Espandi menu
cerca
Dracula

Regia di Tod Browning vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mmciak

mmciak

Iscritto dal 3 settembre 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 55
  • Post 9
  • Recensioni 2301
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Dracula

di mmciak
8 stelle

"Dracula" diretto nel 1931
da Tod Browning,che è
poi è la prima trasposizione
ufficiale del famoso romanzo di Bram Stoker,
dopo il capolavoro di Murnau:"Nosferatu",
e devo dire che è tra i migliori Dracula di sempre.

Il Film come punto di forza ha questa atmosfera
inquietante che aleggia in tutta la pellicola,
con la nebbia che affonda dentro i personaggi
e i pipistrelli.

Questa creata dal direttore della
fotografia e operatore alla macchina Karl Freund,
è molto efficace e il geniale Tod Browninig,
regista di successo del periodo muto e ancora
abituato all'espressionismo di quel Cinema,
si inventò alcune sequenze proprio in silenzio
per aumentare questa aria terrorizzante.

L'Attore Ungherese Bela Lugosi fu scelto dopo
una lunga selezione,perché aveva interpretato
il personaggio a teatro per poi stagli attaccato
per tutta la vita.

Il Film infatti ha una regia statica e teatrale,
questo anche per il Budget risicato,
ma rimane un opera espressionista di grosso impatto,
soprattutto per la scenografia suggestiva.

Insomma si sta sempre parlando di un capolavoro
che ha caratterizzato il Cinema che verrà dopo.

Il regista era alla vigilia del
suo capolavoro maledetto:"Freaks",
e "la leggenda" racconta che mentre
girava "Dracula" faceva i sopralluogi
proprio per "freaks",e faceva ritardi sul Set
di ore e ore,facendo andare in bestia
gli Attori e i tecnici.

Infatti il regista dava le disposizioni proprio
a Karl Freund,per le scene dove lui era assente
durante le riprese,e infatti si narra che le
carrellate del Film sono proprio sue che
improvvisò questi movimenti di macchina,
che non erano disposti da Browninig,
che quando le vide rimase entusiasta
e le lasciò.

Poi il regista infatti utilizzò il carrello
proprio per "Freaks" proprio per la parte
finale,che infatti ha un impatto molto
potente.

Ma potrebbe essere che non è vero,
e sono solo leggende "metropolitane".

Poi a mio parere Browninig era un genio,
rivalutato troppo tardi.

Il mio voto: 8.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati