Espandi menu
cerca

I nuovi film al cinema nella settimana dal 12 al 18 settembre 2022

Evangelion: 3.0+1.01 Thrice Upon a Time

  • Animazione
  • Giappone
  • durata 154'

Titolo originale Shin Evangelion Gekijôban

Regia di Mahiro Maeda, Katsuichi Nakayama, Kazuya Tsurumaki, Hideaki Anno

Evangelion: 3.0+1.01 Thrice Upon a Time

Ultimo capitolo della quadrilogia Rebuild of Evangelion, ovviamente comprensibile e dedicato solo ai fan della saga che ha già una lunga serie di incarnazioni (dalla serie anime originale, ai manga, ai lungometraggi che sono arrivati prima, ai vìdeogiochi). Una complessità che non è ovviamente riducibile ma che continua ad affascinare, In Giappone e nel mondo, grazie anche alla grande qualità delle animazioni dello studio Gainax prima e dello Studio Khara ora. Film evento nelle sale del circuito Nexo Digital, per pochi giorni, come da ormai nota abitudine. 

L'immensità

  • Drammatico
  • Italia, Francia
  • durata 97'

Regia di Emanuele Crialese

Con Penélope Cruz, Vincenzo Amato, Filippo Pucillo, Aurora Quattrocchi, Giuseppe Pattavina

L'immensità

Il film di Crialese - a 11 anni dal suo precedente - arriva da Venezia ed è stato accompagnato da molti, troppi, commenti sulla vicenda autobiografica che vi è accennata, per quanto riguardi un momento importante nella vita del regista. Vederlo al cinema sarà finalmente l'occasione di valutarlo come opera. Nel cast, in prima fila, la sempre colossale Penelope Cruz (ancora una volta nel ruolo di una madre), impegnata anche a cantare in alcuni siparietti pop che il film si concede.

Las Leonas

  • Documentario
  • Italia
  • durata 80'

Regia di Isabel Achával, Chiara Bondi

Las Leonas

Diretto da due donne - Chiara Bondi e l'italo argentina Isabel Achaval - e prodotto dalla Sacher di Moretti, è un documentario che racconta della squadra di donne latino-americane che gioca in un torneo di calcio multietnico e femminile, a Roma: occasione che per molte di loro è l'unico momento di reale ricreazione da lavori spesso logoranti e altrettanto spesso malpagati.

Maigret

  • Giallo
  • Francia
  • durata 89'

Titolo originale Maigret et la jeune morte

Regia di Patrice Leconte

Con Gérard Depardieu, Aurore Clément, Mélanie Bernier, Anne Loiret, Clara Antoons

Maigret

Dopo Jean Gabin e il nostro Gino Cervi, c'è ora un nuovo Maigret ed è Gérard Depardieu, che sotto la direzione di Patrice Leconte porta sullo schermo uno dei tanti romanzi di Simenon (il 45esimo ad essere precisi): Maigret et la Jeune Morte, scritto nel 1951. 

Il film doveva uscire a fine febbraio, poi è stato rimandato: magari è stato uno dei tanti rinvii dovuti ai molti cambiamenti fatti in seguito al Covid, ma magari - a essere cattivi - si è voluta attendere l'abiura, giunta con ritardo, della tanto sbandierata amicizia di Depardieu con Putin, che l'attore francese - che ha anche preso la cittadinanza russa nel 2013 - aveva paragonato persino a Giovanni Paolo II. 

Memory

  • Thriller
  • USA

Titolo originale Memory

Regia di Martin Campbell

Con Liam Neeson, Monica Bellucci, Guy Pearce, Ray Stevenson, Stella Stocker

Memory
altre VISIONI

In streaming su Tim Vision

Martin Campbell, regista di questo action thriller, è un mestierante di qualità, uno di quelli di cui Hollywood si fida: sua la firma che trovate apposta da decenni su molti titoli di gran successo, da 007 Goldeneye a La maschera di Zorro fino a Casino Royale (il secondo, ovviamente, quello con Daniel Craig). Lecito pertanto aspettarsi quanto meno mano sicura in questo prodotto assolutamente di genere con alcune vecchie glorie come Liam Neeson, Monica Bellucci e Guy Pearce, tra gli altri. 

Nido di vipere

  • Drammatico
  • Corea del Sud
  • durata 109'

Titolo originale Ji-pu-ra-gi-ra-do jap-go-sip-eun jim-seung-deul

Regia di Kim Yong-Hoon

Con Woo-sung Jung, Do-Yeon Jeon, Yuh-jung Youn, Seong-woo Bae, Hyun-been Shin, Man-sik Jeong

Nido di vipere

Non lasciatevi fregare dal fatto che i nomi coreani ci sembrano simili: quello di Kim Yong-hoon - regista di questo film che arriva ora nelle sale italiane - potreste non averlo sentito, visto che Nido di vipere è un esordio. Se però state attenti ai festival, soprattutto quelli dedicati al cinema asiatico, allora qualcosa potrebbe esservi già arrivato: il film era al Far East Film Festival di Udine del 2020 e ha vinto a Rotterdam il Premio speciale della giuria, Segno della seducente solidità di questo titolo pulp - che strizza l'occhio a Tarantino e ai fratelli Coen - architettando una storia in cui le varie parti si incastrano a dovere. 

Per niente al mondo

  • Drammatico
  • Italia

Regia di Ciro D'Emilio

Con Guido Caprino, Boris Isakovic, Irene Casagrande, Antonio Zavatteri, Diego Ribon

Per niente al mondo

Opera seconda di Ciro d'Emilio, dopo Un giorno all'improvviso (che ha fruttato alla sua interprete, Anna Foglietta, il Nastro d'argento per la miglior interpretazione femminile. È la storia di un uomo di successo - cui dà volto e voce Guido Caprino - che vede la sua vita cambiare drammaticamente, ponendolo di fronte a scelte drastiche e radicali. 

Bentu

  • Drammatico
  • Italia
  • durata 70'

Regia di Salvatore Mereu

Con Giuseppe Cuccu, Giovanni Porcu

Bentu

Il sesto film di Salvatore Mereu - presentato a Venezia nella selezione delle Giornate degli autori e liberamente tratto dal romanzo di Antonio Cossu Il vento e altri racconti - è la storia del rapporto tra un contadino e un ragazzino, con un terzo protagonista invisibile che è il vento, atteso dal contadino per aiutarlo a separare il grano dalla paglia, come si è sempre fatto prima delle macchine. 
Come ha detto Mereu è un film sull'infanzia e sui suoi tempi, ma è anche "la storia di un’amicizia, di una relazione umana, quella tra il vecchio Raffaele e il piccolo Angelino, che matura attraverso l’apprendistato, l’iniziazione, e viene vissuta in condizione di totale isolamento in un luogo e in un tempo dove anche l’arrivo di una trebbia può essere salutato come il passaggio di una cometa".

Un mondo sotto social

  • Commedia
  • Italia

Regia di Claudio Casisa, Annandrea Vitrano

Con Claudio Casisa, Annandrea Vitrano

Un mondo sotto social

Anche I soldi spicci - il nome del duo formato da Claudio Casisa e da Annandrea Vitrano, qui registi e interpreti - sono youtuber e sono siciliani, proprio come i Me contro Te. La differenza è che la loro comicità - qui per la seconda volta sul grande schermo dopo La fuitina sbagliata (uscito nel 2008) - non è per bambini-bambini_ è per bambini un po' più cresciutelli, pur nutrendosi dello stesso registro espressivo, colorato e smorfioso. 

The Hanging Sun - Sole di mezzanotte

  • Giallo
  • Italia

Regia di Francesco Carrozzini

Con Alessandro Borghi, Jessica Brown Findlay, Sam Spruell, Fred Schmidt, Raphael Vicas

The Hanging Sun - Sole di mezzanotte

Esordio all regia di un film di fiction - dopo il documentario dedicato alla madre Franca Sozzani, direttrice di Vogue Italia e vate della moda - per Francesco Carrozzini, che riesce a mettere in pista un cast di tutto rispetto che schiera accanto ad Alessandro Borghi attori del calibro di Peter Mullan e Charles Dance. 
Presentato fuori concorso a Venezia e tratto dal romanzo Sole di mezzanotte di Jo Nesbø, racconta la storia di un ex criminale in fuga che cerca nuova vita e redenzione in una località sperduta della Norvegia. 

Uscite settimana successiva

Uscite settimane precedenti

I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito