Vice Principals

2016-0 USA Commedia HBO Terminata
Guida episodi Cast
2 stagioni - 18 episodi
In TV Sky Atlantic 1x07 Ore 08:00 altre VISIONI
nd 0
Scrivi recensione

Quanti episodi hai già visto?

Ideata dalla coppia Jody Hill e Danny McBride, rispettivamente regista e protagonista, Vice Principals racconta di due vicepresidi scalzati nella promozione da una preside nera, che decidono di esasperare e portare alle dimissioni di modo da prendere il posto.

Vice Principals - Di cosa parla

Quando il preside Welles lascia la North Jackson High School per andare in pensione, il vulcanico Neal Gamby e il mellifluo ma diabolico Lee Russell confidano che uno di loro due prenderà il suo posto, ma scoprono che invece Welles non si fidava di loro e ha offerto l’incarico alla professoressa Belinda Brown. Di fronte alla donna di colore, gentile ma ferma nelle sue decisioni, decidono di allearsi per screditarla o portarla a un esaurimento e fare in modo che se ne vada. Nel mentre: Neal cerca di non perdere l’affetto della figlia, che vive con la ex-moglie e il patrigno, e di conquistare la professoressa Amanda; Lee vuole riguadagnare la stima della moglie e mettere a tacere la suocera; Belinda cerca di educare i propri figli, che ancora accusano la separazione di lei dal padre.

Vice Principals - I personaggi principali

Neal Gamby (Danny McBride), goffo e ignorante ma pieno di sé, Neal è molto aggressivo in risposta alla propria frequente inadeguatezza. È invaghito della prof. Snodgrass e ha una figlia e una ex-moglie, oltre a un rapporto di amore/odio verso il collega e alleato Lee.
Lee Russell (Walton Goggins), eccentrico e a volte effeminato, Lee è sposato con una moglie orientale ma è vessato dalla suocera. Detesta Neal ma scopre che potrebbe diventare davvero suo amico. Dei due è il più determinato a far fuori Belinda.
Belinda Brown (Kimberly Herbert Gregory), nominata preside della High School è efficiente, affabile e all’occorrenza severa. I piani di Neal e Lee però rischiano lentamente di erodere le sue certezze. Ha due figli, piuttosto indisciplinati, e un ex marito.
Amanda Snodgrass (Georgia King), la nuova e ottimista professoressa d’Inglese della High School. Neal si invaghisce di lei, che però sembra preferirgli Bill Hayden.
Gale Liptrapp (Busy Philipps), ex moglie di Neal, ha avuto la custodia della loro figlia Janelle. Si è risposata con Ray.
Ray Liptrapp (Shea Whigham), nuovo marito di Gale, ama il motocross e cerca di essere un buon patrigno per Janelle. Neal, naturalmente, lo detesta.
Ms. Abbott (Edi Patterson), professoressa di spagnolo vagamente ninfomane, è attratta da Neal, che però non ricambia.
Christine (Susan Park), la moglie di Lee, ha la testa sulle spalle e per tanto spesso stenta a comprendere il marito. L’equilibrio di coppia è esasperato da sua madre, una suocera insopportabile.
Bill Hayden (Mike O’Gorman), professore di Storia, è il dongiovanni della scuola e Neal finirà per considerarlo un rivale nella conquista del cuore di Amanda.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

Jody Hill, regista e sceneggiatore originario del North Carolina, ha esordito nel 2006 con The Foot Fist Way interpretato dall’amico Danny McBride e diventato un piccolo cult. Segue una comedy meno fortunata con Seth Rogen, Observe and Report, quindi – anche in veste di showrunner - le quattro stagioni in Tv... Vedi tutto

Vedi tutto il cast
Scrivi un tuo commento breve su questa serie

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Guida agli episodi

  1. Prima stagione

    9 episodi Vedi tutto

Produzione e ricezione

A giugno 2015 sono iniziate le riprese di Vice Principals a Charleston nel South Carolina, ma il progetto risale addirittura al 2006: Jody Hill infatti racconta che la prima stesura era per un film che desse modo a lui e a McBride di collaborare di nuovo dopo The Foot Fist Way. Concluso Eastbound & Down nel 2013, i due hanno lavorato alla sceneggiatura di Vice Principals per tutto il 2014, completando tutti e 18 gli episodi previsti prima che iniziassero le riprese. Riguardo la genesi del progetto McBride racconta: «L’idea di questi due amministratori scolastici che si battono per “il potere” mi sembrava divertente. Io e Jody ci abbiamo lavorato per una settimana e ne è venuto il copione per un film, ma anche se ci piaceva e ci piacevano i personaggi sentivamo che sviluppandolo in 90 minuti non era abbastanza originale, diventava prevedibile. Non sapevamo come uscirne e lo abbiamo accantonato. Ci siamo tornati molti anni dopo, al termine di Eastbound & Down, perché ci è molto piaciuto lavorare con HBO e raccontare una storia lunga. E visto che nessuno avrebbe mai approvato un film da nove ore questo è stato il nostro modo di raccontare quella storia. Una volta che abbiamo iniziato a espandere la sceneggiatura del film su 18 episodi il progetto ha preso vita: la serie poteva andare in direzioni inattese con i diversi personaggi in un modo che non sarebbe stato possibile con un film».
Nel giugno 2015 sono iniziate le riprese di tutti i 18 episodi, che si sono concluse nel luglio 2016, pochi giorni prima della messa in onda della prima stagione.
Del suo esordio da regista per due episodi della serie McBride racconta: «Ho incontrato Jody Hill e David Gordon Green alla scuola di cinema, dove volevo scrivere e dirigere. La mia carriera d’attore è iniziata perché non avevamo interpreti e così ho partecipato ai loro film. La mia passione è sempre stata per la scrittura e la regia, ma Eastbound & Down è stato così faticoso da realizzare, visto che ero in ogni scena, che sarebbe stato troppo provare anche a dirigerlo. In Vice Principals invece sono un po’ meno onnipresente e poi abbiamo lavorato insieme per così tanto tempo che ho deciso che era finalmente ora di provarci».
Riguardo il coinvolgimento di Walton Goggins, McBride racconta: «Per come il personaggio di Lee Russell si sviluppa nel corso della storia, in modo molto inaspettato e complesso, non poteva essere interpretato da un comico, non sarebbe risultato abbastanza pericoloso. Doveva essere qualcuno con una gravitas drammatica, ma allo stesso tempo con capacità da comico. Non un ruolo facile insomma, tanto che ci siamo bloccati per un po’ nella ricerca di un attore. Un giorno, con David Gordon Green, abbiamo fatto un brainstorming e abbiamo iniziato a dire nomi dei nostri attori preferiti, e entrambi abbiamo nominato Walton Goggins. Allora stava girando Django Unchained e io stavo facendo Facciamola finita, avevamo intanto sceneggiato quasi tutta la prima stagione. Gli ho mandato i copioni e mi ha richiamato il giorno dopo, parlandomi come Lee Russell: aveva capito il personaggio senza nemmeno bisogno di incontrarci, abbiamo passato una mezz’ora al telefono a spanciarci dal ridere e a trovarci d’accordo su tutto. È una delle mie persone preferite con cui lavorare, perché è davvero gentile e divertente. Sono stato sul set con molti comici di successo, ma era più facile non scoppiare a ridere insieme a loro che con Walton».
Jody Hill, che ha diretto otto episodi su nove della prima stagione – mentre Gordon Green otto su nove della seconda (gli altri due sono diretti da McBride) - ricorda che a scuola con Danny e David parlavano spesso dei film degli anni 70, in particolare di quelli più lunghi, e di come avrebbero voluto fare film del genere «e abbiamo scoperto che il posto migliore per farlo era la Tv. Mi piace quando i personaggi sono cupi, sgradevoli e complessi, non credo che gli autori abbiano la responsabilità di dover dare modelli o insegnamenti morali. Trovo frustrante che nella commedia ci siano aspettative piuttosto rigide, per esempio sulla quantità di battute che devono esserci o cose del genere. Noi invece affrontiamo i nostri progetti come se fossero drammatici e solo poi inseriamo le battute. Cerchiamo di scrivere di cose divertenti ma lo facciamo seriamente».
La prima stagione ha ottenuto critiche non entusiaste, basate sulla visione dei primi due episodi della serie che è stata ritenuta problematica se non addirittura razzista, perché racconta di due uomini bianchi che cercano di scalzare una donna nera (ma gli autori rispondono che la serie è più profonda, che i due bianchi sono chiaramente i “cattivi” della storia e che questo sarà più chiaro con il procedere delle puntate). Gli aggregatori Metacritic e Rotten Tomatoes quantificano le recensioni rispettivamente con un punteggio di 56/100 e 63%, mentre il pubblico è più generoso, forse perché appunto ha valutato l’intera prima stagione, e i voti degli utenti sui due siti sono: 7.6 e 81%.

Leggi tuttoLeggi meno

Le stagioni

Stagione 1

La prima stagione, composta di nove episodi da 30 minuti ciascuno, è andata in onda in prima visione assoluta su HBO dal 17 luglio al 18 settembre 2016.

In Italia è trasmessa da Sky sul canale Sky Generation dal 29 ottobre al 20 novembre 2016.

Vedi tutti i 9 episodi
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito