The Walking Dead

2010 USA Horror AMC In corso
Guida episodi Cast
8 stagioni - 102 episodi
In TV Fox 7x14 Ore 23:35 altre VISIONI
7.5 7.5
Scrivi recensione

Quanti episodi hai già visto?

bigoi75

Scheda realizzata con il contributo

di bigoi75

In un mondo in cui chi muore si risveglia per cacciare i vivi e cibarsene, un gruppo di persone rifiuta di lasciarsi andare allo sconforto e lotta costantemente per sopravvivere. Un gruppo di disperati alla costante ricerca, fisica e mentale, di un posto dove stabilirsi e del ruolo da ricoprire in un mondo regredito allo stato primordiale, in cui gli altri umani sono più pericolosi degli zombie che affollano strade e edifici.

The Walking Dead - Di cosa parla

Il vice-sceriffo Rick Grimes (Andrew Lincoln) va in coma a seguito di una grave ferita ricevuta durante un’azione. Tempo dopo si risveglierà, solo, in un ospedale distrutto, pieno di cadaveri ma apparentemente deserto e scoprirà che il mondo che conosceva non esiste più. I morti si risvegliano e attaccano i vivi e, mentre le file dei morti viventi s’ingrossano, quelle dei vivi si assottigliano giorno dopo giorno. Lasciato l’ospedale Rick inizia la ricerca della propria famiglia per ritrovarla, insieme ad altre persone, in un accampamento vicino ad Atlanta. Insieme a questo gruppo di sopravvissuti parte alla ricerca di un posto, e un motivo, per continuare a vivere in un mondo che non riconoscono più. La serie televisiva The Walking Dead è basata sulla serie a fumetti omonima creata da Robert Kirkman (scrittore) e Tony Moore (disegnatore dei primi episodi, poi sostituito da Charlie Adlard) e pubblicata in USA da Image e in Italia da Saldapress. L’idea di trarre un serial televisivo dal fumetto è del noto regista Frank Darabont (Il miglio verde, The Mist, Le ali della libertà, The Majestic) il cui solo coinvolgimento è bastato perché AMC – il canale via cavo che, dal 2010, propone la serie in USA - ordinasse una prima stagione di sei episodi, ben prima che si iniziasse a girare il pilota andato in onda il 31 ottobre 2010. La scelta vincente della serie è l’aver mantenuto le linee guide del fumetto, rispettandone la solidità della trama e la costruzione dei personaggi, portando comunque molte variazioni come il cambiamento della tempistica con cui avvengono situazioni chiave della trama o l’inserimento di nuovi archi narrativi o nuovi personaggi assenti nell’opera originale. In questo modo la AMC si è assicurata l’attenzione sia del pubblico amante del fumetto sia di quelli che ne ignoravano l’esistenza. La serie alterna momenti lenti ad altri concitati e punta sullo spiazzare lo spettatore con improvvisi scoppi di violenza, che non si risparmiano in crudeltà, e non offrendo appigli allo spettatore sacrificando personaggi abilmente costruiti per mesi (se non anni) e lasciando i sopravvissuti (spettatori compresi) a elaborare il lutto. Nessun personaggio è al sicuro in The Walking Dead, neanche Rick, e l’ambientazione e la trama del serial (e del fumetto) giocano su questo fatto utilizzando trucchi narrativi come il cliffhanger, cioè un finale di episodio o stagione che lascia i protagonisti in una situazione di pericolo senza svelarne la risoluzione, assicurandosi il ritorno del pubblico per l’episodio, o la stagione, successiva. Ovviamente, proprio per i motivi descritti, The Walking Dead è una serie che può essere apprezzata appieno solo se guardata in modo continuo.

The Walking Dead - Lo staff creativo

Prima di parlare del cast di The Walking Dead è necessario parlare dell’ideatore, nonché showrunner della prima stagione Frank Darabont. Probabilmente molto del successo riscosso dalla serie fin dall’inizio, è dovuto al suo coinvolgimento tanto che l’emittente AMC ordinò una prima stagione di sei episodi prima ancora che il pilota fosse girato. Numerosi gli attori scelti, che già avevano lavorato con Darabont, tra cui Laurie Holden (Andrea), Jeffrey DeMunn (Dale Horvath) e Melissa McBride (Carol Peletier). Per la prima serie, Darabont scrisse anche quattro dei sei episodi, oltre a essere produttore esecutivo con Charles H. Eglee e lo stesso creatore della serie a fumetti Robert Kirkman. Prima dell’inizio della seconda serie Eglee lasciò, e in luglio 2011 se ne andò anche Darabont. Nei mesi precedenti ci furono voci e speculazioni sui reali motivi che portarono all’allontanamento dalla serie del suo creatore, tuttavia nulla accadde di percepibile dallo spettatore, le successive stagioni uscirono regolarmente e il ruolo di showrunner fu preso prima da Glenn Mazzara (anche produttore esecutivo), fino alla fine della terza stagione, e poi da Scott M. Gimple. Nello staff, figura chiave dello show è il make-up artist Gregory "Greg" Nicotero, anche regista di tutte le webserie e di alcuni episodi dalla serie principale (a partire dalla seconda stagione).

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

Una delle parti più interessanti del serial è poter vedere i protagonisti che evolvono, interagiscono, cambiano o muoiono, durante la serie. Proprio per la natura del serial, però, è bene non svelare troppo: anche la semplice indicazione delle stagione di apparizione, infatti, potrebbe anticipare punti della... Vedi tutto

Vedi tutto il cast

Commenti (1) vedi tutti

  • l'azione è complementare alle dinamiche psicologiche dell'umano costretto a farsi lupo nella giungla e a proteggere il suo branco...peccato però che alle fine il ciclo si ripeta all'infinto e si continui dopo che tutte le possibilità sono state sfruttate

    commento di lao
Scrivi un tuo commento breve su questa serie

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Guida agli episodi

  1. Settima stagione

    16 episodi Vedi tutto
  2. Sesta stagione

    16 episodi Vedi tutto
  3. Quinta stagione

    16 episodi Vedi tutto
  4. Quarta stagione

    16 episodi Vedi tutto
  5. Terza stagione

    16 episodi Vedi tutto
  6. Seconda stagione

    13 episodi Vedi tutto
  7. Prima stagione

    6 episodi Vedi tutto

Produzione e ricezione

The Walking Dead è stata ben accolta sia da critica sia dal pubblico fin dalla prima stagione del 2010, aumentando di anno in anno il bacino di spettatori che, dai 5 milioni del primo episodio della prima stagione, sono saliti fino a raggiungere picchi di oltre 18 milioni, diventando il programma più visto del canale via cavo AMC, prima, e poi il più visto in assoluto nella fascia d’età 18-49 di tutti i canali via cavo in USA. Alcune critiche furono mosse, soprattutto all’inizio, per l’eccessiva lentezza di alcuni episodi ma, col passare delle stagioni, le critiche sono diminuite e la lentezza è stata accettata come uno dei modi usati dagli sceneggiatori per enfatizzare i momenti di maggiore tensione. Sull’aggregatore Metacritic i voti si assestano su una media dell’80%, su Rotten Tomatoes su 90% e su IMDB su 8,6/10. Numerose le candidature e i premi vinti dalla serie e dagli attori (tutto il cast ha vinto il “Satellite Award” nel 2012), così tante da meritare una pagina a parte su wikipedia.

Leggi tuttoLeggi meno

Le stagioni

Stagione 7

La settima stagione viene trasmessa in prima visione assoluta negli Usa sul canale AMC a partire dal 23 ottobre 2016.

In Italia viene trasmessa in prima visione in lingua originale la mattina del 24 ottobre 2016 sul canale Fox, mentre per la versione doppiata in italiano la trasmissione avviene normalmente in prima serata alle 21:00.

Vedi tutti i 16 episodi

Stagione 6

La sesta stagione dello show è andata in onda dall’11 ottobre 2015 al 3 aprile 2016 ed è composta di sedici episodi. Il gruppo si stabilisce ad Alexandria e scopre che nelle vicinanze ci sono altre comunità simili. Peccato che continuino a essere minacciati da gruppi di ostili, tra cui spiccano i salvatori capitanati dal misterioso Negan. La media spettatori si assesta sui 13 milioni, leggermente più bassa della serie precedente, ma si sforano i 18 milioni con l’episodio finale.

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 16 episodi

Stagione 5

Il gruppo continua a vagare: in cinque stagioni hanno percorso molte miglia e dalla Georgia arrivano in Virginia. Dalla seconda metà della stagione, il gruppo raggiunge Alexandria, una comunità che sembra non aver risentito dell’epidemia zombie. Andata in onda dal 12 ottobre 2014 al 30 marzo 2015, con la consueta pausa nei mesi di dicembre e gennaio, la serie si assesta su circa 14 milioni di spettatori. Come nella precedente stagione, l’episodio più visto è stato il primo, con oltre 17 milioni di telespettatori.

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 16 episodi

Stagione 4

Sedici episodi andati in onda in due gruppi di 8, dal 13 ottobre al 2 dicembre 2013 e dal 9 febbraio al 31 marzo 2014. La stagione parte col botto con 16 milioni di spettatori, per poi assestarsi su una media di 12 milioni e 500 mila almeno fino all’ottavo episodio; poi la media sale a 13 milioni e 600 mila spettatori arrivando anche a passare i 15 milioni con il nono e il sedicesimo episodio. Scott M. Glimple diventa showrunner, succedendo a Mazzara, che lascia la serie. Continua il vagare del gruppo capitanato da Rick, che si trova ad affrontare altre sfide e altri gruppi di sopravvissuti ostili.

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 16 episodi

Stagione 3

Sedici episodi divisi in due trance da otto, andati in onda tra il 14 ottobre 2012 e il 31 marzo 2013. Così come nei fumetti, dopo la fattoria di Hershel il gruppo raggiunge e trova rifugio in una prigione. Arrivano personaggi chiave come Michonne, Axel, Tyrese e altri tornano da stagioni precedenti. I personaggi cambiano e capiscono che la loro indole deve cambiare per adattarsi al nuovo mondo ed essere in grado di affrontare minacce come quella degli abitanti di Woodbury, un vicino centro guidato dall’ambiguo Governatore. La media spettatori va dai 10 milioni, dei primi otto episodi, agli oltre 11 milioni della seconda tranche, con il un picco di quasi 12 milioni e 500 mila dell’ultimo episodio.

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 16 episodi

Stagione 2

Sempre ambientata nei dintorni di Atlanta, come la prima stagione, il gruppo trova rifugio nella fattoria di Hershel. Oltre ad Hershel, il gruppo conosce anche la sua famiglia tra cui spiccano le  figlie Maggie e Beth. Tredici episodi trasmessi dal 16 ottobre 2011 al 18 marzo 2012. Lo showrunner diventa Glenn Mazzara (già produttore esecutivo). Media spettatori poco sotto i 7 milioni, con il picco dell’ultimo episodio che, visto da 9 milioni di persone, fa della serie lo show TV più visto nel canale AMC.

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 13 episodi

Stagione 1

Andata in onda dal 31 ottobre al 5 dicembre 2010, la prima serie è composta di sei episodi. Pensata per la TV da Frank Darabont, creatore della serie, regista della puntata pilota, showrunner e scrittore di quattro episodi. Il pubblico fa la conoscenza di Rick e del gruppo di sopravvissuti all’olocausto zombi e impara a familiarizzare con l’ambientazione e i tempi del serial. Spettatori medi in USA, 5 milioni e 300 mila, con un picco di quasi 6 milioni per l’episodio finale di stagione.

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 6 episodi
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito