Espandi menu
cerca
Io sono un evaso

Regia di Mervyn LeRoy vedi scheda film

Recensioni

L'autore

sasso67

sasso67

Iscritto dal 6 dicembre 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 93
  • Post 64
  • Recensioni 4478
  • Playlist 42
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Io sono un evaso

di sasso67
8 stelle

Impietosa descrizione delle Americhe (ogni Stato dell’Unione sembra un mondo a sé) del post Prima Guerra Mondiale: emergono la superficialità della giustizia, la crudeltà degli istituti di pena, la miseria della Depressione (si vedano le croci di guerra al monte dei pegni), la difficoltà di farsi strada nella terra delle libertà. A questo si aggiunge l’ineluttabilità di un destino segnato, che perseguita il protagonista dovunque vada, fino ad una scena finale tra le più laceranti della storia del cinema. Questo di Mervyn Le Roy è un sobrio atto d’accusa soprattutto contro gli Stati del Sud, e francamente mi riesce difficile accettare che spesso sia stato scritto che Paul Muni recita sopra le righe.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati