The Americans

2013 USA Giallo FX (US) In corso
Guida episodi Cast
5 stagioni - 65 episodi
In streaming
  • Netflix
  • NowTV
8.1 8.1
Scrivi recensione

Quanti episodi hai già visto?

Tutto è lecito in amore e in guerra fredda. In The Americans si assapora l’esperienza diretta nel mondo dello spionaggio grazie al suo creatore Joseph Weisberg, ex agente Cia, che immerge la serie in un vortice di thriller e dramma, tanto globale quanto familiare.

Con una marcata impronta di autenticità, garantita da espliciti dettagli operativi, The Americans oscilla così tra menzogna e verità, con coni d’ombra da esplorare e una curata ricostruzione storica degli anni ‘80.

The Americans - Di cosa parla

Washington 1981, sono ormai trascorsi quindici anni da quando Philip (Matthew Rhys) ed Elizabeth Jennings (Keri Russell), due agenti del Kgb, nati, cresciuti e poi addestrati nell’Unione Sovietica, sono presenti sul suolo americano in incognito, con l’ordine di spacciarsi per una comune e giovane coppia americana.

Nel frattempo, nonostante il matrimonio non fosse altro che una copertura, hanno avuto due figli e hanno cominciato a provare l'un per l'altro un sincero sentimento, messo però a repentaglio dalla loro missione che, negli anni topici della Guerra Fredda, è destinata a diventare sempre più pericolosa.

Come se già non bastasse, dopo tanti anni passati negli Stati Uniti, Phillip si sente ogni giorno più distante dai principi della missione accettata tanto tempo prima, mentre al contrario Elizabeth è ancora una convinta sostenitrice della causa comunista da cui tutto è partito.

A complicare una volta di più le cose, ci si mettono i loro figli Paige (Holly Taylor) e Henry (Keidrich Sellati), tenuti all’oscuro della reale identità dei loro genitori, che crescono assimilando i valori tipicamente americani insieme al fatto che il loro nuovo vicino di casa, Stan Beeman (Noah Emmerich), è un agente dell’Fbi che si sta proprio occupando d’indagare su delle misteriose spie.

I personaggi

Elizabeth Jennings (Keri Russell) è una spia russa che vive da quindici anni negli Stati Uniti fingendo di formare una coppia normale con il collega Philip; il suo nome russo significa speranza. Pur essendosi formalmente ambientata in tempi brevi alla nuova realtà americana, rimane molto legata alla sua terra e a quegli ideali per cui è operativa.

Philip Jennings (Matthew Rhys) è il collega e marito di Elizabeth; si è adattato fin troppo bene al suo nuovo stile di vita, particolare che rende sempre più complicato rimanere fedele alla sua delicata missione. In più, i sentimenti che nutre verso la collega sono sempre più legati alla vita reale, tipica, nel bene e nel male, di una vera famiglia.

Stan Beeman (Noah Emmerich) è un agente dell’Fbi impegnato nel rintracciare le spie straniere presenti sul suolo americano. È il vicino di casa dei Jennings e fin da subito nutre dei sospetti su Philip ma poi si rassegna all’idea che, in fondo, non sia altro che un vicino come tanti altri.

Sandra Beeman (Susan Misner) è la moglie di Stan; dopo il trasferimento a Washington del marito, prova invano a far sì che il loro rapporto torni a essere quello di un tempo. Intanto, stringe un sincero rapporto di amicizia con Philip e Stan non la prende per niente bene.

Paige Jennings (Holly Taylor) è la figlia maggiore di Elizabeth e Philip; in passato ha avuto dei diverbi con la madre, sentendosi più a suo agio a fianco del padre. Quando però scopre la verità sul loro conto, i rapporti si fanno inevitabilmente tesi con entrambi.

Henry Jennings (Keidrich Sellati) è il figlio minore di Elizabeth e Philip; è un ragazzino molto intelligente che riflette il lavoro dei genitori nella sua piccola realtà, ad esempio spiando i vicini.

Claudia (Margo Martindale) è un supervisore di Elizabeth e Philip.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

Keri Russell, protagonista nei panni di Elizabeth Jennings, è famosa per la serie Felicity, grazie alla quale nel 1999 ha vinto un Golden globe come miglior attrice in una serie drammatica; al cinema, ha recitato in blockbuster come Mission: impossible 3 e Apes revolution: il pianeta della scimmie e in titoli... Vedi tutto

Vedi tutto il cast
Scrivi un tuo commento breve su questa serie

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Guida agli episodi

  1. Quinta stagione

    13 episodi Vedi tutto
    1. 5x13 - La divisione sovietica
    2. 5x12 - Madre patria
    3. 5x11 - Il dubbio
  2. Quarta stagione

    13 episodi Vedi tutto
  3. Terza stagione

    13 episodi Vedi tutto
  4. Seconda stagione

    13 episodi Vedi tutto
  5. Prima stagione

    13 episodi Vedi tutto

In streaming

Disponibile in streaming su Netflix (stagioni 1, 2 e 3) e su NowTV (stagione 5).

Recensioni

Recensioni

La recensione più votata è positiva

billykwan di billykwan
8 stelle

Nel mondo della Spy Story ci sono due rivoluzioni: La spia che venne dal freddo di John Le Carré e Il giorno dello Sciacallo di Frederick Forsyth. Le Carré spoglia la spia di ogni alone mitico e ne fa una pedina al centro del Grande Gioco. Forsyth mescola finzione e realtà e fissa su carta metodi e tecniche del controspionaggio. The Americans raccoglie il testimone e... leggi tutto

Tutte le recensioni

Produzione e ricezione

The americans è una serie statunitense creata da Joseph Weisberg (Falling skies), ex agente della Cia, su richiesta della rete Fx che nel 2011 gli ha commissionato lo sviluppo di una sceneggiatura per un episodio pilota. Nel febbraio 2012, è stato ingaggiato il regista per il pilota, ossia Gavin O’Connor (Warrior e Pride and glory. Il prezzo dell’onore). In seguito alle riprese, Fx ha ordinato la produzione della prima stagione per tredici episodi complessivi.

Tra i produttori c’è anche Graham Yost, già responsabile della serie Justified.

Tra gli altri registi coinvolti nella direzione dei singoli episodi, figurano i nomi di John Dahl (Radio killer), Gregory Hoblit (Schegge di paura e Frequency. Il futuro è in ascolto) e Nicole Kassell (The woodsman. Il segreto).

La prima stagione ha debuttato con l’episodio pilota il 30 gennaio 2013 su Fx, seguito da 3,22 milioni di telespettatori, un risultato tra i migliori di sempre per un esordio assoluto su questo canale. In seguito, il pubblico si è attestato tra gli 1,5 e i due milioni di telespettatori a episodio.

Anche la critica ha risposto fin da subito in maniera positiva; sul sito Metacritic la prima stagione può vantare una valutazione di 78/100 su trentacinque contributi ufficiali mentre su Rotten Tomatoes ha ottenuto un giudizio del tutto analogo di 7,8/10 su quarantotto recensioni.

L’insieme di questi riscontri, ha spinto Fx ad annunciare in tempi rapidi la produzione di una seconda stagione.

Nel corso delle stagioni, The americans ha ricevuto molte nomination ai principali premi di categoria, ottenendo un cospicuo numero di riconoscimenti [ndr: la lista completa e aggiornata è visionabile su Imdb].

Nel maggio del 2016, prima della fine della quarta annata, la serie è stata ulteriormente rinnovata per una quinta e una sesta stagione, che metteranno la parola fine alle avventure della famiglia Jennings.

Leggi tuttoLeggi meno

Le stagioni

Stagione 5

La quinta stagione, composta di 13 episodi da 50 minuti ciascuno, è andata in onda in prima visione assoluta negli USA su FX dal 7 marzo al 30 maggio 2017.

In Italia viene trasmessa in prima visione su Fox dal 19 giugno 2017.

Vedi tutti i 13 episodi

Stagione 4

La quarta stagione ha esordito negli Stati Uniti sul canale Fx il 16 marzo 2016, seguita da 1,11 milioni di telespettatori, successivamente scesi fino ai 770mila del tredicesimo e ultimo episodio.

Nonostante un seguito in continuo assottigliamento, il giudizio critico su Metacritic supera quello delle prime tre stagioni attestandosi su un notevole 95/100 in virtù di ventotto recensioni; il risultato è addirittura migliore su Rotten Tomatoes dove raggiunge un voto pari a 9,7/10 su ventidue recensioni. Si tratta di valutazioni che confermano la qualità di uno show capace di accrescersi lungo il suo corso.

In quest’annata, è introdotto il personaggio di William, uno scienziato militare, interpretato da Dylan Baker (Thirteen daysNascosto nel buio) mentre tra le figure ricorrenti compare Kimberly Breland interpretata da Julia Garner (GrandmaWe are what we are).

La stagione è costituita di tredici episodi della durata di circa 45 minuti ciascuno.

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 13 episodi

Stagione 3

La terza stagione ha esordito negli Stati Uniti sul canale Fx il 28 gennaio 2015 mentre in Italia è andata in onda per la prima volta sul canale satellitare Fox del pacchetto Sky dal 30 ottobre 2015.

Negli Stati Uniti, il primo episodio è stato seguito da 1,9 milioni di telespettatori, scesi in seguito fino agli 1,22 milioni dell’ultima puntata.

Sul sito Metacritic, il giudizio critico di questa stagione è pari a 92/100 su ventitré contributi, mentre su Rotten Tomatoes ha ottenuto un punteggio di 9/10 su ventisei recensioni; entrambi i dati confermano la longevità qualitativa della serie, con una valutazione superiore a quella ottenuta da entrambe le prime stagioni.

Dopo essere stato un personaggio ricorrente nelle prime due stagioni, Frank Gaad, superiore dell’agente Beeman, acquisisce maggior peso; è interpretato da Richard Thomas (Niente di nuovo sul fronte occidentale e It).

Contemporaneamente, fa il suo debutto nella serie Frank Langella (DraculaFrost/Nixon. Il duello), interpretando Gabriel, il primo supervisore di Elizabeth e Philip.

La stagione è costituita di tredici episodi della durata di circa 45 minuti ciascuno.

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 13 episodi

Stagione 2

La seconda stagione ha esordito negli Stati Uniti sul canale Fx il 26 febbraio 2014 mentre in Italia è andata in onda per la prima volta sul canale satellitare Fox del pacchetto Sky dal 18 ottobre 2014.

Negli Stati Uniti, il primo episodio è stato seguito da 1,9 milioni di telespettatori, scesi in seguito fino agli 1,29 milioni dell’ultima puntata.

Sul sito Metacritic, il giudizio critico di questa stagione è pari a 88/100 su trentuno contributi, mentre su Rotten Tomatoes ha ottenuto un similare 8,7/10 su ventidue recensioni; in entrambi i casi, si tratta di un risultato che migliora quello già lusinghiero ottenuto con la stagione d’esordio.

Dopo essere stato un personaggio ricorrente della prima annata, Nina Sergeevna Krilova, una dipendente dell’ambasciata sovietica di Washington, acquisisce maggior peso; è interpretata da Annet Mahendru (The following).

Tra i personaggi secondari, compaiono Kate, un supervisore di Elizabeth e Philip, interpretata da Wrenn Schmidt (Boardwalk empire e Person of interest), e Andrew Larrick, un membro dei Navy Seal implicato con il Kgb, interpretato da Lee Tergesen (Point break. Punto di rotturaMonster).

La stagione è costituita di tredici episodi della durata di circa 45 minuti ciascuno ed è disponibile in un box dvd contenente quattro supporti.

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 13 episodi

Stagione 1

La serie ha esordito negli Stati Uniti sul canale Fx il 30 gennaio 2013 mentre in Italia è andata in onda per la prima volta sul canale satellitare Fox del pacchetto Sky dal 4 novembre 2013.

Tra i personaggi ricorrenti di quest’annata, compaiono l’agente Chris Amador interpretato da Maximiliano Hernandez (The last shipSicario) e Gregory, un attivista per i diritti civili, interpretato da Derek Luke (Notorious B.i.g.Spartan e la serie Rogue).

La stagione è costituita di tredici episodi della durata di circa 45 minuti ciascuno, a eccezione dell’episodio pilota che ne dura circa settanta.

In Italia è disponibile sia in versione dvd (quattro supporti) sia in bluray (tre dischi).

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 13 episodi
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito