theatre di Dying Theatre

L’assurdo dover mistificare ovunque e in ogni attimo. La natura umana così tanto fragile. E cattiva. Il sadico volermi fare diventare come voi. Senza via di scampo. Una resa così tragica, così incondizionata.…

leggi tutto
Playlist
2005
2005
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito