Espandi menu

BUD SPENCER E TERENCE HILL: GRANDI RISSE SENZA UN BRICIOLO DI VIOLENZA
di Baliverna ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 7 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

Baliverna

Baliverna

Iscritto dal 10 luglio 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 80
  • Post 3
  • Recensioni 1561
  • Playlist 26
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
BUD SPENCER E TERENCE HILL: GRANDI RISSE SENZA UN BRICIOLO DI VIOLENZA

Ho pensato di dedicare una playlist spensierata a quella che è forse la coppia più amata del cinema popolare italiano, apprezzata anche all'estero (assai in Germania). I loro film sono stati molto presenti nella mia infanzia e giovinezza, e lo erano in quelle di quasi tutti quelli che avevano la mia età. Ricordo molto bene quando ero alle elementari, di come tutti a scuola, il giorno dopo la messa in onda, parlassimo dei loro film. Ne ripetevamo le battute, ne imitavamo le risse, spiegavamo quello che più ci era piaciuto. Il cinema di Carlo Pedersoli e Mario Girotti è popolare, come dicevo, ma nel senso migliore del termine. Non ha pretese autoriali, né di essere grande; però piace quasi a tutti, sa divertire con semplicità, senza mai cadere nella volgarità, nella scurrilità, nella pagliacciata. Nonostante nei loro film ci si dia una gran quantità di cazzotti, ci si spacchi sulle spalle parecchie sedie, ci si dia per la testa diverse padelle non c'è - misteriosamente - la minima violenza. E' evidente cioè, per come queste cose vengono mostrate, che è tutto uno scherzo, un divertimento, una finzione, come i bambini che si tirano i palloncini d'acqua. Per questo i loro film possono essere apprezzati senza danno anche dai bambini di quattro anni, come da me, quando mia nonna mi portò al cinema a vedere "I due superpiedi quasi piatti". La coppia spaccatutto fondò un genere cinematografico nel quale sono rimasti unici e inimitabili (nonostante alcuni patetici tentativi in tal senso), né alcuno di noi vorrebbe vederli emulati da altri.
La presenza costante di alcuni elementi nelle loro pellicole, invece di pesare come ripetizione o mancanza di idee, sono motivo di compiacimento e soddisfazione per gli appassionati: i fagioli, le mangiate colossali, gli stessi caratteristi e comparse che ritornano, Bud che non può soffire Terence e questi che si gongola, i cattivi un po' tonti e impacciati, la mega rissa finale, il trionfo dei buoni sentimenti...
Nonostante le risse siano ingrediente fondamentale dei loro film, un ruolo non secondario lo giocano anche le battute e le ironie dei dialoghi, alcune delle quali molto riuscite. Ho pensato di elencarne le migliori, certi che ve le ricorderete tutte anche voi:
PS Nota di merito alle musiche dei fratelli De Angelis (Oliver Onions), belle e molto adatte, senza le quali Spencer e Hill non sarebbero gli stessi.

Playlist film

I due superpiedi quasi piatti

  • Commedia
  • Italia
  • durata 112'

Regia di E. B. Clucher (Enzo Barboni)

Con Terence Hill, Bud Spencer, Laura Gemser, David Huddleston

I due superpiedi quasi piatti

In Blu-Ray a 13,41 €

altre VISIONI

(ALL'ADDESTRAMENTO DELLA POLIZIA) -Si muova, Walsh! Ma, Kirby, non gli avevo già detto di tagliarsi la barba? - Certo, signore, che gliel'ha detto, e più di una volta!

Rilevanza: 2. Per te? No

Lo chiamavano Trinità...

  • Western
  • Italia
  • durata 117'

Regia di E. B. Clucher (Enzo Barboni)

Con Terence Hill, Bud Spencer, Gisela Hahn, Steffen Zacharias, Dan Sturkie

Lo chiamavano Trinità...

(NELLA VALLE DEI MORMONI) -C'è un tempo per nascere e un tempo per morire, un tempo per amare e un tempo per odiare, c'è un tempo per... Fratelli! Qui dice che c'è anche un tempo per combattere e un tempo per vincere! Per vincere, fratelli!

Rilevanza: 2. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati