Trama

Benito, rappresentante di detersivi, conduce una vita nomade e solitaria. Avventure amorose passeggere e squallide pensioni costituiscono le tappe salienti delle sue giornate. Benito tiene un diario personale dove le sue annotazioni quotidiane si alternano a ritagli di giornale, fotografie. Dopo l'ennesima storia di inseguimento e perdita, Benito svanisce nel nulla; unica traccia: il suo strano "giornale di bordo". Ferreri descrive la solitudine del protagonista (un Jerry Calà inusuale) concedendogli il beneficio della pietà. La procace "fidanzata" che lo tormenta ha il volto e il corpo di Sabrina Ferilli (La bella vita). La colonna musicale è di Gato Barbieri.

Commenti (6) vedi tutti

  • Buon film di Ferreri

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Tentativo di indagine psicologica in (triste) stile Tinto Brass.

    commento di urios
  • molto deludente. iperframmentato. e poi calà nn si puo' guardare in un film che vorrebbe essere drammatico. nn bastano un paio di spunti interessanti e la colonna sonora a salvare questo film.

    commento di pea
  • onestamente non uno dei film migliori di Ferreri, ma ricco di spunti

    commento di bocchan
  • Pessiomo. Benito è una figura eccezionale e Calà se la cava pure bene, ma lo sviluppo è fiacco, superficiale e perditivo. Del film si salvano poche scene e la decadenza, la solitudine della Roma dipinta dall'oramai appassito Marco Ferreri.

    commento di diego
  • L'unica cosa da apprezzare in questo film è la bravura che ha Sabrina Ferilli (a mostrare tette e culo).

    commento di Rock
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

hallorann di hallorann
10 stelle

L’abbinamento di una canzone di Nino D’Angelo e il faccione piangente di Jerry Calà fanno pensare di primo acchito a un film trash. In realtà trattasi di DIARIO DI UN VIZIO di Marco Ferreri e l’immagine di Benito (il personaggio di Calà) che fissa il mare con le lacrime agli occhi ed entra in acqua ci rassicura. Il regista di DILLINGER E’ MORTO, stavolta, rovescia la filosofia del suo… leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

LorCio di LorCio
6 stelle

Sembrerà assurdo, ma la cosa migliore del penultimo, amarissimo, film di Marco Ferreri è Jerry Calà. Non è esattamente una grande prova, ma la sua forza sta proprio nell’ambire ad essere una grande prova, nel sottrarre involontariamente, nell’essere uomo di ripiego che vorrebbe essere star: Calà, col background dell’attore comico che aspetta… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Il penultimo Ferreri contribuisce a fare amaramente constatare la fine di una carriera in totale declino. Calà protagonista già potrebbe essere una scelta azzardata; fortunatamente come attore non è disastroso, se inserito in un contesto (in sottofondo drammatico, ma in superficie) discretamente comico e largamente erotico - se non nelle scene rappresentate, in quelle… leggi tutto

1 recensioni negative

2018
2018
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2017
2017
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Un mediocre  venditore di detersivi porta a porta,si trascina da una pensione all'altra in solitaria,tra piccole e squallide storielline sessuali,irretito però da un'unica donna,la quale,lo tiene in pugno, costringendolo ad una burrascosa e tormentata relazione, in cui lo lascia e lo prende, lo  tradisce e lo ridicolizza  sistematicamente.Scrive  le sue…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Scarface38 di Scarface38
10 stelle

Una volta un noto cineasta disse: "Nel mio mondo ideale i film non dovrebbero più prevedere le trame e dovrebbero semplicemente raccontare a tutto tondo i personaggi; tuttavia la trama nel film c'è, perché c'è ancora chi è appassionato di questa brutta cosa.". Diario di un vizio, penultima regia del compianto Marco Ferreri, incarna al 100% questo pensiero,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2016
2016
2015
2015
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2013
2013

Recensione

Utente rimosso (Luke Vacant) di Utente rimosso (Luke Vacant)
6 stelle

E' la prima volta nella mia vita che, a film concluso, ancora non riesco a dare una valutazione. Primo film di Ferreri che mi capita di visionare, è un opera a metà strada tra la disperazione e lo squallore, la storia di un uomo solo e di brutture raccontanta con fare interessante benché incessantemente con una stessa uguaglianza narrativa. Risulta curioso, anche se forse si avverte quella…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2012
2012
Trasmesso il 9 maggio 2012 su Rai Movie
Trasmesso il 12 febbraio 2012 su Rai Movie
Trasmesso il 30 gennaio 2012 su Rai Movie
2011
2011

Recensione

hallorann di hallorann
10 stelle

L’abbinamento di una canzone di Nino D’Angelo e il faccione piangente di Jerry Calà fanno pensare di primo acchito a un film trash. In realtà trattasi di DIARIO DI UN VIZIO di Marco Ferreri e l’immagine di Benito (il personaggio di Calà) che fissa il mare con le lacrime agli occhi ed entra in acqua ci rassicura. Il regista di DILLINGER E’ MORTO, stavolta, rovescia la filosofia del suo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
Trasmesso il 9 maggio 2011 su Rai Movie

Recensione

chribio1 di chribio1
6 stelle

film dalla storia triste,sensuale,amara e altro,in gamba gli attori,scene erotiche un po' inusuali ma anche strampalate in qualche punto,ma la trama in se' non convince nella sua uniforme tristezza del personaggio principale.voto.6.

leggi tutto
Recensione

Recensione

ed wood di ed wood
9 stelle

E' l'opera di un poeta senza dubbio. Uno degli ultimi del nostro cinema. C'è la consuetudine, fra i critici, di snobbare o biasimare l'ultimo Ferreri, considerato ripetitivo, banale, addirittura volgare. Niente di più falso. Gli ultimi film di Ferreri, diciamo quelli degli anni 80 e 90, sono indispensabili per chiarire ed approfondire (alla luce della mutata società…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Trasmesso l'11 febbraio 2011 su Rai Movie

Recensione

LorCio di LorCio
6 stelle

Sembrerà assurdo, ma la cosa migliore del penultimo, amarissimo, film di Marco Ferreri è Jerry Calà. Non è esattamente una grande prova, ma la sua forza sta proprio nell’ambire ad essere una grande prova, nel sottrarre involontariamente, nell’essere uomo di ripiego che vorrebbe essere star: Calà, col background dell’attore comico che aspetta…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2010
2010
Trasmesso il 13 maggio 2010 su Rai Movie
Trasmesso il 10 maggio 2010 su Rai Movie
2009
2009

Recensione

mmciak di mmciak
6 stelle

"Diario di un vizio" diretto nel 1993 del compianto Marco Ferreri,devo dire che non mi è dispiaciuto. Questa commedia amara che tratta di Benito che racconta uno strano diario personale che è simile a un "giornale di bordo" e descrive la sua solitudine e le sue passionali avventure amorose passeggere. Mi ha sorpreso la bravura in questa pellicola di Jerry Calà che…

leggi tutto
Recensione

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Il penultimo Ferreri contribuisce a fare amaramente constatare la fine di una carriera in totale declino. Calà protagonista già potrebbe essere una scelta azzardata; fortunatamente come attore non è disastroso, se inserito in un contesto (in sottofondo drammatico, ma in superficie) discretamente comico e largamente erotico - se non nelle scene rappresentate, in quelle…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito