Espandi menu

Sguardi allo specchio
di silvia25 ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 7 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

silvia25

silvia25

Iscritto dal 22 novembre 2008 Vai al suo profilo
  • Seguaci 137
  • Post -
  • Recensioni 53
  • Playlist 22
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Sguardi allo specchio

Secondo recenti teorie  sembra che il film agisca direttamente  sul nostro corpo e sulla nostra mente . Nel 1990 alcuni scienziati hanno scoperto l’esistenza  di neuroni specchio che giustificherebbero i comportamenti imitativi dell’uomo, aiutando l’individuo  a specchiarsi negli altri individui con cui è a stretto  contatto. Lo stesso meccanismo  avviene nei confronti di un’esperienza audio-visiva,  creando empatia e immedesimazione perciò secondo gli studi più recenti, noi non attiviamo solo cinque sensi, ma anche sensi come quello dell’equilibrio o dell’orientamento.
 La   proiezione filmica, nel buio della sala, crea un disorientamento: nell’ immagine c’è un rispecchiamento di  Sé nell’ Altro, tanto  è grande l’identificazione  che lo  spettatore perde  la  cognizione  dei confini del proprio corpo e del mondo esterno;  lo schermo perde la sua opacità e acquista una trasparenza ,  diviene specchio  della realtà.
Nello schermo/ specchio riconosco me stesso in un altro e lo sguardo assume particolare rilievo: il nostro sguardo si riflette in quello dell’ Altro.
 Nello specchiarsi l’uomo si ritrova davanti il proprio volto  e  sono  davvero molti gli sguardi allo  specchio nel cinema, spesso a connotare la fragilità psichica del personaggio  (M il mostro di Dusseldorf)  fino  alla messa in dubbio radicale dell’esistenza  (Taxi Driver).

Playlist film

Taxi Driver

  • Drammatico
  • USA
  • durata 110'

Titolo originale Taxi Driver

Regia di Martin Scorsese

Con Robert De Niro, Cybill Shepherd, Harvey Keitel, Jodie Foster, Peter Boyle

Taxi Driver

In Blu-Ray a 9,36 €

altre VISIONI

Travis Bickle  con la domanda allo specchio “Ma dici a me?” spalanca una porta di nuovi interrogativi possibili

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati