Espandi menu
cerca
Il fuggitivo

Regia di Andrew Davis vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Furetto60

Furetto60

Iscritto dal 15 dicembre 2016 Vai al suo profilo
  • Seguaci 33
  • Post -
  • Recensioni 1785
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Il fuggitivo

di Furetto60
7 stelle

Adrenalinico e avvincente action thriller

Siamo a Chicago, dove Il chirurgo Richerd Kimble il mitico Harrison Ford, felicemente coniugato con la bella e amata Helen, dopo un'operazione d'emergenza in ospedale, torna a casa e vi scopre un intruso con un braccio artificiale, che lo aggredisce e riesce a fuggire,mentre Richerd  trova  la moglie agonizzante, che poi gli muore fra le braccia. Poichè sulla porta di casa non ci sono segni di effrazione, nè si trova traccia del monco,viene accusato proprio Richard,dell'omicidio  della consorte.Gli spettatori sanno che è innocente,tuttavia al processo per il il chirurgo le cose si mettono malissimo,tutte le prove sono contro di lui,in più c'è una ricca polizza assicurativa sulla vita intestata alla moglie, il cui unico beneficiario è lui,Insomma viene giudicato colpevole e condannato alla pena capitale. Durante la traduzione alla vicina prigione, due detenuti tentano la  fuga  uccidendo una delle guardie e nella concitazione che segue,il furgone precipita e finisce sulle rotaie di un treno. Kimble salvatosi miracolosamente nel pauroso incidente, comincia la sua solitaria  fuga, inseguito da un perseverante agente federale .Tuttavia invece di allontanarsi il più possibile, Kimble torna a Chicago a cercare le prove della sua innocenza e il vero assassino della moglie.Seguirà una serrata caccia all'uomo, capitanata da un team di federali guidati dal tenace e perseverante,agente Samuel Gerard alias Tommy Lee Jones. Così durante la sua latitanza,in virtù di grandi capacità,presenza di spirito,nervi saldi e di un sorprendente intuito,scoprirà di essere inconsapevole vittima di un complotto.C'è un passaggio di forte "pathos",il medico malgrado sia  inseguito dalla polizia  e in pericolo di vita costante,in America non si scherza ad un sospetto si spara senza pensarci su due volte,incontra nell'ascensore dell'ospedale,un giovanissimo paziente sul quale non può intervenire,ma trova tempo e momento,dopo aver guardato le sue lastre per  modificargli la diagnosi,dirottandolo nel reparto giusto e salvandogli la vita, forse è questo il momento in cui il suo antagonista capisce che il fuggiasco forse è veramente innocente. 

Il Fuggitivo si ispira ad una serie tv andata in onda negli anni '60 chiamata "Il fuggiasco", che aveva portato all'attenzione del pubblico,un fatto realmente accaduto. Si trattava dell'omicidio di Marilyn Sheppard per il quale fu accusato il marito, il dottor Sam Sheppard. il film è una  riuscita commistione di thriller e azione, con due artisti eccezionali e perfettamente in parte,Harrison Ford e un sorprendente Tommy Lee Jones.In tempi in cui gli effetti speciali non erano ancora digitali,fu girata in tempo reale e con mezzi veri,la collisione che si verificava tra il treno ed il cellulare con i detenuti , per l’occasione la produzione comprò il treno che doveva essere abbandonato, pagando quasi 1 milione di dollari tra acquisto, spostamento e smaltimento dei rottami. In quella scena Ford subì una lesione ai legamenti che non si fece curare subito, in modo da avere realmente un’andatura claudicante nella storia.

Film adrenalinico,teso e avvincente, a distanza di venticinque anni non è invecchiato per niente,quando la classe non è acqua.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati