Transparent

2014 Drammatico Amazon In corso
Guida episodi Cast
5 stagioni - 40 episodi
In streaming
  • Amazon Prime Video
  • NowTV
8.7 8.7
Scrivi recensione

Quanti episodi hai già visto?

Ideata e diretta da Jill Soloway, Transparent è una serie drammatica che segue le vicende dei Pfefferman, una famiglia di Los Angeles, e la nuova realtà con cui devono confrontarsi quando il patriarca, alla soglia dei 70 anni, inaspettatamente dichiara la propria transessualità.

Transparent - Di cosa parla

Morton “Mort” Pfefferman (Jeffrey Tambor) è un professore ormai in pensione che, dopo aver divorziato da diverso tempo da Shelly (Judith Light), vive da solo nella sua villa alla periferia di Los Angeles. I due hanno avuto insieme tre figli: Sarah, Joshua e Alexandra.
Sarah (Amy Landecker), la più grande è sposata con Len Novak (Rob Huebel) con cui ha avuto due figli, ma il loro matrimonio vive di alti e bassi. Nonostante si mostri con un carattere forte e deciso, sente il peso di una mancata realizzazione a livello personale. Joshua (Jay Duplass) è un produttore musical considerato dalle sorelle quello insicuro e menefreghista, anche se questo aspetto è spesso frainteso con la sua necessità di sentirsi indipendente. Infine la più giovane dei tre, Alexandra (Gaby Hoffman), detta Ali, è la classica trentenne immatura. Non ha un lavoro, particolare che la porta a chiedere di frequente “prestiti” al padre che non le fa mancare mai il suo aiuto. Una famiglia ordinaria, alle prese con i problemi della vita quotidiana, siano essi di natura sentimentale o lavorativa, ma fortunatamente i loro buoni rapporti fanno sì che possano sempre contare gli uni sul supporto e sull’affetto degli altri. Non sorprende, quindi, il modo in cui verrà accolta una notizia alquanto delicata. Mort ha infatti tenuto nascosto per tutta la vita la sua vera natura transessuale e, un po’ per caso un po’ per necessità, dopo tanti anni trova in sé il coraggio di rivelarlo ai suoi figli i quali, seppur con iniziale ed ovvia curiosità, accolgono la notizia nel migliore dei modi: con naturalezza.
Ali ad esempio chiama il padre “Moppa” (combinazione di Momma e Poppa, modi anglosassoni di definire Mamma e Papà) e il soprannome viene accolto positivamente anche dalla sorella, Sarah, che lo reputa un appellativo dolce.

Superati imbarazzi e incertezze derivanti dal coming out del protagonista, affrontato con la giusta dose di ironia e mai in maniera superficiale, la serie avanza decisa e al contempo delicata, alla stessa maniera dell’incantevole colonna sonora che fa da sottofondo a tutta la serie e che è valsa un premio agli Emmy Awards all’autore delle musiche Dustin O’Halloran. Del resto un immediato riassunto emozionale della serie lo si ha nei primi attimi di ogni episodio, mentre sulle note di Dustin scorrono immagini di riprese amatoriali. Difficile restare insensibili.
Transparent, così come la musica, così come il protagonista o per meglio dire i protagonisti, si propone in maniera semplice ed esplicita. Viene ovviamente affrontata la sessualità di Maura (nuovo nome scelto per sé dal protagonista), il suo passato e cosa abbia provato tenendolo nascosto. Ben presto, però, com’è giusto che sia, passa in secondo piano, in favore dei rapporti familiari che restano invariati e la loro narrazione è il cardine di Transparent: un racconto di transizioni, quella di Mort/Maura e quella del passaggio all’età adulta dei suoi figli.
Una menzione va fatta al tema religioso, spesso affrontato nella serie. I Pfefferman sono infatti una famiglia di origini ebraiche, osservanti (chi più, chi meno) delle regole della loro religione che avrà un ruolo centrale in particolare nella seconda stagione, con riferimenti al passato, agli antenati dei Pfefferman, durante il periodo del Nazismo.
Nel corso delle due stagioni tutti i temi affrontati non vengono mai banalizzati anche se talvolta marcati da qualche stereotipo come ad esempio nella seconda stagione in cui il movimento femminista viene schematizzato senza troppe sottigliezze. Ciononostante anche in questi casi viene fuori la natura cruda e reale (e realistica) della serie, la sua natura trasparente. Non mancano ad esempio scene di nudo o scene esplicite di sesso ma restano unicamente funzionali alla trama. Nel titolo Transparent, nel suo gioco di parole, è racchiusa l’essenza stessa di questa serie: Trans-Parent (genitore trans), ma anche, ovviamente, transparent cioè trasparente, nell’accezione del termine con cui si identifica la chiarezza.
Trasparente, infine, come il modo in cui si confronta con il mondo LGBT, lucida, senza stereotipi, esattamente come viene mostrato il protagonista: una donna nel corpo di un uomo a cui basta rivelarsi alla propria famiglia per sentirsi, finalmente, trasparente.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

Jeffrey Tambor, interprete di Mort/Maura, è un attore e doppiatore statunitense. Esordisce a Broadway nel 1976 e prosegue la sua carriera in teatro per diversi anni, alternata con qualche partecipazione minore ad alcuni telefilm statunitensi di quel periodo (Kojak, M*A*S*H, Tre cuori in affitto, Starsky & Hutch).... Vedi tutto

Vedi tutto il cast
Scrivi un tuo commento breve su questa serie

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Guida agli episodi

  1. Terza stagione

    10 episodi Vedi tutto
  2. Seconda stagione

    10 episodi Vedi tutto
  3. Prima stagione

    10 episodi Vedi tutto

In streaming

Disponibile in streaming su Amazon Prime Video e NowTV.

Recensioni

Recensioni

La recensione più votata è positiva

zombi di zombi
10 stelle

faccio fatica a seguire le serie, ma con una serie come questa, con pochi episodi(purtroppo.... o per fortuna!!!), di breve durata(purtroppo.... o per fortuna!!!!)la fatica è nulla. certo non sarebbe un gran complimento in sè, anzi, potrebbe sembrare il contrario. ma quel "per fortuna!!!!" vuole dire solamente che tutte le volte , seguire i due episodi della settimana non... leggi tutto

Tutte le recensioni

Produzione e ricezione

Fin dalla sua pubblicazione (sulla piattaforma di streaming di Amazon), Transparent è stata acclamata dalla critica. Sulla piattaforma Rotten Tomatoes, la prima stagione ha un punteggio di approvazione (approval rating) del 98% con un punteggio medio di 8.8/10 basato su 54 recensioni. Sul sito IMDB ha un punteggio di 8/10 su una base di 13.528 voti.

La serie ha, inoltre, già ricevuto numerosi premi e nomination, la cui lista completa è reperibile sul sito IMDB.

Leggi tuttoLeggi meno

Le stagioni

Stagione 3

La terza stagione, composta di dieci episodi da 30 minuti ciascuno, è stata interamente resa disponibile negli Stati Uniti dal servizio di streaming di Amazon il 23 settembre 2016.

In Italia viene trasmessa in prima visione assoluta su Sky Atlantic dal 4 gennaio al 1° febbraio 2017.

Vedi tutti i 10 episodi

Stagione 2

La seconda stagione, composta da dieci episodi di 30 minuti ciascuno, è stata interamente resa disponibile negli Stati Uniti dal servizio di streaming di Amazon il 4 dicembre 2015.
In Italia è andata in onda in prima visione sul canale satellitare Sky Atlantic dal 25 maggio al 22 giugno 2016.
Vedi tutti i 10 episodi

Stagione 1

La prima stagione, composta da dieci episodi di 30 minuti ciascuno, è stata interamente resa disponibile negli Stati Uniti dal servizio di streaming di Amazon il 26 settembre 2014.In Italia è andata in onda in prima visione sul canale satellitare Sky Atlantic dal 9 giugno al 7 luglio 2015.
Vedi tutti i 10 episodi
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito