Speechless

2016 USA Commedia ABC (US) In corso
Guida episodi Cast
2 stagioni - 28 episodi
In TV Fox Comedy 1x20 Ore 16:40 altre VISIONI
7.5 7.5
Scrivi recensione

Quanti episodi hai già visto?

Ideata da Scott Silveri, Speechless è una sitcom statunitense incentrata sulle vicende della stravagante famiglia DiMeo, le loro bizzarre abitudini e il modo unico, semplice e genuino di rapportarsi con la difficile situazione del primogenito, JJ (Jimmy Junior), affetto da paralisi cerebrale infantile.

Speechless - Di cosa parla

Una famiglia con un figlio dai "bisogni speciali", potrebbe dare l’idea per un plot drammatico. Oggi però il modo migliore per sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti di argomenti delicati, probabilmente, è riuscire a sdrammatizzare anche argomenti delicati o quantomeno è quello che pensa l'autore di Speechless, sitcom con una marcata ironia nonsense, che sdogana in Tv le forme di handicap con un punto di vista decisamente originale: l’ironia, ancor prima dell’autoironia (anch’essa presente). I primi a ironizzare sul “malcapitato” protagonista affetto da paralisi cerebrale, JJ DiMeo (Micah Fowler), infatti, sono i suoi familiari. Naturalmente mai con cattiveria, ma con semplice normalità. Sua madre, Maya (Minnie Driver) potrebbe sembrare a prima vista la classica madre perfetta americana, ma come ogni membro della famiglia nasconde un lato eccentrico, che ben manifesta con l’educazione rivolta ai propri figli, scelta insieme a suo marito Jimmy (John Ross Bowie). Del resto non c’è altro modo per definire i DiMeo se non come degli eccentrici, al limite della macchietta. Ma è proprio questo aspetto l’arma vincente della famiglia, per vivere serenamente e non far sentire a JJ il peso del suo handicap.

In questo senso, l’educazione ricevuta dai figli ne è dimostrazione lampante. Tra fratelli adolescenti è normale farsi scherzi o avere atteggiamenti prevaricanti e, istintivamente e grazie all’educazione ricevuta, Ray (Mason Cook) e Dylan (Kyla Kennedy), rispettivamente fratello e sorella più piccoli di JJ, non fanno eccezione. Seppur si vogliano bene e seppur comprendano, naturalmente, i limiti imposti dalla malattia del fratello, il loro istinto alla “normalità” li fa agire nei suoi confronti senza alcuna riverenza.

Il leitmotiv di Speechless è proprio questo: “desensibilizzare” per “sensibilizzare”, mostrando, sempre in chiave ironica, i comportamenti di una pazza-normale famiglia americana, con i problemi quotidiani, naturalmente amplificati dalla situazione del primogenito, ma senza dargli un peso opprimente.

Speechless mostra dunque un carattere decisamente scorretto (politically “uncorrect”) e l’ironia dei protagonisti è direttamente proporzionale alle azioni che si “concedono”. Sfruttando l’handicap di JJ, accompagnato dal suo assistente Kenneth (Cedric Yarbrough), che gli "presta" la voce, si forma una coppia esilarante, entrambi rappresentanti a loro modo di minoranze (Kenneth è afroamericano). Ad esempio, quando i due si rendono conto che la gente li guarda con compassione sfruttano la situazione a proprio vantaggio… decisamente poco corretto, ma subdolamente ironico.

Speechless è quindi facilmente fruibile da chiunque, a patto di non “scandalizzarsi” per qualche battuta di troppo, mai sopra le righe in ogni caso.

Personaggi principali

Maya DiMeo (Minnie Driver) è un’eccentrica, iperprotettiva e autoritaria madre che vuole sempre aver ragione (e quasi sempre ce l’ha). Riesce ad avere un rapporto speciale e unico con ognuno dei suoi figli e condivide con il marito la passione per il risparmio. Detesta pianificare e fa di tutto per vivere la propria vita in maniera più spensierata, cercando di incoraggiare i propri figli a fare altrettanto. Come l'attrice che la impersona, anche nella fiction il personaggio ha origini britanniche: particolare questo determinante per alcune gag.

Jimmy DiMeo (John Ross Bowie) è il padre di famiglia, apparentemente svogliato, ma che nasconde un carattere molto forte e sicuro di sé. Lavora all’aeroporto, al reparto bagagli smarriti e nonostante non sia il lavoro che avrebbe voluto gli permette di mantenere la propria famiglia e tanto gli basta per sentirsi appagato. Non si preoccupa di cosa gli altri pensino di lui, mentre gli unici momenti in cui si trova in difficoltà è quando deve affrontare discorsi seri con i propri figli.

JJ (Jimmy Junior) DiMeo (Micah Fowler) è il maggiore dei figli. Ha 17 anni ed è affetto da paralisi cerebrale infantile, che lo costringe su una sedie a rotelle e rende necessario l’uso di una lavagnetta con un laser posizionato sul suo capo per farlo interagire con gli altri. Mostra un buon acume e uno spiccato senso dell’umorismo, ma capita che spesso sfrutti a suo vantaggio la sua malattia, più che altro lasciando che gli altri facciano le cose al suo posto. Questo aspetto ne mostra un lato del carattere perfettamente in linea con il resto della sua eccentrica famiglia. Vive la sua condizione con estrema serenità e, insieme a Kenneth (che gli “presta” la voce), fornisce il maggior numero di gag alla serie.

Ray DiMeo (Mason Cook) è il secondogenito e viene considerato il “cervello” della famiglia. Ha un carattere che risulta essere l’esatto opposto della madre: è molto insicuro, ama pianificare ogni cosa e non sopporta il menefreghismo degli altri membri della famiglia.

Dylan DiMeo (Kyla Kennedy) è la più piccola dei figli. È atletica, primeggia in qualunque cosa fa e si prende spesso gioco di Ray. Tra tutti i personaggi è quella in cui è racchiuso il maggior nonsense.

Kenneth (Cedric Yarbrough) è l’ex custode della scuola che lega subito con JJ e, grazie alla sua voce profonda e tonante, viene assunto dalla famiglia come assistente per parlare al posto del giovane.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

Minnie Driver è l’attrice e cantautrice britannica che interpreta Maya DiMeo. Ha origini scozzesi, irlandesi, italiane e francesi. Ha raggiunto l’apice della notorietà per la sua interpretazione nel film Will Hunting. Genio ribelle (1997), grazie al quale è stata candidata al premio Oscar come miglior... Vedi tutto

Vedi tutto il cast
Scrivi un tuo commento breve su questa serie

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Guida agli episodi

  1. Prima stagione

    23 episodi Vedi tutto

Produzione e ricezione

Speechless è un serie commissionata dal network ABC in collaborazione con la 20th Century Fox Television il 13 maggio 2016 e trasmessa dal 21 settembre 2016 al 5 maggio 2015. L’episodio pilota fece registrare 7.38 milioni di spettatori e in generale, per tutta la stagione, gli ascolti si sono mantenuti ad un livello molto alto (media superiore ai 5 milioni di spettatori per tutta la stagione). Speechless, dato l’ottimo riscontro ottenuto in termini di pubblico, è stata rinnovata il 13 dicembre 2016 per una seconda stagione di 23 episodi.

Speechless ha ricevuto un largo consenso da parte della critica. Su Rotten Tomatoes ha un rating del 98% basato su 41 recensioni, con un punteggio medio di 8.2/10. Su Metacritic ottiene un punteggio di 79/100 basato su 29 critiche. Anche il pubblico sembra aver apprezzato Speechless, come dimostra il punteggio di 7.7/10 su una base di 3.665 voti, ottenuto sul sito IMDB.

Leggi tuttoLeggi meno

Le stagioni

Stagione 1

La prima stagione, composta di 23 episodi da 25 minuti ciascuno, è stata trasmessa in prima visione assoluta negli USA sulla ABC dal 21 settembre 2016 al 17 maggio 2017.

In Italia è andata in onda in prima visione su Fox dal 12 maggio 2017 al 28 luglio 2017.

Vedi tutti i 23 episodi
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito