Espandi menu

    Ci vediamo a casa: da Dolcenera al festival di Sanremo le prime immagini del film con Ambra Angiolini e Nicolas Vaporidis

    di Spaggy
    notizie
    creato il

    L'autore

    Spaggy

    Spaggy

    Iscritto dal 10 ottobre 2009 Vai al suo profilo
    • Seguaci 150
    • Post 514
    • Recensioni 107
    • Playlist 17
    Mandagli un messaggio
    Messaggio inviato!
    Messaggio inviato!
    chiudi

    Alzi la mano chi in questi giorni non ha maledetto la parola Sanremo, facendo riferimento al carrozzone del Festival della canzone italiana. Celentano straparla, Belén Rodriguez mostra la farfallina, Elisabetta Canalis abbaia, i Soliti idioti non fanno ridere... E poi, e poi ci son le canzoni...

     

    E che c'entrano con il cinema? Beh, c'entrano... eccome se c'entrano. A parte Gianni Morandi prossimo interprete del film I padroni di casa, Rocco Papaleo e Nina Zilli (sarà anche lei nel nutrito cast di Magnifica presenza di Özpetek), al Festival di Sanremo è in gara anche Dolcenera con una canzone dal titolo Ci vediamo a casa.

     

    Chi mastica di nuove produzioni, avrà subito messo in moto le sue connessioni neuronali e avrà pensato: Toh, stanno girando anche un film con quel titolo, una commedia corale di Maurizio Ponzi che nel cast ha anche Ambra Angiolini, Edoardo Leo, Nicolas Vaporidis, Primo Reggiani e Giuliana De Sio. E l'associazione, infatti, non è casuale... Bingo! La canzone sarà il pezzo portante proprio della colonna sonora del lungometraggio, che qualcuno assicura in uscita nel mese di aprile e incentrato sulle difficoltà di tre giovani coppie di trovare il loro nido d'amore in una città caotica e cara come Roma.

     

    E, grazie al videoclip ufficiale del pezzo, è possibile anche vedere le prime immagini del film:

     

     

     

    Ci vediamo a casa

     

    Trama: 

    A Roma, tre differenti coppie sono alle prese con i problemi nati dal trovare una casa nella quale vivere insieme. Nel popolare quartiere Prenestino, una coppia di neo sposi (Ambra Angiolini e Edoardo Di Leo) accetta di prendersi cura di un anziano (Antonello Fassari), con la promessa di divenire gli unici eredi dell'abitazione in cui vive; nel ricco quartiere di Monteverde Vecchio, invece, altri due giovani (Myriam Catania e Giulio Forges Davanzati) non riescono a decidere in quale delle loro case andare ad abitare; infine, ad Ostia, una coppia di giovani omosessuali (Nicolas Vaporidis e Primo Reggiani) vorrebbe trasferirsi nella casa che la terribile e insopportabile madre di uno di loro (Giuliana De Sio) ha affittato in nero a un gruppo di extracomunitari. 

     

    Ti è stato utile questo post? Utile per Per te?

    Commenta

    Per poter commentare occorre aver fatto login.
    Se non sei ancora iscritto Registrati